20 Novembre 2017
AsiaNews.it Twitter AsiaNews.it Facebook
Aree geografiche




  • > Africa
  • > Asia Centrale
  • > Asia del Nord
  • > Asia del Sud
  • > Asia Nord-Ovest
  • > Asia Sud-Est
  • > Europa
  • > Medio Oriente
  • > Nord America
  • > Sud America
  • > Asia dell'Est
  •    - Cina
  •    - Corea del Nord
  •    - Corea del Sud
  •    - Giappone
  •    - Hong Kong
  •    - Macao
  •    - Taiwan


  • » 10/11/2016, 13.15

    COREA DEL NORD – STATI UNITI

    Pyongyang a Donald Trump: Basta con le sanzioni, politica fallita degli Usa



    L’editoriale del Rodong Sinmun (del partito dei lavoratori) si indirizza al neo-presidente. La posizione della Corea del Nord non cambia: chiede di rivedere le sanzioni imposte dall’Onu e non rinuncia a interrompere il proprio programma nucleare.

    Pyongyang (AsiaNews) – Un editoriale del Rodong Sinmun, del partito dei lavoratori, ha pubblicato un messaggio che sembra avere come destinatario il neo-eletto presidente degli Stati Uniti Donald J. Trump. L’articolo afferma che Washington dovrà riconoscere in modo ufficiale la Corea del Nord come uno Stato dotato di armi nucleari, che “gli Stati Uniti, che sperano in una Corea del Nord denuclearizzata, stanno vivendo di una delusione della vecchia era” e che è giunta l’ora di rivedere la posizione del Paese sul piano internazionale.

    Nell’editoriale pubblicato il giorno dopo le elezioni presidenziali americane, si dichiara che il Paese non interromperà il proprio programma nucleare.

    In una frase che sembra essere indirizzata al presidente eletto, Pyongyang esalta le qualità del proprio arsenale nucleare e critica la politica di sanzioni economiche imposte dagli Stati Uniti come “un ‘cappio’ che non può evitare il fallimento”.

    La Corea del Nord è da anni soggetta a forti sanzioni economiche e all’embargo da parte del Consiglio di sicurezza dell’Onu. Nuove sanzioni sono in vigore da marzo scorso, in risposta al test nucleare effettuato a gennaio da Pyongyang. Su tali sanzioni, l’editoriale afferma: “La miseria di coloro che detengono il potere negli Stati Uniti e che fremono per stritolare la Corea del Nord con le loro sanzioni, comprova le vuote rivendicazioni del loro potere”. Nell’articolo, la politica di sanzioni operata da George W. Bush e da Barack Obama, viene detta “un fallimento”, e paragonata a una “crescente valanga” legata alla “sopravvivenza degli Stati Uniti”.

    Il presidente Trump non ha ancora comunicato la sua visione sulla politica nordcoreana, ma durante la campagna elettorale ha espresso la propria disponibilità al dialogo con Pyongyang.

     

    invia ad un amico Visualizza per la stampa










    Vedi anche

    07/11/2017 15:54:00 COREA DEL SUD - USA
    Trump in Corea: Seoul corre agli armamenti contro le provocazioni di Pyongyang

    Abolito il limite all’acquisto di missili. Via libera a sottomarini a prolusione nucleare e altre armi avanzate. Moon ribadisce l'impegno per la diplomazia: “Non ci dovrà mai essere un’altra guerra nella penisola coreana”.  Seoul si divide fra manifestazioni contro e pro Trump.



    18/05/2016 08:54:00 STATI UNITI – COREA DEL NORD
    Donald Trump apre a un meeting con Kim Jong-un

    Il miliardario americano, probabile candidato repubblicano alle prossime presidenziali americane, ha detto: “Non avrei alcun problema a incontrarlo. Proprio nessuno”. Sul tavolo dell’ipotetico summit ci sarebbero il programma nucleare di Pyongyang e il rapporto con la Cina: “Metterei un’enorme pressione su Pechino. Abbiamo un potere immenso dal punto di vista economico”. La sfidante, Hillary Clinton, commenta: “Ha un bizzarro amore per gli uomini forti stranieri”.



    15/09/2006 COREA DEL SUD – STATI UNITI
    Usa e Corea del Sud insieme per fermare il nucleare di Pyongyang

    Si è svolto ieri a Washington il sesto incontro fra il presidente Roh e la sua controparte Bush. Rinnovato l'accordo per una strategia comune sulla Corea del Nord e soddisfazione per la rinnovata alleanza fra i due governi.



    29/09/2017 15:46:00 COREA DEL NORD
    I razzi di Pyongyang progrediscono in gittata e potenza. Onu: “minaccia globale”

    Non si attenuano le tensioni con gli Stati Uniti. Oltre 4 milioni di giovani si arruolano per la guerra contro gli Usa. La Cina fa un passo indietro: chiudere tutte le aziende nordcoreane nel Paese.



    05/04/2017 08:29:00 COREA DEL NORD
    Nuovo test missilistico di Pyongyang, alla vigilia dell’incontro fra Xi Jinping e Donald Trump

    Il lancio di stamattina sembra voler provocare maggior disaccordo fra Cina e Stati Uniti. Il missile di medio raggio è partito da Sinpo ed è finito nel mar del Giappone. Pechino non vuole la caduta di Kim Jong-un e nemmeno l’unificazione delle due Coree.





    In evidenza

    HONG KONG - CINA - VATICANO
    Messa per un sacerdote sotterraneo defunto. Il card. Zen chiede a Dio la grazia di salvare la Chiesa in Cina e la Santa Sede ‘dal precipizio’

    Li Yuan

    P. Wei Heping, 41 anni, è morto in circostanze misteriose, buttato in un fiume a Taiyuan (Shanxi). Per la polizia egli si è suicidato. Ai familiari non è stato permesso nemmeno di vedere il rapporto dell’autopsia. Per il card. Zen la Santa Sede (che “non è necessariamente il papa”) cerca un compromesso a tutti i costi col governo cinese, rischiando di “svendere la Chiesa fedele”. Giustizia e pace pubblica un libretto su p. Wei, per non dimenticare.


    VATICANO - ITALIA - USA
    Papa: non più la guerra, che ha per frutto la morte, 'la distruzione di noi stessi'



    Francesco nel giorno della Commemorazione dei defunti ha celebrato messa al Cimitero americano di Nettuno. “Quando tante volte nella storia gli uomini pensano di fare una guerra, sono convinti di portare un mondo nuovo, sono convinti di fare una ‘primavera’. E finisce in un inverno, brutto, crudele, con il regno del terrore e la morte”.


    AsiaNews E' ANCHE UN MENSILE!

    L’abbonamento al mensile di AsiaNews non costa nulla: viene dato gratis a chiunque ne faccia richiesta.
     

    ABBONATEVI

    News feed

    Canale RSScanale RSS 

    Add to Google









     

    IRAN 2016 Banner

    2003 © All rights reserved - AsiaNews C.F. e P.Iva: 00889190153 - GLACOM®