28 Marzo 2015 AsiaNews.it Twitter AsiaNews.it Facebook            

Aiuta AsiaNews | Chi siamo | P.I.M.E. | | Rss | Newsletter | Mobile




Dona
Il 5 x mille
ai missionari del PIME



mediazioni e arbitrati, risoluzione alternativa delle controversie e servizi di mediazione e arbitrato
28/03/2015 EGITTO-M.ORIENTE
Una forza militare araba per combattere gli sciiti e (forse) lo Stato islamico
I Paesi della Lega araba hanno pronta la bozza per varare una coalizione armata che intervenga nelle situazioni di tensione del mondo arabo. Un fatto giudicato “storico”, che mette da parte le passate coalizioni, sempre guidate dall’occidente. La lotta contro gli islamisti e perfino il problema israelo-palestinese sono messi al secondo posto; al primo è il contenere l’influenza dell’Iran. Confessionalizzando gli impegni militari si dà maggior respiro allo Stato islamico e si affondano le richieste sociali e politiche delle primavere arabe.
Il Cairo (AsiaNews) – In questo fine settimana l’Egitto ospita un incontro della Lega araba che ha a tema la nascita di una forza militare comune per combattere il...

27/03/2015 YEMEN-M.ORIENTE
Continuano i raid sauditi contro i ribelli sciiti. Una guerra religiosa, ma anche di potere
di Paul Dakiki
L’operazione militare “Tempesta di fermezza” ha già fatto 39 morti fra i civili. Paesi arabi (sunniti) insieme a Sudan, Turchia e Pakistan contro l’influenza iraniana nel Medio oriente. Fra gli obiettivi: garantire il passaggio dello stretto di Bab-el-Mandel; minare l’accordo sul nucleare iraniano. Una forza militare interaraba doveva nascere per combattere i terroristi dello Stato islamico.
27/03/2015 IRAQ
E’ morto Mar Dinkha IV, patriarca della Chiesa Assira d'Oriente
A lui si devono la ricostruzione della sua Chiesa e il superamento di antiche divisioni. Appassionato del dialogo ecumenico, l’11 novembre 1994 ha firmato con Giovanni Paolo II una Dichiarazione comune sulla cristologia, nella quale si riconosce che la Chiesa Assira d’Oriente e la Chiesa cattolica confessano la stessa fede in Cristo.
27/03/2015 ONU - MEDIO ORIENTE
Patriarca di Baghdad all’Onu: Nuove leggi contro Stati o singoli che sostengono i terroristi
di Louis Raphael I Sako*
Al Consiglio di sicurezza è in programma - su iniziativa della Francia - una sessione dedicata a cristiani e minoranze perseguitate in Medio oriente. Il Patriarca caldeo Louis Sako auspica pieno sostegno della comunità internazionale al governo di Baghdad e alle autorità curde. Egli chiede leggi severe contro il terrorismo, riforma dell’educazione e un’esegesi dei testi sacri che contrasti l’estremismo.
26/03/2015 ISLAM
Stato islamico, risposta violenta al vuoto dei giovani musulmani in Occidente
I jihadisti promuovono da tempo una campagna di reclutamento fra i più giovani. In Siria in tre mesi arruolati 400 minorenni. In Occidente i ragazzi, esclusi dalla società che li ospita, vedono nei miliziani una opportunità di rivalsa. Islamologo Pime: giovani in cerca di identità e riferimenti integrati. Studioso musulmano: una risposta violenta al “vuoto” del mondo occidentale.

26/03/2015 VATICANO
Papa: Si può essere “dottori della legge” senza fede, senza speranza, senza gioia
Alla messa nella casa santa Marta, papa Francesco sottolinea che la fede è gioia e speranza in Cristo. Le prescrizioni e la casistica sono “un mondo astratto” senza gioia, senza fede, senza amore, senza Dio.
26/03/2015 YEMEN
Raid aerei di Riyadh e monarchie del Golfo contro i ribelli Houthi
di Paul Dakiki
L’operazione “Tempesta di fermezza” è iniziata oggi. Colpite Sana’a e il suo aeroporto internazionale. L’aeroporto di Aden è stato “liberato”. Unità dell’esercito si sono unite ai ribelli Houthi. Una guerra fra sunniti e sciiti, fra Arabia saudita e Iran.
25/03/2015 VATICANO
Papa: tutti dobbiamo pregare per il Sinodo sulla famiglia, “grembo della vita umana”
“Il legame tra Chiesa e famiglia è sacro ed inviolabile. La Chiesa, come madre, non abbandona mai la famiglia, anche quando essa è avvilita, ferita e in tanti modi mortificata. Neppure quando cade nel peccato, oppure si allontana”. Venti anni fa la Evangelium Vitae. “Quando non si guadagna il pane si perde la dignità! Questo è il dramma del nostro tempo”.
25/03/2015 IRAN – ASIA
Con l’accordo sul nucleare, l’Asia in prima fila per comprare il petrolio dell’Iran
I colossi economici del continente puntano su uno sviluppo positivo delle trattative in corso. Con la rimozione delle sanzioni internazionali, Teheran potrebbe aumentare la produzione di greggio di un milione di barili al giorno e superare, entro nove mesi, i livelli del periodo migliore. Cina, Corea, India e Giappone si danno battaglia per aumentare gli acquisti.
25/03/2015 LIBANO-FRANCIA
La festa dell’Annunciazione per l’amicizia islamo-cristiana a Beirut e in Francia
Dal 2010 la solennità di oggi è divenuta festa nazionale per solidificare l’amicizia fra cristiani e musulmani attraverso la devozione a Maria. Cerimonia interreligiosa a Notre Dame de Jamhour, alla presenza del card. Philippe Barbarin e del rettore della moschea di Lione, Kamel Kabtane. “Superare il conflitto delle civiltà e delle indifferenze verso la fraternità dei cuori”.
24/03/2015 IRAN
E’ ora di giungere all’accordo con Teheran, partner affidabile nella lotta contro lo Stato islamico
di Bernardo Cervellera
Una bozza di accordo sul nucleare iraniano dovrebbe essere pronta per il 31 marzo. Ma i repubblicani Usa, Israele e l’Arabia saudita sono nettamente contrari. I motivi “secondari” della loro opposizione. Con Hassan Rouhani l’Iran vuole tornare nell’alveo della comunità internazionale. La funzione mediatrice di Teheran in Medio oriente. Il nunzio vaticano: “Non vi è una sola prova che l’Iran stia preparando una bomba nucleare”.
24/03/2015 VATICANO
Papa: “questa Settimana Santa ci aiuti ad uscire da questa tentazione di diventare ‘cristiani sì, ma…’”
“Non accettare il dono di Dio col suo stile: quello è il peccato quello è il veleno. Quello ci avvelena l’anima, ti toglie la gioia, non ti lascia andare”. “Questo tepore dell’anima, questo essere cristiani a metà, ‘cristiani sì, ma…’. Questo entusiasmo all’inizio nel cammino del Signore e poi diventare scontenti, soltanto si guarisce guardando la Croce, guardando Dio che assume i nostri peccati: il mio peccato è lì”.
24/03/2015 ARABIA SAUDITA
Negli aeroporti sauditi agenti donne controlleranno i passaporti anche degli uomini
La decisione senza precedenti sarà applicata a Medina. Finora le donne erano presenti negli aeroporti solo per il controllo dei passaporti di donne che indossavano il niqab e non volevano mostrare il viso ad addetti uomini.
23/03/2015 YEMEN
Milizie Houthi puntano verso sud, mentre l'Onu avverte del rischio di una guerra civile
Conquistata Taez, si punta verso Aden, rifugio del presidente Hadi. L'attentato alle due moschee sciite a Sana'a, che ha fatto 142 morti, è stato rivendicato dallo Stato islamico. La competizione fra Arabia saudita e Iran. L'Onu chiede la ripresa del dialogo politico.
23/03/2015 ISRAELE
Dopo la vittoria di Netanyahu, la sinistra israeliana deve ripartire da una nuova leadership
di Uri Avnery
Il pacifista israeliano analizza i risultati delle ultime elezioni politiche di Israele. Il risultato elettorale riflette esattamente la composizione demografica della società israeliana. La sinistra deve riuscire ad attrarre la comunità degli ebrei orientali e gli immigrati dall'ex Unione Sovietica. Le comunità ebraica e quella araba si devono riconciliare. La campagna elettorale è stata segnata dalla mancanza delle parole "pace" e "Palestina".

Altri articoli
23/03/2015 VATICANO
Papa: Dove non c'è misericordia non c'è giustizia, anche nella Chiesa
23/03/2015 ISRAELE - PALESTINA
Proteste palestinesi contro il sequestro delle case a Gerusalemme est. La Corte suprema contro la confisca delle terre a Silwan
22/03/2015 VATICANO
Papa: ai "tanti" che vogliono "vedere Gesù" offriamo il Vangelo, il crocifisso e la testimonianza della nostra fede
21/03/2015 VATICANO - ITALIA
Papa: a Napoli, "Oggi è il primo giorno di primavera. Pregate per i giovani, per il loro futuro, per la speranza".
21/03/2015 VATICANO - ITALIA
Papa: a Napoli, trovare in Gesù la speranza e la forza per riscattare una città
20/03/2015 VATICANO
Papa: la pena di morte "è inammissibile", offende la dignità della vita e "contraddice il disegno di Dio"
20/03/2015 ISRAELE - PALESTINA
Leader palestinese: Con un governo solo di destra, Netanyahu dovrà pagare un prezzo molto alto
20/03/2015 IRAQ - ONU - ISIS
L'Onu accusa l'Isis di "genocidio" contro gli Yazidi
20/03/2015 STATI UNITI - IRAN
Barack Obama all'Iran: Siamo davanti a una opportunità storica per un accordo sul nucleare
19/03/2015 VATICANO
Papa: due anni di Francesco, popolare anche tra i "lontani"
19/03/2015 TUNISIA - ISLAM
I tunisini uniti contro il terrorismo
19/03/2015 INDONESIA
Anche bambini indonesiani nelle fila dello Stato islamico, la società civile si ribella di Mathias Hariyadi
18/03/2015 SIRIA - LIBANO
Gregorio III Laham: Il Libano chiude le frontiere e cresce il dramma dei cristiani siriani
18/03/2015 VATICANO
Papa: meglio una società che ha i "guai" dei bambini che una "triste e grigia" perché senza bambini
In evidenza
IRAN
E’ ora di giungere all’accordo con Teheran, partner affidabile nella lotta contro lo Stato islamico
di Bernardo CervelleraUna bozza di accordo sul nucleare iraniano dovrebbe essere pronta per il 31 marzo. Ma i repubblicani Usa, Israele e l’Arabia saudita sono nettamente contrari. I motivi “secondari” della loro opposizione. Con Hassan Rouhani l’Iran vuole tornare nell’alveo della comunità internazionale. La funzione mediatrice di Teheran in Medio oriente. Il nunzio vaticano: “Non vi è una sola prova che l’Iran stia preparando una bomba nucleare”.
VATICANO
Papa: I cristiani sono perseguitati e il mondo cerca di nasconderloAll'Angelus, Francesco prega per le vittime della strage contro le chiese in Pakistan. Prima della preghiera mariana, sottolinea: "Dio ci ama, ci ama davvero, e ci ama così tanto! Ecco l'espressione più semplice che riassume tutto il Vangelo, tutta la fede, tutta la teologia: Dio ci ama di amore gratuito e sconfinato". Un pensiero per le vittime del tifone che ha colpito Vanuatu: " Prego per i defunti, per i feriti e i senza tetto. Ringrazio quanti si sono subito attivati per portare soccorsi e aiuti". E un fortissimo appello contro la persecuzione dei cristiani: "Il Signore porti la pace. I cristiani sono perseguitati e il mondo cerca di nasconderlo.
Dossier
Top 10
22/03/2015 CINA-VATICANO
ULTIMO'ORA: La polizia cinese rapisce due sacerdoti a Mutanjiang
di Bernardo Cervellera
24/03/2015 VATICANO
Papa: “questa Settimana Santa ci aiuti ad uscire da questa tentazione di diventare ‘cristiani sì, ma…’”
24/03/2015 IRAN
E’ ora di giungere all’accordo con Teheran, partner affidabile nella lotta contro lo Stato islamico
di Bernardo Cervellera
22/03/2015 VATICANO
Papa: ai "tanti" che vogliono "vedere Gesù" offriamo il Vangelo, il crocifisso e la testimonianza della nostra fede
24/03/2015 CINA
Cina, il Partito “è vicino al collasso. Se non cambia, si rischia il colpo di Stato”
21/03/2015 VATICANO - ITALIA
Papa: a Napoli, "Oggi è il primo giorno di primavera. Pregate per i giovani, per il loro futuro, per la speranza".
21/03/2015 VATICANO - ITALIA
Papa: a Napoli, trovare in Gesù la speranza e la forza per riscattare una città
21/03/2015 FILIPPINE
Sacerdote filippino: contro la violenza dello Stato islamico, giovani "agenti di pace" sul web
26/03/2015 ISLAM
Stato islamico, risposta violenta al vuoto dei giovani musulmani in Occidente
24/03/2015 PAKISTAN
Attentati di Lahore, la polizia arresta 200 cristiani
di Jibran Khan

Newsletter



AsiaNews E' ANCHE UN MENSILE!L’abbonamento al mensile di AsiaNews non costa nulla: viene dato gratis a chiunque ne faccia richiesta.


Canale RSScanale RSS 

Add to Google














by Giulio Aleni / (a cura di) Gianni Criveller
pp. 176
Copyright © 2003 AsiaNews C.F. 00889190153 Tutti i diritti riservati: è permesso l'uso personale dei contenuti di questo sito web solo a fini non commerciali. L'utilizzo per riprodurre, pubblicare, vendere e distribuire può avvenire solo previo accordo con l'editore. Le foto presenti su AsiaNews.it sono prese in larga parte da Internet e quindi valutate di pubblico dominio. Se i soggetti o gli autori avessero qualcosa in contrario alla pubblicazione, non avranno che da segnalarlo alla redazione che provvederà prontamente alla rimozione delle immagini utilizzate