Bulldozer contro un autobus a Gerusalemme. Tre morti e decine di feriti
L’attentato non è ancora stato rivendicato. Un palestinese residente a Gerusalemme est, ucciso dalla polizia, era alla guida del mezzo che ha colpito anche alcune automobili.
Gerusalemme (AsiaNews) – Un palestinese residente a Gerusalemme ha lanciato il suo bulldozer contro un autobus pieno di passeggeri nella centrale Jaffa Road, uccidendo almeno tre persone e ferendone diecine. Lo scontro ha capovolto l’autobus e ha creato scontri e ingorghi fra le auto nel traffico. La polizia ha ucciso il guidatore del bulldozer, con carta d’identità israeliana, e ha dichiarato che l’attacco ha “motivi politici”. Finora nessuno ha rivendicato il gesto, ma il governo della città ha dichiarato lo stato di emergenza.
 
L’incidente ha diffuso il panico fra la popolazione. Esso segna in qualche modo una ripresa di attacchi terroristi a Gerusalemme, dopo diversi mesi. Lo scorso marzo un uomo armato ha ucciso 8 studenti di una scuola religiosa. L’attacco avviene a meno di 2 settimane da un tenue coprifuoco fra Israele e Hamas nella Striscia di Gaza.
 
ISRAELE_-_248_bus.jpg