28/11/2016, 13.11
CUBA - VATICANO – ASIA
Invia ad un amico

Morte di Fidel Castro, reazioni dal mondo

A pochi giorni dal decesso di Fidel Castro, molti leader politici hanno espresso le loro reazioni e il loro cordoglio ai familiari. Papa Francesco: “Offro preghiere al Signore per il suo riposo e speranza per tutto il popolo cubano”

Città del Vaticano (AsiaNews) – Fidel Castro, ex presidente cubano e leader della rivoluzione comunista, è morto a Cuba all’età di 90 anni. La notizia è stata comunicata dal fratello Raul sulla tv locale. Il governo dell’Avana ha deciso di tributare la morte del leader con nove giorni di lutto nazionale. La notizia ha suscitato reazioni da parte dei governi di tutto il mondo. A seguire riportiamo alcune delle testimonianze da parte dei leader politici per la scomparsa di Castro.

Città del Vaticano

Riportiamo il telegramma (traduzione di AsiaNews) di cordoglio del Santo Padre Francesco per il defunto leader cubano:

“Eccellentissimo sig. Raul Modesto Castro Ruz
Presidente del consiglio di Stato e dei ministri della repubblica di Cuba
L’Avana
Al ricevere la triste notizia del decesso del suo amato fratello, l’eccellentissimo sig. Fidel Alejandro Castro Ruz, ex presidente del consiglio di Stato e del governo della repubblica di Cuba, esprimo i miei sentimenti di pensare a sua eccellenza, agli altri familiari del defunto dignitario, al governo e al popolo di tale amata nazione.
Al tempo stesso, offro preghiere al Signore per il suo riposo e speranza per tutto il popolo cubano per materna intercessione di Nostra Signora della Carità del Cobre, patrona di questo Paese.

Papa Francesco”

Cina

Il presidente Xi Jinping ha lodato Castro per aver contribuito al comunismo cubano e nel resto del mondo. Il leader del Partito comunista cinese ha anche dichiarato che “Il popolo cinese ha perso uno stretto compagno e un sincero amico”

Russia

Il presidente russo Vladimir Putin, ha espresso il suo cordoglio con un telegramma indirizzato a Raul Castro nel quale ha comunicato che “Il nome di questo illustre statista è giustamente considerato il simbolo di un’era nella moderna storia del mondo” e ha aggiunto che “Fidel Castro è stato un sincero e affidabile amico della Russia”

India

Il primo ministro indiano Narendra Modi, a seguito della morte dell’ex leader cubano ha scritto sul suo profilo twitter: “Fidel Castro è stato una delle personalità iconiche del 20esimo secolo. L’India piange la perdita di un grande amico” e ancora “Rivolgo le mie più profonde condoglianze al governo e al popolo cubano per il decesso di Fidel Castro. Possa la sua anima riposare in pace”

Corea del Nord

Il Paese ha dichiarato tre giorni di lutto nazionale (dal 28 al 30 novembre). I media dello Stato hanno indicato l’ex leader cubano come un “caro amico e compagno” dei coreani, che “ha dedicato tutta la sua vita alla prosperità del suo Paese”. Le autorità hanno anche deciso di issare bandiere a mezz’asta come segno di cordoglio per la dipartita di Castro.

Libano

Il presidente del Libano Michel Aoun ha inviato un telegramma alla famiglia di Castro per comunicare le proprie condoglianze. Nel messaggio Aoun esprime cordoglio per la perdita di quello che indica come “supremo leader della rivoluzione cubana” che “ha lasciato la sua impronta nella coscienza del mondo per circa un secolo” ed ha anche aggiunto che “I propositi politici e nazionalisti di Castro formavano un unico sentiero”

Invia ad un amico
Visualizza per la stampa
CLOSE X
Vedi anche
Papa a Cuba: Giovani, la speranza è un cammino solidale. L’incontro con Fidel Castro
21/09/2015
Il Papa benedice il futuro di Cuba e incontra Fidel Castro
29/03/2012
È morto Fidel Castro, il padre della rivoluzione cubana
26/11/2016 11:05
Oggi Fidel Castro incontrerà "con piacere" Benedetto XVI
28/03/2012
Papa a Cuba: Le speranze che suscita e le strumentalizzazioni di un regime immobile
22/09/2015