Pronta al lancio la Tianzhou 1, nave spaziale da carico

È la più capiente e la più leggera esistente. Può portare fino a 6 tonnellate di materiali e 2 tonnellate di carburante. Servirà per i rifornimenti di una futura stazione spaziale orbitale, dove possono viverci fino a sei astronauti.


Pechino (AsiaNews/Agenzie) – Oggi alle 19.40 (ora locale), da un centro spaziale della provincia dell’Hainan, la Cina lancerà la sua prima nave spaziale da carico, la Tianzhou 1. Il lancio avverrà dal centro spaziale di Wenchang.

La nave spaziale è programmata per attraccare sul laboratorio spaziale Tiangong 2, entro cui lo scorso ottobre, due astronauti cinesi hanno passato un mese. L’esperimento fa parte di un piano per la costruzione di una stazione spaziale orbitale, dove potrebbero risiedere fino a sei astronauti.

La Tianzhou dovrebbe essere usata per rifornire la futura stazione con cibi, carburanti, acqua. La Xinhua ha precisato che la nave spaziale può portare 6 tonnellate di materiali e 2 tonnellate di carburante e può volare per tre mesi senza guida umana.

La Tianzhou è alta circa 10 metri, ma come capienza è più grande delle navi spaziali costruite da Usa e Russia. Essa è anche la più leggera mai costruita, grazie all’uso di nuove leghe metalliche e di carbonio.

Il progetto della stazione spaziale verrà iniziato il prossimo anno e durerà fino al 2020.

China-_Tianzhou_1-2.jpeg