Maharashtra, pubblicata la prima Bibbia in lingua Devanagari Konkani
di Nirmala Carvalho

L’iniziativa della diocesi di Sindhudurg trae ispirazione da quella di Goa e Daman, che ha pubblicato la prima traduzione in lingua Romi Konkani. Sono state stampate 8mila copie da distribuire a villaggi e città. Il testo rinnoverà lo spirito della comunità cristiana nel Mese missionario straordinario.


Mumbai (AsiaNews) – La diocesi di Sindhudurg, nel Maharashtra, ha presentato alla comunità cattolica la prima Bibbia tradotta in lingua Konkani e trascritta in alfabeto Devanagari. Il testo sacro è stato divulgato il 13 ottobre scorso, festa della Madonna di Fatima, dal vescovo locale, mons. Allwyn Barreto e da mons. Felipe Neri Ferrao, arcivescovo di Goa e Daman. Ad AsiaNews mons. Barreto dichiara con gioia che la versione della Bibbia “è stata divulgata nel Mese missionario straordinario, tempo di grazia per la nostra diocesi”.

La traduzione del testo sacro  è iniziata nel 2014 per iniziativa del vescovo e sotto la direzione del vicario generale p. Andrew D’Mello. Secondo la Chiesa, sarà letta da decine di migliaia di fedeli cattolici che parlano la lingua Konkani e vivono negli Stati di Goa, Maharashtra, Karnataka.

Mons. Barreto racconta che l’idea di trascrivere il testo religioso in lingua locale, per consentirne la lettura e la comprensione alla comunità cristiana, gli è venuta osservando il lavoro dell’arcidiocesi di Goa, che l’ha tradotto nell’idioma Romi Konkani. Il suo desiderio, afferma mons. Barreto, era “che tutti gli abitanti dei villaggi e delle città avessero una copia del ‘Pavitra Pustak’ (Bibbia) per arricchire la loro vita spirituale”.

Secondo mons. Barreto, “è importante avere il testo in scrittura Devanagari per il Mese missionario straordinario, così che possiamo evangelizzare e fare formazione pastorale e religiosa attraverso la Sacra Bibbia che è disponibile nella lingua del nostro popolo. Abbiamo stampato 8mila copie, in modo che ogni famiglia possa avere il proprio testo da leggere, studiare e vivere. Ne stamperemo molte di più”.

P. D’Mello racconta: “Abbiamo trascorso molte ore instancabili nella traslitterazione, composizione, correzione di bozze e siamo davvero felici di vedere la pubblicazione della Bibbia Devanagari. Il nostro più grande sogno di avere la Bibbia in Devanagari Konkani è diventato realtà”.

Il Konkani è una lingua indoaria parlata in India. Secondo l'edizione 2009 di Ethnologue, nel Paese è parlata da circa otto milioni di persone residenti nella regione del Konkan, la fascia costiera che si estende dalla baia di Mumbai a Mangalore. È una delle 22 lingue ufficiali menzionate nella Costituzione indiana. La lingua Konkani in alfabeto Devanagari è l'idioma ufficiale di Goa.

INDIA_-_1017_-_Bibbia_1.jpg INDIA_-_1017_-_Bibbia_1.jpg INDIA_-_1017_-_Bibbia_1.jpg