24 Aprile 2017
AsiaNews.it Twitter AsiaNews.it Facebook
Aree geografiche




  • > Africa
  • > Asia Centrale
  • > Asia del Nord
  • > Asia del Sud
  • > Asia Nord-Ovest
  • > Asia Sud-Est
  • > Europa
  • > Medio Oriente
  • > Nord America
  • > Sud America
  • > Asia dell'Est


  • » 18/01/2017, 11.47

    COREA DEL NORD

    Pyongyang: Un manuale di divieti per diplomatici e visitatori stranieri



    Regole sul “corretto” uso dei dispositivi fotografici e sulle molte restrizioni della libertà di movimento a cui diplomatici e visitatori sono sottoposti durante la loro permanenza in Corea del Nord. 

    Pyongyang (AsiaNews/Agenzie) – Sarà proibito fotografare siti in costruzione, edifici appartenenti a istituzioni governative, “scene di incidenti”, pubblicazioni inedite e fabbriche: sono alcune delle “regole” che ogni diplomatico o visitatore straniero sarà tenuto a seguire con scrupolo durante la propria permanenza nel Paese. Lo stabilisce il governo nordcoreano nel “libro protocollare per i corpi diplomatici situati nella Repubblica Democratica Popolare di Corea (Dprk)”, pubblicato per informare e istruire i visitatori.

    Il manuale stabilisce molte regole da osservare prima e durante la permanenza nel Paese. All’interno sono elencati i nomi dei luoghi dove la fotografia è permessa e i nomi di quelli in cui è proibita. Secondo il libro, è vietato fare foto a “organizzazioni e personale del ministero delle Forze armate, al ministero della Sicurezza popolare, basi militari, fabbriche di munizioni, aeroporti militari, importanti fabbriche e istituzioni statali, imprese, istituti di ricerca, centrali elettriche, impianti di stoccaggio e qualsiasi struttura sotterranea.”

    Il divieto comprende anche fotografare siti in costruzione e luoghi in cui sono accaduti incidenti – di natura non specificata – che devono ancora essere sgomberati. È anche necessario un permesso per fotografare i residenti. Il libro ricorda che per spostarsi per il Paese, qualsiasi visitatore deve essere accompagnato da un sorvegliante.

    Il manuale elenca inoltre una lunga lista di luoghi che è proibito visitare. L’intera provincia di Jagang, l’area a nord del fiume Chongchon nella provincia di Phyongan e la contea Pukchang nella provincia meridionale di Phyongan sono aree vietate per motivi non specificati. I diplomatici non sono autorizzati a visitare la linea di confine meridionale tra Sangwon e Sariwon, compresa la linea di demarcazione militare che separa le due Coree.

    Il personale straniero che intende visitare e viaggiare in queste province avrà bisogno di informare i dipartimenti – delle Forze armate e degli affari Esteri – cinque giorni prima di ricevere il permesso.

     

    invia ad un amico Visualizza per la stampa










    Vedi anche

    08/03/2017 14:25:00 COREA DEL NORD
    Pyongyang ai nordcoreani all’estero: vietato accedere a internet

    Il divieto rivolto a operai e diplomatici nordcoreani residenti all’estero per bloccare la divulgazione di informazioni “proibite”. I trasgressori saranno rimpatriati e puniti a vita. Il tentativo del regime di insabbiare le notizie sull’omicidio di Kim Jong-nam.



    01/02/2017 16:21:00 COREA DEL NORD
    Pyongyang, la popolazione mandata a raccogliere letame in mancanza di fertilizzanti

    A causa del Capodanno, il commercio di fertilizzanti chimici con la Cina è rallentato. La mobilitazione di massa per la raccolta di letame e le limitazioni degli orari di attività dei mercati fanno aumentare i prezzi dei prodotti agricoli e le polemiche.



    29/12/2005 COREA DEL NORD – COREA DEL SUD
    Dopo 60 anni si potrà telefonare tra le 2 Coree

    La linea è stata realizzata in collaborazione dai 2 Stati e collegherà la Corea del sud al complesso industriale di Kaesong.



    10/01/2013 COREA DEL NORD – USA
    Schmidt torna da Pyongyang a mani vuote. Ma Google aiuta i dissidenti
    La visita “privata” del presidente del colosso dell’informatica Usa in Corea del Nord si è conclusa senza grandi risultati. Mentre la destra americana lo attacca, un esperto sottolinea: “Il programma Earth ci aiuta a mappare i gulag stalinisti”.

    23/11/2015 COREA DEL NORD
    Corea del Nord: ufficiali del Partito e dell’esercito in fuga dalle purghe di Kim
    Il numero di membri di primo piano del regime che espatriano è in aumento. Dal 2011 Kim Jong-un attua il pugno di ferro con chiunque venga sospettato di disobbedienza. Fonte vicina a Pyongyang: “Kim sembra solido, ma la situazione nel Nord è instabile”.



    In evidenza

    CINA-VATICANO
    Sequestrato mons. Pietro Shao Zhumin, vescovo (sotterraneo) di Wenzhou

    Bernardo Cervellera

    La pubblica sicurezza non comunica il luogo in cui è stato portato. Ma hanno permesso ai fedeli di consegnare alcuni vestiti per il loro pastore. Il vescovo non potrà celebrare Pasqua coi suoi fedeli. Pressioni sul prelato per farlo aderire all’Associazione patriottica. Un destino simile a quello di mons. Guo Xijin. Pressioni anche sulla Santa Sede.


    CINA-VATICANO
    Scomparso da 4 giorni mons. Guo Xijin, vescovo sotterraneo di Mindong

    Wang Zhicheng

    È stato sequestrato dopo una visita all’Ufficio affari religiosi di Fuan. La Pubblica sicurezza lo ha portato in un luogo sconosciuto per farlo “studiare e imparare”. I fedeli pensano che essi vogliano costringerlo a iscriversi all’Associazione patriottica. Al suo rifiuto, è forse possibile che gli proibiscano di ritornare in diocesi. Demolita una chiesa cattolica a Fuan.


    AsiaNews E' ANCHE UN MENSILE!

    L’abbonamento al mensile di AsiaNews non costa nulla: viene dato gratis a chiunque ne faccia richiesta.
     

    ABBONATEVI

    News feed

    Canale RSScanale RSS 

    Add to Google









     

    IRAN 2016 Banner

    2003 © All rights reserved - AsiaNews C.F. e P.Iva: 00889190153 - GLACOM®