News

Celebrando la messa nel santuario della Madre di Dio di Aglona, Francesco invita all’accoglienza, “in tempi nei quali sembrano ritornare mentalità che ci invitano a diffidare degli altri, che con statistiche ci vogliono dimostrare che staremmo meglio, avremmo più prosperità, ci sarebbe più sicurezza se fossimo soli”.

| 24/09/2018
| VATICANO – LETTONIA

Fedeli cinesi, delle comunità ufficiali e sotterranee, esprimono i loro sentimenti sul presente e sul futuro dell’accordo provvisorio Sino-vaticano. Molti chiedono la pubblicazione del documento dell’accordo; altri che siano liberati i vescovi in prigione e che siano riconosciuti dal governo i vescovi non ufficiali. Il timore che la Cina si prenda gioco del Vaticano. Fedeltà al papa e all’unità della Chiesa, ma preoccupazione sulla crescita di vescovi “collaborazionisti”.

| 24/09/2018
| CINA-VATICANO

È la più importante festa della tradizione sudcoreana. Occasione di ritrovo con le famiglie per ringraziare per il raccolto e ricordare gli antenati. Il dolore e la speranza dei membri delle famiglie separate. Mons. You: “La mia preghiera è che in questa occasione tutti possano ritrovare il giusto senso della famiglia, il dialogo, l’amore reciproco, la fratellanza”.

| 24/09/2018
| COREA DEL SUD
di Sumon Corraya

Mons. Gervas Rozario, vescovo locale, ricorda l’opera di p. Francesco Rocca e degli altri missionari del Pontificio Istituto Missioni Estere (Pime). Leader della comunità tribale, 20 sacerdoti e circa 250 fedeli delle diocesi di Rajshahi e Dinnajpur hanno preso parte ad una cerimonia dal tema “Grazie, lode e gioia”.

| 24/09/2018
| BANGLADESH
di Purushottam Nayak

Sr. Deepika Nayak è originaria del villaggio di Tiangia, quello in cui i massacri compiuti dagli indù sono stati più violenti. Nel 2008 si è salvata scappando nella foresta. “I carnefici potranno anche uccidere il mio corpo, ma non la mia anima. La morte non è la fine, ma l’inizio della vita eterna”.

| 24/09/2018
| INDIA

Cerimonia ecumenica a Riga, dove le Chiese cristiane “sono riuscite a generare unità mantenendo la ricchezza e la singolarità proprie di ciascuna”. Alla piccola comunità cattolica “voi siete stati sottoposti ad ogni sorta di prove: l’orrore della guerra, e poi la repressione politica, la persecuzione e l’esilio”.

| 24/09/2018
| VATICANO – LETTONIA
di Bernardo Cervellera

Per gli ottimisti l’accordo provvisorio è “storico”; per i pessimisti è l’inizio della svendita totale della Chiesa al Partito. Il papa è inserito nelle nomine dei vescovi. Ma non sappiamo nulla del diritto di veto. È buona la cancellazione della scomunica, ma i fedeli si aspettano una richiesta pubblica di perdono. La Cina non ha chiesto la rottura con Taiwan come condizione previa. I martiri lituani elogiati, mentre c’è silenzio su quelli cinesi.

| 24/09/2018
| VATICANO-CINA

Una nota dell’Associazione patriottica dei cattolici cinesi e della Conferenza dei vescovi della Chiesa di Cina (organismi non riconosciuti dalla Santa Sede) commenta lo “storico accordo” sulle nomine episcopali: “Rimaniamo sul sentiero che porta al socialismo”. Apprezzamento “di cuore” per la firma fra Vaticano e Pechino.

| 24/09/2018
| CINA - VATICANO

Ibrahim Mohamed Solih del Maldivian Democratic Party ha conquistato il 58,3% dei voti. Il presidente uscente Abdulla Yameen, amico della Cina, era il favorito alla vigilia. Messaggi d’apprezzamento diffusi dal ministero indiano degli Esteri.

| 24/09/2018
| MALDIVE

Nell’attentato sono morte 29 persone, almeno 57 i feriti. Il gesto rivendicato dall’Isis e dal gruppo Al-Ahwazi. Rouhani: “Mercenari di Saddam che hanno cambiato padrone e godono del sostegno di Washington". Ambasciatrice Usa all’Onu: l’Iran deve “guardarsi allo specchio”. 

| 24/09/2018
| IRAN
di Nirmala Carvalho

Il presule deve comparire davanti al giudice di prima istanza. La polizia lo ha condotto anche sul luogo dove sarebbero avvenuti gli stupri. Una suora delle Missionarie di Gesù che ha manifestato contro il vescovo lamenta di essere stata allontanata da tutti gli incarichi.

| 24/09/2018
| INDIA
In evidenza
 

Lettera aperta del prefetto della Congregazione per i vescovi all’ex nunzio a Washington. Sono “una montatura politica”, priva di un reale fondamento, le accuse dell’ex nunzio. “Non arrivo a comprendere come tu abbia potuto lasciarti convincere di questa accusa mostruosa che non sta in piedi”.

| 07/10/2018
| VATICANO
 

Un comunicato vaticano replica al dossier di mons. Viganò. “Sia gli abusi sia la loro copertura non possono essere più tollerati e un diverso trattamento per i Vescovi che li hanno commessi o li hanno coperti rappresenta infatti una forma di clericalismo mai più accettabile”.

| 06/10/2018
| VATICANO
 

La madre cristiana è rinchiusa da nove anni in isolamento nel carcere di Multan. Il marito: “È pronta a morire per Cristo. Non si convertirà mai all’islam”. Il Paese “bloccato” da gruppi di fanatici che non vogliono l’abolizione della legge sulla blasfemia.

| 06/10/2018
| PAKISTAN
 
di Jean Charbonnier

I media cinesi hanno dato scarsa risonanza alla firma dell’accordo. Sembra un primo punto segnato da Pechino contro il Vaticano. La posizione dei cattolici sotterranei è indebolita. C’è il sospetto che la Chiesa si schieri col più forte. Ma lo scopo di papa Francesco è nello spirito del Vangelo. Che ne sarà dei 30 e più vescovi sotterranei? E i sacerdoti sotterranei avranno la libertà di non iscriversi all’Associazione patriottica? La distribuzione delle nuove diocesi crea un maggiore controllo sulla vita della Chiesa e condizioni di vita ancora più difficili per i sotterranei. Alla Cina non conviene far rompere i rapporti fra Vaticano e Taiwan. Dal missionario e sinologo Jean Charbonnier, delle Missions étrangères de Paris.

| 28/09/2018
| VATICANO-CINA
New Humanity Myanmar
Luoyang - Cross
Tsunami a Talise Beach, Palu (Central Sulawesi)
Cerca nell'archivio di AsiaNews