24 Novembre 2014 AsiaNews.it Twitter AsiaNews.it Facebook            

Aiuta AsiaNews | Chi siamo | P.I.M.E. | | Rss | Newsletter | Mobile




Dona
Il 5 x mille
ai missionari del PIME



mediazioni e arbitrati, risoluzione alternativa delle controversie e servizi di mediazione e arbitrato
invia ad un amico visualizza per la stampa


» 03/01/2005
SRI LANKA
Governo e stampa in Sri Lanka contro commercio degli orfani

Missionario gesuita: "la minaccia più grande alla ripresa sono aiuti internazionali non centrati sull'uomo".



Colombo (AsiaNews) – Lo Sri Lanka è in allerta sul pericolo della tratta degli orfani dello tsunami, ma deve difendersi da un'altra minaccia: aiuti internazionali "non centrati sull'uomo". Padre Michele Catalano*, missionario gesuita a Colombo dal 1976 ha raccontato telefonicamente ad AsiaNews che nel Paese "sono girate voci sulla compravendita dei bambini" dispersi dallo tsunami, ma il governo e la stampa "hanno subito lanciato l'allarme e la popolazione ora è consapevole del rischio". Secondo p. Catalano "ci sarà sempre chi cercherà di approfittare del caos" in cui versano le zone costiere dello Sri Lanka, ma "la consapevolezza del rischio è già un buon passo avanti per evitare che si verifichi". "Lungo le coste - racconta il gesuita - la popolazione è umanamente più sviluppata e ho visto che hanno subito dimostrato grande attenzione e sensibilità al problema degli orfani". Il missionario sottolinea inoltre, che "le aree colpite, dal punto di vista amministrativo sono facilmente controllabili e nell'interno la minaccia del commercio di minori non è così forte".

Il pericolo che si teme in Sri Lanka è che i bambini rimasti orfani o dispersi dallo tsunami, vengano o venduti illegalmente o immessi nel commercio sessuale o sfruttati come servitù domestica. Per questo il governo ha invitato a segnalare all'Autorità nazionale per la protezione del bambino (NCPA) individui o famiglie che tengono in modo illegale orfani della tragedia.

Secondo p. Catalano, l'importante ora è che  gli aiuti delle grandi organizzazioni "si concentrino sull'uomo", sui "reali bisogni dei poveri locali, vere vittime" del disastro naturale. "Spesso – denuncia il gesuita - le organizzazioni internazionali dimenticano l'aspetto umano, dal quale devono partire gli aiuti in queste tragedie". "Da anni – continua p. Catalano – questi organismi e i governi locali parlano di grandi sistemi: crescita del reddito medio pro capite annuo, nuove infrastrutture, turismo; tutte stime generali e che riguardano solo una parte del Paese". Il missionario fa presente che quando si esaminano i vari strati della popolazione la realtà è un'altra: "negli ultimi anni, in 6 distretti la povertà più nera è salita dal 24% fino al 32%". "Il fatto è che si continuano a misurare gli interventi su statistiche generali e quando si passa dagli uffici al campo d'azione i problemi dei poveri vengono lasciati fuori". Padre Catalano sottolinea che "questa gente andava aiutata prima, con case più resistenti e lontane dall'acqua". Il missionario ha detto che "se ci saranno i soldi necessari, costruiremo case popolari  per decine di famiglie in zone più sicure, sopra il livello dell'acqua e più stabili". La Chiesa cattolica locale – ricorda p. Catalano -  ha da tempo programmi sui malnutriti, i drogati i disoccupati gli anziani, ma quando passiamo dalla teoria all'azione non troviamo mai nessuno a cui rivolgerci per avere sostegno".

Intanto nei campi d'accoglienza la gente vuole ricominciare a vivere. Padre Catalano e la comunità dei gesuiti di Colombo sono impegnati in particolare nel campo d'accoglienza di Moratuwa (10 km a sud della capitale, zona al 50% cattolica). Il missionario racconta di volontari europei che fanno giocare al salto della corda bambini e ragazzi insieme alle mamme, ma anche di padri disperati perché hanno la responsabilità di risollevare l'intera famiglia. In generale "sembra che la gente cominci a trovare la voglia di superare il trauma subito e tornare a dire 'siamo bambini, donne, uomini e vogliamo continuare a vivere".

Il bilancio delle vittime in Sri Lanka per lo tsunami del 26 dicembre scorso è di 35 mila morti. (MA)

*P.Michele Catalano è missionario gesuita in Sri Lanka dal 1976; di recente ha ricevuto la Stella d'argento al merito della Solidarietà della Repubblica Italiana. È direttore di un'associazione interetnica ed interconfessionale di nome "Shanti" (pace) che lavora per i più poveri e la promozione della pace nel paese.


invia ad un amico visualizza per la stampa

Vedi anche
07/01/2005 SRI LANKA
Stop alle adozioni in Sri Lanka
06/01/2005 ASIA
Tsunami: a Jakarta l'Onu chiede quasi 1 miliardo di dollari
29/12/2004 SRI LANKA
Vescovo in Sri Lanka: Ong locali, le più adatte ad assistere i superstiti
di Danielle Vella
28/12/2004 SRI LANKA
La distruzione ha unito le persone
26/01/2005 asia
Un mese dopo lo tsunami, i cristiani in prima linea negli aiuti e nel ricostruire
Articoli del dossier
INDIA
Andamane: solo la Chiesa cattolica a fianco delle vittime dello tsunami
italia-asia
Campagna Pime tsunami: oltre 1 milione 600 mila euro raccolti
india
Dal Mizoram cristiano bambù per le vittime dello tsunami
INDIA
La Chiesa in Andhra Pradesh riporta i pescatori in mare
indonesia - sri lanka
Ong francese: Club di Parigi scandaloso e cinico sul post-tsunami
asia - tsunami
Tsunami, conto ufficiale dei morti: tra 170 e 182 mila
india
Andamane distrutte: "Molti ritornano sul sentiero di Dio"
NEPAL - SRI LANKA
Dall'Himalaya aiuti per le vittime dello tsunami
ITALIA - INDIA - thailandia
Campagna Pime tsunami, oltre 500 mila euro per la ricostruzione
INDIA - TSUNAMI
I missionari: aiutiamo le vittime dello tsunami a ricominciare a vivere
THAILANDIA - INDONESIA - SRI LANKA
Vittime dello tsunami fanno causa al governo thailandese
india
Lourdes dell'Oriente: indù, musulmani e cristiani guariscono dalle ferite dello tsunami
INDIA
Pescatori indiani al governo: case sicure e vicine al mare
VATICANO - ASIA
Card. Fumio Hamao: Apostolato del mare a favore dei pescatori dello tsunami
thalandia - asia
Dopo lo tsunami: congresso mondiale a Phuket per la ripresa del turismo
SRI LANKA
Caritas di Jaffna denuncia: aiuti bloccati dalla burocrazia del governo
INDIA
Gilbert, eroe della ricostruzione dopo lo tsunami
SRI LANKA
Post tsunami: aiuti governativi sfavorevoli a pescatori e Chiesa
THAILANDIA
La Chiesa e il "ritorno alla vita quotidiana"
india
Nuove barche per i pescatori sopravvissuti allo tsunami
asia
Un mese dopo lo tsunami, i cristiani in prima linea negli aiuti e nel ricostruire
SRI LANKA
Continuano le violenze per le donne anche dopo lo tsunami
ASIA - TSUNAMI
Lo tsunami, tragedia e solidarietà nella globalizzazione
india
La Chiesa incoraggia i pescatori dello tsunami a tornare in mare
ASIA
Il sudest asiatico dello tsunami ha bisogno di turisti
vaticano - asia
Card. Sodano: lo tsunami interroga l'uomo sulla sua pochezza e sul perché del male
INDONESIA
Terremoto nelle Sulawesi: 1 morto e 4 feriti
Italia - Asia
"Il sostegno a distanza, oltre lo tsunami: solidarietà come intreccio di vita e di culture"
italia - asia
Adozione a distanza: solidarietà oltre l'emergenza
asia
Tsunami, i morti aumentano, la ricostruzione tenta di partire
PAKISTAN
Cristiani pakistani pregano per ecumenismo e dialogo interreligioso
VATICANO – ASIA
Tsunami: mons. Migliore all'Onu, duri nel tempo la solidarietà con le vittime
india
Vescovo delle Andamane: "I bambini, la speranza dopo lo tsunami"
INDONESIA
Tsunami, Jakarta promette trasparenza nella gestione degli aiuti
ITALIA - ASIA
Campagna PIME per lo tsunami: nuovi interventi nelle Andamane
SRI LANKA
Sri Lanka, donne dei campi profughi vittime di abusi
INDONESIA
Indonesia: sale a 150 mila il conto dei morti dello tsunami
indonesia
Musulmani di Aceh: “Non vogliamo soccorsi da estremisti islamici”
SRI LANKA
Governo e ribelli strumentalizzano gli aiuti per lo tsunami
asia
Tsunami in Asia: il bilancio accertato delle vittime supera 168 mila
INDIA
India, sono i pescatori ad aver sofferto di più per lo tsunami
THAILANDIA
Niente aiuti alle vittime birmane dello tsunami
THAILANDIA
Le minacce ai missionari vengono da Indonesia e Malaysia
INDIA
Tsunami, l'India tra emergenza e cammino verso la normalità
ASIA
Club di Parigi accetta moratoria sul debito dei paesi asiatici
INDONESIA
Aiuti stranieri sospettati di proselitismo e spionaggio
INDIA
Peggiora ogni giorno la situazione degli orfani
ITALIA – ASIA
Tsunami, aiuti mirati e che arrivino davvero
ITALIA - ASIA
Aggiornamento campagna maremoto – PIME
ITALIA
Adozioni a distanza: forum nazionale al PIME di Milano
INDONESIA
Cambiano le leggi islamiche per l'emergenza tsunami
THAILANDIA
Case, barche, scuole e borse di studio per le vittime dello tsunami
ASIA
Funzionario Onu: fino a 200 mila i morti dello tsunami
ASIA
Congelato il debito estero ai paesi dello tsunami
INDIA
Tsunami, Dalit discriminati da governo e dalle Ong
PAKISTAN
Chiesa pakistana vicina alle vittime dello Sri Lanka
SRI LANKA
Tsunami, sostegno psicologico per i bambini dello Sri Lanka
ARABIA SAUDITA – ASIA
Tsunami, pochi aiuti dai paesi arabi
SRI LANKA
Stop alle adozioni in Sri Lanka
INDIA
Tsunami: cristiani, musulmani, indù assaliti dal cinismo
THAILANDIA
Cattolici thai, avviata la ricostruzione dopo lo tsunami
INDIA
Discriminazioni di casta e religiose negli aiuti governativi in Tamil Nadu
SRI LANKA
Mullaithivu, lo tsunami e la guerriglia
indonesia
Banda Aceh e Meulaboh piccoli segni di "normalità"
ASIA
Tsunami: a Jakarta l'Onu chiede quasi 1 miliardo di dollari
THAILANDIA
Phuket, preghiera interreligiosa per le vittime dello tsunami
vaticano
Papa: bambini, vittime, ma anche evangelizzatori del mondo
INDIA
Tamil Nadu, la fede è la speranza in questa tragedia
INDONESIA
Indonesia, cinesi discriminati nei soccorsi per lo tsunami
THAILANDIA
Dopo lo tsunami si torna a scuola: sollievo di ritrovarsi e voglia di studiare
thailandia
Analfabeti e bisognosi l’impegno della Chiesa thai per il dopo tsunami
INDONESIA
Indonesia, 73 mila abitanti di Simeuleu rischiano la fame
vaticano - asia
Il Papa si unisce al lutto dell'Europa per le vittime dello tsunami
UE - ASIA
Tsunami: l'Europa si ferma per 3 minuti
INDONESIA
Sumatra: almeno 20 orfani dello tsunami vittime del "traffico di minori"
sri lanka
Vescovi dello Sri Lanka: “Preghiere e azione per gli sfollati”
ASIA
Il mondo si mobilita a Jakarta per prevenire altri tsunami
FILIPPINE
Filippine, cristiani e musulmani per le vittime dello tsunami
THAILANDIA - MYANMAR
Sacerdote thai: "Il Myanmar nasconde il numero reale dei morti"
INDIA
Fondamentalisti indù: "encomiabile" il lavoro dei missionari cristiani
THAILANDIA
Cardinale di Bangkok: Aiuti sì, ma con interventi mirati
india
Missionarie a Karinkal: Grande solidarietà fra gli scampati dello tsunami
INDONESIA – VATICANO
Nunzio apostolico: Tsunami, i sopravvissuti e i bambini
india
Voci dal Tamil Nadu: “Bimbi rapiti per accaparrarsi aiuti statali”
INDONESIA
Jakarta blocca le adozioni per gli orfani dello tsunami
INDONESIA
Indonesia, orfani dello tsunami venduti per denaro
indonesia
Lo tsunami accresce i rapporti fra Usa e Indonesia
VATICANO - ASIA
Papa: Dio non ci abbandona mai, neanche nella calamità
thailandia
Tsunami: la preghiera dei buddisti, gli elefanti per trovare i morti
india
Vescovo delle Andamane: "Tutto è distrutto, ma mi inchino davanti a Dio"
VATICANO - ASIA
Papa: La benedizione di Dio sul nuovo anno segnato dalla tragedia
THAILANDIA
Chiese thailandesi, rifugio per i sopravvissuti dello tsunami
vaticano - asia - giornata mondiale della pace
Papa: Promuovere la pace con le armi dell'amore
INDONESIA
Tsunami, 5 anni e oltre 3 miliardi di dollari per ricostruire l’Aceh
asia
Nel bilancio dello tsunami, si temono 150 mila morti
VATICANO - ASIA
Papa, stanotte messa per vittime dello tsunami e loro soccorritori
INDONESIA
Indonesia, aperto lo spazio aereo agli aiuti dall'estero
asia
Tsunami, dramma umano, ma per l'economia non è un gran disastro
INDIA
Tsunami, nella tragedia la mano di Dio ha unito le persone
ASIA - ASEAN - ONU
La comunità internazionale si coordina per il sudest asiatico
india
Tamil Nadu: È urgente ricostruire, mentre il mare rigetta i morti dello tsunami
thailandia
Dopo lo tsunami: nella preghiera la gente si chiede "perchè?"
SRI LANKA
Sri Lanka: solidarietà anche dai più poveri
FILIPPINE
Arcivescovo di Manila: un bilancio del 2004
MALAYSIA
Kuala Lumpur sospende l'espulsione degli immigrati indonesiani
SRI LANKA
Mons. Gomis, arcivescovo di Colombo: "Il mio viaggio nell' inferno dello tsunami"
india
Salesiani a Chennai: "La gente aiuta, il governo è lento"
THAILANDIA
Parroco di Phuket: Ira, preghiera e solidarietà fra i sopravvissuti
indonesia
Niente feste di Capodanno a Jakarta
india
La tragedia dei bambini, la forza e la solidarietà delle religioni
asia - tsunami
Tsunami: vicini a 100.000 vittime; 5 milioni di sfollati
INDONESIA
Meulaboh, la città fantasma
INDIA
Sacerdote del Tamil Nadu: "Nessuna idea sul numero dei morti"
INDONESIA
Indonesia, cristiani vicini ai musulmani dell’Aceh colpiti dallo tsunami
asia
Il soccorso cattolico d’Asia alle vittime del terremoto
INDIA
Le acque si ritirano e avanzano le epidemie
asia
Un continente in ginocchio per lo tsunami (scheda)
hong kong - asia
Cristiani e buddisti di Hong Kong: solidarietà alle vittime dello tsunami
FILIPPINE
Filippine, la solidarietà della Chiesa cattolica alle vittime del maremoto
VATICANO - asia
Appello del Papa per le popolazioni dell'Asia
SRI LANKA
Vescovo in Sri Lanka: Ong locali, le più adatte ad assistere i superstiti
INDONESIA
Java e Bali temono un altro tsunami
SRI LANKA
La distruzione ha unito le persone
THAILANDIA
Parroco di Phuket: "una tragedia e più colpiti i più poveri"
india
Timori di epidemie nel Tamil Nadu: cremazioni di massa per le salme
INDONESIA
Grande prova di solidarietà; navi e aerei per portare aiuti
asia - sri lanka
Tsunami in Asia: il bilancio delle vittime sorpassa i 26 mila morti
india
Vescovi indiani: "La Chiesa si mette a servizio di tutti, a qualunque religione appartengano"
thailandia
Dolore e sostegno non solo ai turisti e a Phuket
ASIA
Un intero continente prostrato da terremoto e tsunami (scheda)
Indonesia
Solidarietà interreligiosa per almeno 4.491 morti e 378 dispersi
india
Parrocchie e conventi del Tamil Nadu accolgono i senzatetto del sisma
asia
Più di 13 mila le vittime del sisma e dello tsunami nell'Asia meridionale
indonesia
Oltre 400 morti per il terremoto e lo tsunami ad Aceh e Nord Sumatra
VATICANO
Il Papa: preghiere e solidarietà per le vittime del terremoto in Asia
asia
Migliaia di morti per una serie di scosse e di onde marine nel sud est asiatico

In evidenza
IRAQ - ITALIA
Lettera dell'arcivescovo di Mosul: Grazie per gli aiuti, che sostengono le sofferenze dei rifugiati
di Amel NonaLe offerte di tutti i donatori della campagna "Adotta un cristiano di Mosul" sono usate per acquistare cibo, vestiti pesanti, coperte per i profughi e affittare case o roulotte per affrontare l'inverno e il freddo che sono giunti molto presto. Due donne hanno difeso la loro fede cristiana davanti ai miliziani islamisti che volevano convertirle, minacciandole di uccidere. Rifugiato fra i rifugiati, mons. Nona scopre un modo nuovo di essere pastore.
IRAQ - ITALIA
"Adotta un cristiano di Mosul": raccolti e inviati quasi 700mila euro. La campagna continua
di Bernardo CervelleraInviata la seconda tranche di aiuti, raccolti nel mese di settembre. In Medio oriente e in Iraq si gioca il destino dei rapporti fra oriente e occidente. L'appello di papa Francesco e del Sinodo. I governi tiepidi. Gli aiuti giunti da tutto il mondo: una nuova comunità internazionale che sconfigge la "globalizzazione dell'indifferenza".
IRAQ-VATICANO
"Adotta un cristiano di Mosul": il grazie del vescovo per i primi aiuti
di Amel NonaMons. Amel Nona, vescovo caldeo di Mosul, anch'egli rifugiato, ringrazia tutti i donatori della campagna lanciata da AsiaNews. La situazione è sempre più difficile per il numero enorme di profughi e per l'arrivo dell'inverno e della neve, che rendono impossibile alloggiare nelle tende o all'aperto. La crisi, un'occasione che rende attiva la fede dei cristiani.

Dossier


by Giulio Aleni / (a cura di) Gianni Criveller
pp. 176
Copyright © 2003 AsiaNews C.F. 00889190153 Tutti i diritti riservati: è permesso l'uso personale dei contenuti di questo sito web solo a fini non commerciali. L'utilizzo per riprodurre, pubblicare, vendere e distribuire può avvenire solo previo accordo con l'editore. Le foto presenti su AsiaNews.it sono prese in larga parte da Internet e quindi valutate di pubblico dominio. Se i soggetti o gli autori avessero qualcosa in contrario alla pubblicazione, non avranno che da segnalarlo alla redazione che provvederà prontamente alla rimozione delle immagini utilizzate