Inaugurata la più alta statua di Gesù in India
L’opera misura 10 metri, pesa tre tonnellate e si trova in un college cristiano siro-malankarese di Trivandrum, in Kerala. Realizzata in fibre, cera e resina, e rivestita di marmo bianco, la figura ha occhi che si illuminano al buio. La statua è in memoria di un ex alunno dell’università, morto in un incidente stradale.

Trivandrum (AsiaNews/Agenzie) - È di 10 metri la più alta statua di Gesù mai realizzata in India, e per ammirarla basta andare a Trivandrum (Kerala). Il monumento scalza così dalla vetta della classifica un'analoga statua di Bangalore (Karnataka), di "appena" 9 metri. Raffigurato con le braccia allargate, il Cristo si trova in cima al portico del Mar Baselios College of Engineeering and Technology, importante università cristiana siro-malankarese della città. Moran Mor Baselios Cleemis Thottunkal, arcivescovo maggiore della comunità, ha presieduto la cerimonia di inaugurazione, il primo ottobre scorso.

Premachandran, lo scultore, ha realizzato l'opera con un composto di fibre, cera e resina, ricoperto poi di marmo bianco. Gli occhi della statua brillano al buio, grazie a una speciale colorazione a base di radio (elemento chimico luminescente). Il peso è di tre tonnellate

Per ultimare la realizzazione nell'ultimo mese ben 35 persone vi hanno lavorato. Costata 1,5 milioni di rupie (circa 22.300 euro), la statua - che pesa tre tonnellate - è stata offerta in memoria di Midhun Markose, ex alunno del college morto in un incidente stradale, su richiesta dei genitori.

 

INDIA_(F)_1005_-_Statua_GesùOK.jpg