Papa Francesco potrebbe visitare la Corea del Nord la prossima primavera

Lo afferma Lee Hae-chan, presidente del Partito democratico della Corea del Sud. Sarebbe la prima visita di un papa in Corea del Nord. La Chiesa coreana applaude, ma chiede anche miglioramenti alla situazione di libertà religiosa.


Seoul (AsiaNews) - Papa Francesco potrebbe visitare la Corea del Nord la prossima primavera, dopo aver ricevuto “l’ardente” invito da parte del leader Kim Jong-un di recarsi a Pyongyang.

È quanto affermato da Lee Hae-chan, presidente del Partito democratico della Corea del Sud, in un incontro con alcuni importanti membri del suo partito. Senza rivelare la fonte delle sue informazioni, egli ha detto: “Ho sentito che si dice che Papa Francesco voglia visitare la Corea del Nord la prossima primavera”.

Lee ha anche sottolineato il grande significato che sia il presidente Moon – anch’egli del Partito democratico - a consegnare l’invito di Kim a papa Francesco il 18 ottobre, e che sarebbe importante che il papa visiti la Corea del Nord.

Se si realizzasse, sarebbe la prima visita nella storia di un papa in Corea del Nord.

La Chiesa del Sud ha apprezzato l’invito di Kim verso il papa, perché segna un passo ulteriore verso la riconciliazione e verso la pace nella penisola coreana. Allo stesso tempo, essa chiede che nella preparazione di un possibile viaggio, migliorino le condizioni della libertà religiosa nel Paese.

KOREA-KIM-MOON_AND.jpg