24 Aprile 2017
AsiaNews.it Twitter AsiaNews.it Facebook
Aree geografiche




  • > Africa
  • > Asia Centrale
  • > Asia del Nord
  • > Asia del Sud
  • > Asia Nord-Ovest
  • > Asia Sud-Est
  • > Europa
  • > Medio Oriente
  • > Nord America
  • > Sud America
  • > Asia dell'Est


  • » 28/11/2016, 13.11

    CUBA - VATICANO – ASIA

    Morte di Fidel Castro, reazioni dal mondo



    A pochi giorni dal decesso di Fidel Castro, molti leader politici hanno espresso le loro reazioni e il loro cordoglio ai familiari. Papa Francesco: “Offro preghiere al Signore per il suo riposo e speranza per tutto il popolo cubano”

    Città del Vaticano (AsiaNews) – Fidel Castro, ex presidente cubano e leader della rivoluzione comunista, è morto a Cuba all’età di 90 anni. La notizia è stata comunicata dal fratello Raul sulla tv locale. Il governo dell’Avana ha deciso di tributare la morte del leader con nove giorni di lutto nazionale. La notizia ha suscitato reazioni da parte dei governi di tutto il mondo. A seguire riportiamo alcune delle testimonianze da parte dei leader politici per la scomparsa di Castro.

    Città del Vaticano

    Riportiamo il telegramma (traduzione di AsiaNews) di cordoglio del Santo Padre Francesco per il defunto leader cubano:

    “Eccellentissimo sig. Raul Modesto Castro Ruz
    Presidente del consiglio di Stato e dei ministri della repubblica di Cuba
    L’Avana
    Al ricevere la triste notizia del decesso del suo amato fratello, l’eccellentissimo sig. Fidel Alejandro Castro Ruz, ex presidente del consiglio di Stato e del governo della repubblica di Cuba, esprimo i miei sentimenti di pensare a sua eccellenza, agli altri familiari del defunto dignitario, al governo e al popolo di tale amata nazione.
    Al tempo stesso, offro preghiere al Signore per il suo riposo e speranza per tutto il popolo cubano per materna intercessione di Nostra Signora della Carità del Cobre, patrona di questo Paese.

    Papa Francesco”

    Cina

    Il presidente Xi Jinping ha lodato Castro per aver contribuito al comunismo cubano e nel resto del mondo. Il leader del Partito comunista cinese ha anche dichiarato che “Il popolo cinese ha perso uno stretto compagno e un sincero amico”

    Russia

    Il presidente russo Vladimir Putin, ha espresso il suo cordoglio con un telegramma indirizzato a Raul Castro nel quale ha comunicato che “Il nome di questo illustre statista è giustamente considerato il simbolo di un’era nella moderna storia del mondo” e ha aggiunto che “Fidel Castro è stato un sincero e affidabile amico della Russia”

    India

    Il primo ministro indiano Narendra Modi, a seguito della morte dell’ex leader cubano ha scritto sul suo profilo twitter: “Fidel Castro è stato una delle personalità iconiche del 20esimo secolo. L’India piange la perdita di un grande amico” e ancora “Rivolgo le mie più profonde condoglianze al governo e al popolo cubano per il decesso di Fidel Castro. Possa la sua anima riposare in pace”

    Corea del Nord

    Il Paese ha dichiarato tre giorni di lutto nazionale (dal 28 al 30 novembre). I media dello Stato hanno indicato l’ex leader cubano come un “caro amico e compagno” dei coreani, che “ha dedicato tutta la sua vita alla prosperità del suo Paese”. Le autorità hanno anche deciso di issare bandiere a mezz’asta come segno di cordoglio per la dipartita di Castro.

    Libano

    Il presidente del Libano Michel Aoun ha inviato un telegramma alla famiglia di Castro per comunicare le proprie condoglianze. Nel messaggio Aoun esprime cordoglio per la perdita di quello che indica come “supremo leader della rivoluzione cubana” che “ha lasciato la sua impronta nella coscienza del mondo per circa un secolo” ed ha anche aggiunto che “I propositi politici e nazionalisti di Castro formavano un unico sentiero”

    invia ad un amico Visualizza per la stampa










    Vedi anche

    29/03/2012 VATICANO - CUBA
    Il Papa benedice il futuro di Cuba e incontra Fidel Castro
    Nel saluto all'aeroporto dell'Avana, Benedetto XVI invita a superare le "limitazioni" alle libertà fondamentali e le "misure economiche restrittive" per costruire il progresso dell'isola. L'urgenza del dialogo e del superamento di "posizioni inamovibili" e "punti di vista unilaterali" Ai vescovi e ai fedeli chiede "entusiasmo" e "costanza" nell'evangelizzazione. Fidel Castro entusiasta della beatificazione di Madre Teresa e di Wojtyla.

    26/11/2016 11:05:00 CUBA-VATICANO
    È morto Fidel Castro, il padre della rivoluzione cubana

    La salma sarà cremata oggi stesso. Ha guidato l’isola per 50 anni. Nel 2008 ha passato la presidenza al fratello Raul. Ha tentato di esportare la rivoluzione marxista in America latina e in Africa. Alcuni successi economici e sociali in patria, insieme a pesante oppressione dei diritti umani. Lo svanire del mito dopo la caduta dell’Urss. La Chiesa cattolica e i papi catalizzatori di una trasformazione del Paese.



    21/09/2015 CUBA-VATICANO
    Papa a Cuba: Giovani, la speranza è un cammino solidale. L’incontro con Fidel Castro
    Papa Francesco sprona i giovani del Centro culturale Felix Varela a superare il “pessimismo radicale” e le “false promesse di felicità vuota, di piacere immediato ed egoista, di una vita mediocre, centrata su se stessi” aprendosi alla solidarietà con tutti. La visita (privata) al lider maximo, segnato dalla malattia e ormai al tramonto. Arrestati tre dissidenti.

    28/03/2012 VATICANO - CUBA
    Oggi Fidel Castro incontrerà "con piacere" Benedetto XVI
    L'annuncio è stato dato dallo stesso Lider Maximo su un sito governativo. Ieri Benedetto XVI, incontrando Raul Castro, gli ha chiesto che il Venerdì Santo venga dichiarato festa, per permettere ai cristiani di celebrare la Passione di Cristo. Nel '98, Giovanni Paolo II ottenne che il 25 dicembre, Natale, fosse considerato festa nazionale. Il pontefice ha anche fatto "richieste umanitarie", forse per i prigionieri politici. Il vicepresidente Murillo esclude qualunque "riforma politica".

    27/03/2012 VATICANO - CUBA
    Papa a Cuba: Seguite Gesù senza timori, né complessi
    Alla sua prima messa sul suolo cubano, Benedetto XVI ripropone una vera teologia della liberazione, fondata sulla testimonianza della fede e sulla libertà dell'uomo che si apre a Dio. Un uomo ha gridato "Abbasso il comunismo" ed è stato portato via dalla polizia. Solo una società che dà spazio a Dio diventa più umana. Il papa dona una rosa d'oro alla Virgen de la Caridad del Cobre, una statuetta lignea del XVII secolo, ritrovata da alcuni pescatori ed esposta nella piazza dove si è tenta la celebrazione.



    In evidenza

    CINA-VATICANO
    Sequestrato mons. Pietro Shao Zhumin, vescovo (sotterraneo) di Wenzhou

    Bernardo Cervellera

    La pubblica sicurezza non comunica il luogo in cui è stato portato. Ma hanno permesso ai fedeli di consegnare alcuni vestiti per il loro pastore. Il vescovo non potrà celebrare Pasqua coi suoi fedeli. Pressioni sul prelato per farlo aderire all’Associazione patriottica. Un destino simile a quello di mons. Guo Xijin. Pressioni anche sulla Santa Sede.


    CINA-VATICANO
    Scomparso da 4 giorni mons. Guo Xijin, vescovo sotterraneo di Mindong

    Wang Zhicheng

    È stato sequestrato dopo una visita all’Ufficio affari religiosi di Fuan. La Pubblica sicurezza lo ha portato in un luogo sconosciuto per farlo “studiare e imparare”. I fedeli pensano che essi vogliano costringerlo a iscriversi all’Associazione patriottica. Al suo rifiuto, è forse possibile che gli proibiscano di ritornare in diocesi. Demolita una chiesa cattolica a Fuan.


    AsiaNews E' ANCHE UN MENSILE!

    L’abbonamento al mensile di AsiaNews non costa nulla: viene dato gratis a chiunque ne faccia richiesta.
     

    ABBONATEVI

    News feed

    Canale RSScanale RSS 

    Add to Google









     

    IRAN 2016 Banner

    2003 © All rights reserved - AsiaNews C.F. e P.Iva: 00889190153 - GLACOM®