21/12/2007, 00.00
COREA
Invia ad un amico

Vescovo di Daejeon pulisce le spiagge dal petrolio: per Natale, “concreta carità”

Nel suo messaggio natalizio, mons. Lazzaro You Heung-sik - vescovo di Daejeon e presidente della Caritas coreana – ha chiesto ai fedeli di impegnarsi per pulire le coste, colpite dalla terribile fuoriuscita di petrolio avvenuta il 7 dicembre scorso.
Daejeon (AsiaNews) – Per Natale servono preghiere “ma anche concreta carità, che deve essere praticata in primo luogo nei confronti delle persone e dei luoghi che ci sono più vicini. Per questo, invito tutta la diocesi a fare il possibile per riparare i danni creati dal petrolio versato in mare dalla nave Hebei Spirit, uno dei disastri ecologici peggiori che abbiamo mai subito”. Questo il cuore del messaggio natalizio pubblicato ieri da mons. Lazzaro You Heung-sik, vescovo di Daejeon e presidente della Caritas coreana.
 
Lo scorso 7 dicembre, la Hebei Sprint - petroliera di Hong Kong - ha versato in mare 15mila tonnellate di greggio, dopo avere urtato una gru su una chiatta mentre era al largo presso il porto di Taean. Secondo il governo coreano, questa fuoriuscita ha provocato il “peggior disastro ecologico” della storia del Paese.
 
Il presule si dice “profondamente preoccupato per l’inquinamento acquatico ed ambientale, che colpiscono la vita dei residenti delle coste occidentali della Corea. Dobbiamo fare di tutto per riparare i danni: invito tutti ad offrirsi volontari per pulire le spiagge ed aiutare flora e fauna locale”. Per dare l’esempio, lo stesso mons. You ha passato una giornata a pulire una spiaggia vicina alla residenza episcopale: insieme a lui, tutti i sacerdoti della diocesi.
 
Diversi gruppi cattolici sono al lavoro per riparare i danni provocati dal petrolio. Le parrocchie dell’area di Seosan – una delle più colpite dal disastro – sono da tempo impegnate nei lavori di pulitura: accanto a loro la Caritas di Seoul, che provvede ai pasti dei volontari ed alla cura degli animali colpiti. Infine, l’Associazione delle superiori delle congregazioni religiose femminili ha inviato diverse suore giovani sul posto, ed ha stanziato 12 milioni di won [circa 9mila euro ndr] per le prime necessità.
Invia ad un amico
Visualizza per la stampa
CLOSE X
Vedi anche
Vescovo di Daejeon: Il governo è stato troppo opaco sui veri rischi della Mers
11/06/2015
Vescovo di Daejeon: Natale, momento di rinascita e redenzione
23/12/2013
S. Andrea Kim “è la luce che illumina la nostra fede quotidiana”
05/07/2012
Non solo Olimpiadi: la gioia e la missione nel Sinodo di Daejeon
08/02/2018 09:57
Moon: ‘guerra’ al virus. Colpite quasi 5mila persone
03/03/2020 08:37