30/10/2008, 00.00
ASIA
Invia ad un amico

Mercati asiatici in ripresa, ma rimane la paura della recessione

Tutte le borse sono in crescita, grazie all’abbassamento dei tassi di interesse. Anche Tokyo sta considerando riduzione dei tassi sul denaro.

Hong Kong (AsiaNews/Agenzie) – I mercati asiatici continuano per il terzo giorno successivo a recuperare dalle perdite delle scorse settimane, dopo che in tutto il mondo si cerca di ridurre il prezzo del denaro abbassando i tassi.

A mezzogiorno l’indice Nikkei di Tokyo era a più 3,88. A Seoul, l’indice Kospi in tarda mattinata aveva guadagnato l’11% e ad Hong Kong il 10,1%. Buone anche le altre piazze: Taipei più 5,49; Singapore più 2,5; Shanghai più 1,16.

In Europa e Usa i tassi di interesse sulla moneta sono stati abbassati. Stessa decisione è stata presa dalla Cina e Taiwan. Anche il Giappone sta considerando di ridurre il tasso dello 0,25%. Gli analisti temono però che tutte queste politiche non saranno sufficienti a ridare vita all’economia che si avvia verso la recessione.

Invia ad un amico
Visualizza per la stampa
CLOSE X
Vedi anche
Ruzzolone dei mercati asiatici. Tokyo chiude a meno 4%
02/03/2009
Borsa di Tokyo chiude a +5,22. I mercati asiatici rispondono alle promesse di Obama
25/11/2008
Borse asiatiche giù: la recessione più forte della “novità Obama”
06/11/2008
Nervosi e negativi quasi tutti i mercati asiatici
31/10/2008
Ancora mercati in discesa. Tokyo scende fino a -5
23/10/2008