Questa notte si apre l’Anno del maiale

È festeggiato dai Paesi dell’estremo oriente e dalle comunità cinesi nel mondo. Nella cultura cinese, i maiali simboleggiano la ricchezza. Le persone nate sotto il segno del maiale sono diligenti, compassionevoli e generose. Celebrazioni in tono minore nei Paese del Sud-est asiatico a maggioranza islamica.


Pechino (AsiaNews) – Molte comunità asiatiche di tutto il mondo si preparano a celebrare il Capodanno lunare, che questa notte inaugurerà l'Anno del maiale. Secondo il calendario tradizionale cinese, ogni anno è rappresentato da un animale. Il maiale è l’ultimo nell’ordine imposto dallo zodiaco, che osserva cicli di 12 anni. Esso è il seguente: topo, bue, tigre, coniglio, drago, serpente, cavallo, capra, scimmia, gallo, cane e maiale.

Nella cultura cinese, i maiali simboleggiano la ricchezza. Tale idea è presente anche nella cultura occidentale, con i salvadanai a forma di porcellino. In Cina, questi comparvero durante la dinastia Qīng 清 (1644-1912). Le facce paffute e le grandi orecchie dei maiali sono associate alla buona fortuna. Secondo l’astrologia, le persone nate sotto il segno del maiale sono diligenti, compassionevoli e generose. Sono dotate di grande concentrazione e determinazione: una volta che si sono poste un obiettivo, impiegano tutte le loro energie per raggiungerlo. Di rado chiedono aiuto quando sono in difficoltà, ma sono sempre pronte a dare una mano agli altri.

Non sono spendaccione, ma alle persone nate sotto il segno del maiale piace godersi la vita. Amano l'intrattenimento e sono generose con gli amici, di cui son solite prendersi cura. Accomodanti e popolari, non sono sospettose e spesso tendono ad essere ingenue. Ciò le rende bersaglio facile per gli inganni. Sfruttano l’inclinazione ad essere materialiste come sprone a lavorare sodo. I maiali riescono a tenere la mente sgombra, quindi raramente si stressano per le difficoltà. Sanno come affrontare un sovraccarico di lavoro e come sfogarsi: una buona dormita è il metodo che usano più spesso per rigenerarsi.

Il maiale è considerato un animale impuro dai musulmani: per loro è haram (proibito) mangiarlo. Questo può causare problemi alle persone che celebrano il Nuovo Anno lunare nei Paesi del Sud-est asiatico a maggioranza islamica. La Malaysia, dove risiede una numerosa comunità di etnia cinese, è un Paese multiculturale dove la religione ufficiale è l'islam. Negli ultimi tempi, sono aumentati gli episodi di intolleranza verso attività e azioni considerate offensive per i musulmani. Perciò, quest’anno molti negozi e commercianti hanno evitato di esporre immagini di maiali, per paura di creare scandalo.

In Indonesia, Paese islamico più popoloso al mondo, il Capodanno lunare è considerato festa nazionale, a causa della numerosa comunità di etnia cinese. Ciò nonostante, alcune organizzazioni conservatrici hanno condannato le celebrazioni. Tra queste vi è il Forum Muslim Bogor (Fmb) di West Java, che ha pubblicato una lettera in cui si chiede la cancellazione delle festività. Secondo l’Fmb, esse sarebbero “inappropriate” per i musulmani, perché potrebbero “minare la fede islamica”. In passato, la comunità cinese d’Indonesia ha subito feroci persecuzioni, e anche oggi è spesso vittima di pregiudizi.

ASIA_-_0204_-_Capodanno.jpg