12/07/2016, 10.05
TIBET – STATI UNITI
Invia ad un amico

Il Dalai Lama sceglie gli Usa per custodire gli atti dei suoi predecessori

Il leader buddista ha dato il suo assenso alla costruzione di una “Libreria dei Dalai Lama” – sullo stile di quelle presidenziali – a Ithaca, nello Stato di New York. La struttura conterrà scritti, insegnamenti e artefatti dei 14 vertici del buddismo tibetano. La scelta americana “per preservare l’eredità tibetana”.

Dharamsala (AsiaNews) – Il Dalai Lama ha scelto Ithaca, nello Stato di New York, come sede per la costruzione della “Libreria dei Dalai Lama”. L’edificio, sullo stile delle “Librerie presidenziali”, conterrà scritti, insegnamenti e artefatti dei 14 vertici del buddismo tibetano. Inoltre è prevista un’ampia area per accogliere studenti tibetani e lama in visita.

L’annuncio è stato dato da Svante Myrick, sindaco della città a 400 chilometri da New York: “La Libreria e il museo intitolati a Sua Santità il XIV Dalai Lama saranno costruite sulla South Hill. Nonostante si fossero candidate decine di città della zona, è stata scelta Ithaca anche perché qui sorge la succursale del monastero Namgyal”.

Questo è uno dei luoghi di formazione più importanti del buddismo tibetano, e proprio i vertici del monastero hanno proposto la costruzione della Libreria. Il presidente del consiglio del Namgyal, ven. Tenzin Choesang, spiega che la scelta americana “intende proteggere l’eredità del Dalai Lama e consentire l’accesso a questi documenti ai milioni di tibetani di tutto il mondo”.

Invia ad un amico
Visualizza per la stampa
CLOSE X
Vedi anche
Il Karmapa Lama prende il passaporto della Dominica
02/11/2018 11:08
Il Tibet ricorda il Panchen Lama, da 22 anni detenuto in segreto da Pechino
27/04/2017 15:42
Tibet, il Partito “ha una priorità: fermare il Dalai Lama”
30/09/2016 11:13
Il vero Panchen Lama “sta bene e non vuole essere disturbato”. E' scomparso da 20 anni
07/09/2015
Leader tibetano: E' in atto un genocidio culturale contro il Panchen Lama e il Tibet
18/05/2015