Bangalore, un imprenditore cattolico dona una nuova chiesa all’arcidiocesi
La Holy Rosary Church è in stile moderno e accoglierà 1.200 fedeli di Venkatala-Yelahanka. Per la costruzione Ronald Colaco, filantropo e presidente dell’International Federation of Karnataka Christian Association (Ifkca), ha speso 27 milioni di rupie (circa 400mila euro). L’arcivescovo di Bangalore ha benedetto la nuova chiesa. È la prima volta in India che un laico cattolico costruisce di sua iniziativa un luogo di culto.

Bangalore (AsiaNews/Cbci) - Per la prima volta in India, un laico cattolico ha donato e fatto costruire una chiesa per la sua comunità. È accaduto a Venkatala-Yelahanka, nella diocesi di Bangalore (Karnataka), dove grazie all'imprenditore e filantropo Ronald Colaco, 1.200 fedeli possono ora pregare nella Holy Rosary Church. Più di 2.500 persone, locali e di altre parti del Paese, hanno partecipato all'inaugurazione, durante la quale l'arcivescovo di Bangalore Bernard Moras ha celebrato la messa e benedetto la nuova chiesa.

Costata 27 milioni di rupie (circa 400mila euro), la chiesa è bianca e costruita in stile moderno, e può accogliere seduti almeno un centinaio di fedeli. Sotto l'altare è posta una scultura in legno raffigurante l'Ultima cena (v. foto).

Dopo la funzione, il prelato ha ringraziato e lodato il filantropo, definendolo un "luminoso esempio di armonia" all'interno della comunità. Di recente infatti, Colaco si è occupato della ristrutturazione dell'antico tempio indù di Hoysala, a Chikkajala.

Colaco, presidente dell'International Federation of Karnataka Christian Association (Ifkca), è impegnato in molte attività caritative. Alla cerimonia ha raccontato di aver visto Dio in sogno, quattro anni fa, che gli chiedeva di costruire una chiesa. Qualche giorno dopo, ha scoperto che l'arcivescovo voleva erigere una nuova chiesa nella zona di Yelahanka. Così è nato il progetto, a cui ha contribuito tutta la famiglia Colaco.

Eretta nel 1953, l'arcidiocesi di Bangalore copre un'area di 27.123 km e conta una popolazione di più di 16 milioni di persone. Di questi, 425mila sono cattolici. Con la costruzione della Holy Rosary Church, le parrocchie sono diventate 135. 

 

 

INDIA_(F)_0504_-_Philanthropist_Catholic_Layman_Builds_Church.jpg