24 Aprile 2017
AsiaNews.it Twitter AsiaNews.it Facebook
Aree geografiche




  • > Africa
  • > Asia Centrale
  • > Asia del Nord
  • > Asia del Sud
  • > Asia Nord-Ovest
  • > Asia Sud-Est
  • > Europa
  • > Medio Oriente
  • > Nord America
  • > Sud America
  • > Asia dell'Est


  • » 22/03/2017, 08.58

    COREA DEL NORD

    Fallito oggi un test missilistico di Pyongyang



    Il lancio effettuato dalla costa est del Paese. Il missile sarebbe esploso pochi secondi dopo il lancio. I militari sudcoreani stanno ancora cercando di confermare i dettagli. Gli Stati Uniti: “Continuiamo a monitorare da vicino le azioni della Corea del Nord”.

    Pyongyang (AsiaNews) – Un test missilistico eseguito oggi da Pyongyang nelle vicinanze di Kalma, nella provincia di Gangwon (costa orientale del Paese), sarebbe fallito. Lo affermano fonti delle intelligence militari di Corea del Sud e Stati Uniti, impegnate in congiunte operazioni di addestramento nella penisola coreana.

    “Questa mattina la Corea del Nord ha lanciato un missile da una zona nei pressi della base aerea di Wonsan, ma si presume che sia fallito", afferma il governo di Seoul in una breve dichiarazione, aggiungendo che la testata “non è stata rilasciata come avrebbe dovuto”. I militari sudcoreani stanno ancora cercando di confermare i dettagli circa il test fallito, tra cui il tipo di proiettile e se il missile è esploso a mezz'aria o meno.

    All'inizio di questo mese, la Corea del Nord aveva lanciato con successo quattro missili balistici, tre dei quali sono caduti in mare vicino alla costa giapponese. Lo scorso 19 marzo Pyongyang ha testato anche un nuovo tipo di motore ad alta spinta per i propri missili. Durante una visita a Seoul la scorsa settimana, il segretario di Stato americano Rex Tillerson ha avvertito che tutte le opzioni sono allo studio.

    invia ad un amico Visualizza per la stampa










    Vedi anche

    18/05/2016 08:54:00 STATI UNITI – COREA DEL NORD
    Donald Trump apre a un meeting con Kim Jong-un

    Il miliardario americano, probabile candidato repubblicano alle prossime presidenziali americane, ha detto: “Non avrei alcun problema a incontrarlo. Proprio nessuno”. Sul tavolo dell’ipotetico summit ci sarebbero il programma nucleare di Pyongyang e il rapporto con la Cina: “Metterei un’enorme pressione su Pechino. Abbiamo un potere immenso dal punto di vista economico”. La sfidante, Hillary Clinton, commenta: “Ha un bizzarro amore per gli uomini forti stranieri”.



    02/01/2017 12:24:00 COREA DEL NORD
    Kim Jong-un: Vicini al test finale del missile balistico intercontinentale

    Nel 2016 il Paese ha svolto più di 20 test missilistici, due dei quali con testate atomiche. Secondo esperti il 2017 è il “momento opportuno” per completare l’arsenale nucleare.



    25/02/2016 08:40:00 CINA – USA – COREA DEL NORD
    Accordo fra Pechino e Washington per punire Pyongyang

    Dopo i test nucleari illegali e i lanci missilistici, la Cina e gli Stati Uniti si incontrano per preparare una bozza di risoluzione che estende le punizioni emesse dal Consiglio di Sicurezza Onu contro il regime dei Kim. Ora serve il voto del Consiglio. Fra le nuove entità che vengono sanzionate, anche il Ministero nordcoreano per l’energia atomica.



    14/02/2017 08:59:00 ONU-COREA DEL NORD
    Onu, Cina e Russia condannano il test missilistico di Pyongyang

    La condanna del segretario generale Onu e l’invito a Cina e Stati Uniti a lavorare insieme. Pechino e Mosca chiedono di evitare “mosse di provocazione” come le esercitazioni militari congiunte e il sistema antimissilistico Thaad. Anche i vescovi coreani contrari al Thaad.



    13/02/2017 08:53:00 COREA
    Riunione di urgenza dell’Onu su richiesta di Washington, Tokyo e Seoul dopo il lancio del missile in Corea del Nord

    Il missile ha percorso 500 km prima di cadere nel Mar del Giappone. “Grande soddisfazione” di Kim Jong-un. Shinzo Abe: “Intollerabile”. Trump: Gli Usa “al 100%” vicini al Giappone. La Cina, unica alleata di Pyongyang, rimane in silenzio.





    In evidenza

    CINA-VATICANO
    Sequestrato mons. Pietro Shao Zhumin, vescovo (sotterraneo) di Wenzhou

    Bernardo Cervellera

    La pubblica sicurezza non comunica il luogo in cui è stato portato. Ma hanno permesso ai fedeli di consegnare alcuni vestiti per il loro pastore. Il vescovo non potrà celebrare Pasqua coi suoi fedeli. Pressioni sul prelato per farlo aderire all’Associazione patriottica. Un destino simile a quello di mons. Guo Xijin. Pressioni anche sulla Santa Sede.


    CINA-VATICANO
    Scomparso da 4 giorni mons. Guo Xijin, vescovo sotterraneo di Mindong

    Wang Zhicheng

    È stato sequestrato dopo una visita all’Ufficio affari religiosi di Fuan. La Pubblica sicurezza lo ha portato in un luogo sconosciuto per farlo “studiare e imparare”. I fedeli pensano che essi vogliano costringerlo a iscriversi all’Associazione patriottica. Al suo rifiuto, è forse possibile che gli proibiscano di ritornare in diocesi. Demolita una chiesa cattolica a Fuan.


    AsiaNews E' ANCHE UN MENSILE!

    L’abbonamento al mensile di AsiaNews non costa nulla: viene dato gratis a chiunque ne faccia richiesta.
     

    ABBONATEVI

    News feed

    Canale RSScanale RSS 

    Add to Google









     

    IRAN 2016 Banner

    2003 © All rights reserved - AsiaNews C.F. e P.Iva: 00889190153 - GLACOM®