Kim è arrivato ad Hanoi. Domani incontrerà Trump

Ad accogliere il dittatore, scolari con bandiere della Corea del Nord e una guardia d'onore. Il programma di Kim per il resto della giornata è segreto. Trump arriverà stasera. Dall’aereo presidenziale scrive: “Mi aspetto un vertice molto produttivo”.


Hanoi (AsiaNews) – Dopo un viaggio in treno di 66 ore e circa 3.800km, il leader nordcoreano Kim Jong-un questa mattina ha raggiunto la capitale vietnamita per prender parte all’atteso secondo vertice con il presidente statunitense Donald J. Trump.

Alle 8.10 di questa mattina il convoglio ha raggiunto la stazione ferroviaria di Dong Dang, vicino al confine sino-vietnamita. Ad accogliere Kim, primo leader nordcoreano a visitare il Vietnam dopo suo nonno Kim Il-sung nel 1964, vi erano un tappeto rosso, scolari che sventolavano bandiere della Corea del Nord e una guardia d'onore in uniformi bianche.

Kim è poi salito su un auto blindata ed è partito alla volta di Hanoi. L’autovettura è arrivata ad un hotel di lusso nel centro città dopo un viaggio di circa due ore e 170km dalla stazione ferroviaria. Il leader nordcoreano incontrerà Trump domani ed il giorno seguente, dopo otto mesi dall’ultimo summit.

Il programma di Kim per il resto della giornata è stato tenuto segreto. Fonti locali sostengono sia possibile una sua visita al mausoleo di Ho Chi Minh; probabile un incontri con i leader vietnamiti come Nguyễn Phú Trọng, presidente della Repubblica e segretario del Partito comunista del Vietnam (Đảng Cộng sản Việt Nam).

Nel frattempo, Trump è in volo da Washington ed il suo arrivo all'aeroporto internazionale Noi Bai è atteso per questa sera. Il presidente Usa espresso ottimismo riguardo agli imminenti negoziati con Kim. “Sto andando in Vietnam per il mio incontro con Kim Jong-un. Mi aspetto un vertice molto produttivo!”, ha scritto sui social media dall’Air Force One (l’aereo presidenziale). Prima di partire per Hanoi, Trump ha anche detto: “Vogliamo la denuclearizzazione, e penso che egli avrà un Paese che stabilirà molti record di velocità in termini di economia".

I due leader hanno in programma di iniziare il vertice con una riunione individuale ed una cena, a cui si uniranno i loro principali consiglieri. Il segretario di Stato Usa, Mike Pompeo, è già ad Hanoi. Kim e Trump terranno dei colloqui il giorno successivo, nel tentativo ampliare l’accordo sottoscritto il 12 giugno scorso a Singapore. Nel loro primo storico incontro i due in cui hanno concordato di lavorare insieme per la “completa denuclearizzazione”, la trasformazione delle relazioni tra Pyongyang e Washington e la pace nella penisola coreana.

VIETNAM-COREA_-_0226_-_Vertice.jpg