24 Aprile 2017
AsiaNews.it Twitter AsiaNews.it Facebook
Aree geografiche




  • > Africa
  • > Asia Centrale
  • > Asia del Nord
  • > Asia del Sud
  • > Asia Nord-Ovest
  • > Asia Sud-Est
  • > Europa
  • > Medio Oriente
  • > Nord America
  • > Sud America
  • > Asia dell'Est


  • » 08/04/2017, 11.53

    USA-CINA

    Incontro Xi-Trump: la promessa di maggior dialogo e una visita in Cina



    Per il presidente Usa vi è stato un “tremendo progresso” nell’amicizia. Entro 100 giorni una struttura per affrontare lo squilibrio della bilancia commerciale. Silenzio cinese su Nordcorea e dispute marittime. Silenzio Usa sulla collaborazione alla lotta contro la corruzione.

    Mar-a-Lago (AsiaNews/Agenzie) – Non ci sono molte cose di cui parlare a conclusione dei due giorni di visita del presidente cinese Xi Jinping a Donald Trump, suo omologo negli Usa. Nello scenario sontuoso e fiabesco della enorme villa di quest’ultimo, i due si sono accordati per una sua visita in Cina e per un maggior dialogo nel campo economico e militare.

    Fra i pochi dettagli, emerge il giudizio del presidente Usa, secondo il quale vi è stato un “tremendo progresso” nelle relazioni. Rex Tillerson, segretario di Stato Usa, ha sottolineato “la positiva atmosfera e la chimica fra i due leader” e ha detto che Trump visiterà la Cina entro il 2017, ma senza dare alcuna data.

    Wilbur Ross, segretario Usa per il commercio, ha dichiarato che le due parti si sono accordate per un “piano di 100 giorni” in cui con decisione affrontare gli squilibri commerciali che penalizzano gli Usa. Ma non ha dato alcun dettaglio. Egli però ha sottolineato il valore “simbolico” del piano come espressione del “crescente rapporto fra i due Paesi”.

    Nelle dichiarazioni riportate dai media si parla di un nuovo “dialogo comprensivo fra Usa e Cina” capeggiato dai due presidenti e basato su quattro elementi: diplomazia e sicurezza; economia, applicazione delle leggi e sicurezza su internet; temi sociali e culturali. La nuova struttura sostituirà la precedente di “dialogo strategico ed economico”.

    Le dichiarazioni di Tillerson parlano della Corea del Nord e delle dispute marittime nel mar Cinese meridionale; quelle di Xi– basate su un testo di Xinhua – non nominano nessuna delle due questioni. In compenso si parla di una maggior cooperazione militare fra i due Paesi.

    I cinesi sottolineano che vi sarà cooperazione anche nel campo della lotta alla corruzione, facilitando il ritorno in Cina dei fuggitivi corrotti. Gli Usa non citano questo elemento.

    invia ad un amico Visualizza per la stampa










    Vedi anche

    07/04/2017 12:45:00 USA-CINA
    L’incontro fra Trump e Xi, un summit di 'amicizia'

    La cena in onore degli ospiti cinesi in contemporanea con l’attacco alla base siriana. Entrambi i due presidenti hanno bisogno di mostrare che l’incontro è u successo. Ma i passi da fare da parte della Cina sono molto onerosi.



    05/04/2017 14:24:00 CINA-USA
    L’incontro fra Xi Jinping e Donald Trump e i diritti dimenticati

    Molti timori e aspettative per il summit del 6 e 7 aprile. Dopo le dichiarazioni di fuoco dei mesi scorsi, ora l’amministrazione Usa vuole potenziare la collaborazione mutua, “senza conflitti, senza contrasti”. Probabile un finanziamento cinese al progetto di infrastrutture lanciato da Trump. La richiesta di liberare i dissidenti. Trump diverso dalla Clinton?



    10/02/2017 08:35:00 CINA-USA
    Prima telefonata “cordiale” fra Trump e Xi Jinping. Ribadita “l’unica Cina”

    I due hanno deciso di collaborare in aree di “mutuo interesse”. Riaffermando il principio dell’unica Cina si disinnesca una fonte di inquietudine e di possibili guerre. La conversazione avviene a poche ore dall’arrivo di Shinzo Abe negli Usa.



    26/09/2016 12:23:00 ASIA – STATI UNITI
    Le presidenziali americane, una “sfida imprescindibile” per l’Asia dell’Est

    Pechino, Seoul e Tokyo seguiranno con molta attenzione il primo dibattito fra i candidati alle elezioni americane. La Clinton e Trump hanno posizioni diverse che, in misura diversa, convincono i vari Stati asiatici. Il rapporto bilaterale Usa-Cina non è in discussione, vista l’interdipendenza commerciale: resta da capire come sarà la convivenza. Il rapporto con l’islam e il terrorismo islamico, incognita di peso.

     

     

     



    05/04/2017 08:29:00 COREA DEL NORD
    Nuovo test missilistico di Pyongyang, alla vigilia dell’incontro fra Xi Jinping e Donald Trump

    Il lancio di stamattina sembra voler provocare maggior disaccordo fra Cina e Stati Uniti. Il missile di medio raggio è partito da Sinpo ed è finito nel mar del Giappone. Pechino non vuole la caduta di Kim Jong-un e nemmeno l’unificazione delle due Coree.





    In evidenza

    CINA-VATICANO
    Sequestrato mons. Pietro Shao Zhumin, vescovo (sotterraneo) di Wenzhou

    Bernardo Cervellera

    La pubblica sicurezza non comunica il luogo in cui è stato portato. Ma hanno permesso ai fedeli di consegnare alcuni vestiti per il loro pastore. Il vescovo non potrà celebrare Pasqua coi suoi fedeli. Pressioni sul prelato per farlo aderire all’Associazione patriottica. Un destino simile a quello di mons. Guo Xijin. Pressioni anche sulla Santa Sede.


    CINA-VATICANO
    Scomparso da 4 giorni mons. Guo Xijin, vescovo sotterraneo di Mindong

    Wang Zhicheng

    È stato sequestrato dopo una visita all’Ufficio affari religiosi di Fuan. La Pubblica sicurezza lo ha portato in un luogo sconosciuto per farlo “studiare e imparare”. I fedeli pensano che essi vogliano costringerlo a iscriversi all’Associazione patriottica. Al suo rifiuto, è forse possibile che gli proibiscano di ritornare in diocesi. Demolita una chiesa cattolica a Fuan.


    AsiaNews E' ANCHE UN MENSILE!

    L’abbonamento al mensile di AsiaNews non costa nulla: viene dato gratis a chiunque ne faccia richiesta.
     

    ABBONATEVI

    News feed

    Canale RSScanale RSS 

    Add to Google









     

    IRAN 2016 Banner

    2003 © All rights reserved - AsiaNews C.F. e P.Iva: 00889190153 - GLACOM®