Kim Jong-un, ‘grato’ a Seoul, promette di impegnarsi per la riconciliazione

Ieri, l’incontro con la delegazione tornata da Seoul. Casa blu: il prossimo passo è un probabile negoziato militare fra le due Coree.


Seoul (AsiaNews/Agenzie) – Kim Jong-un applaude agli sforzi “impressionanti” della Corea del Sud come Paese ospite delle Olimpiadi invernali e si impegna per un “ulteriore alleggerimento” nel “caldo clima di riconciliazione”. A riportare le parole del leader nordcoreano sono i media statali, due giorni dopo il rientro della delegazione di alto livello di Pyongyang guidata da Kim Yo-jong, sorella minore di Kim Jong-un, e Kim Yong-nam, capo di Stato del Paese, il cui ruolo è prettamente di rappresentanza.

Oggi, l’agenzia di stampa statale Kcna ha pubblicato un breve rapporto sull’incontro di ieri fra Kim Jong-un e la delegazione nordcoreana, in visita al Sud fra il 9 e 11 febbraio.

Il viaggio dei rappresentanti nordcoreani è stato possibile grazie alla riapertura dei dialoghi fra le due Coree, in occasioni delle Olimpiadi invernali di PyeongChang. Nei tre giorni di visita, i leader dei due Paesi si sono stretti la mano, apparsi vicini alla cerimonia d’apertura e ad un concerto dell’orchestra nordcoreana di Samjiyon. Kim Yo-jong ha anche consegnato una lettera del fratello al presidente sudcoreano Moon Jae-in, nella quale lo invita a visitare Pyongyang. In questi giorni, il “volto umano del regime” di Kim Yo-jong ha diviso i media sudcoreani e internazionali fra speranze di riconciliazione e critiche che definiscono la sua “offensiva del fascino” un modo per aggirare le sanzioni che l’Onu e gli Usa hanno imposto sulla Corea del Nord a causa del suo programma missilistico e nucleare.

Durante il briefing con la delegazione, Kim Jong-un si è definito colpito e grato dalla “priorità” che Seoul ha riservato alla visita dei membri della Corea del Nord, per poi aggiungere di aver dato “importanti istruzioni” per l’avanzamento dei dialoghi e della riconciliazione. A quanto sostenuto dall’ufficio presidenziale della Corea del Sud, il prossimo passo dei dialoghi intercoreani potrebbe essere un incontro formale per negoziati militari.

COREA_-_0213_-_Dialoghi.jpg