News

Facilitare il protagonismo di donne e giovani. In Ucraina, la guerra ha provocato “una certa avversione nei confronti della Chiesa. Il problema del mancato accesso all’educazione da parte dei giovani in alcuni Paesi come il Madagascar dove la promozione dei valori evangelici rischia di venire meno. Intervenuto il metropolita Hilarion del Patriarcato di Mosca.

| 18/10/2018
| VATICANO

Si è concluso da poco il colloquio privato tra il pontefice e Moon Jae-in, presidente della Corea del Sud. Secondo il portavoce della Casa Blu, il papa ha incoraggiato gli sforzi per la pace nella penisola coreana: ""Andate avanti così, senza paura". A questo punto tocca alla Corea del Nord, che non ha rappresentanti diplomatici in Vaticano. 

 

| 18/10/2018
| VATICANO-COREA
di Mathias Hariyadi

Il vescovo di Ketapang ricorda l’importante ruolo che i giovani hanno ricoperto nella nascita dell’Indonesia. “La diversità è la nostra ricchezza culturale ed è una grande benedizione per il Paese”. La Chiesa indonesiana per il dialogo e l’armonia interreligiosa: al pre-Sinodo anche una giovane islamica.

| 18/10/2018
| INDONESIA-VATICANO
di Melani Manel Perera

Le nuove generazioni subiscono l’influsso della tecnologia e sono esposti a diverse culture e tradizioni. Nel Paese è molto forte l’elemento confessionale perché i ragazzi vivono in famiglia fino a 25 anni, e qui apprendono cultura e tradizioni. Ateismo ed estremismo le sfide dei giovani d’oggi.

| 18/10/2018
| SRI LANKA

Il discepolo è povero, nel senso che non è attaccato alle ricchezze e questo è il primo passo. E’ poi povero perché “è paziente davanti alle persecuzioni piccole o grandi”, e – terzo passo – è povero perché entra in quello stato d’animo di sentirsi abbandonato alla fine della vita. Lo stesso cammino di Gesù.

| 18/10/2018
| VATICANO
di Moon Jae-in

Il presidente sudcoreano: “Stiamo aprendo la strada ad un nobile sforzo, che assicurerà un futuro di pace per la penisola coreana ed il mondo intero”. Moon esalta il ruolo della Chiesa nella storia del Paese: “Durante le ore buie della colonizzazione, della divisione, della guerra e della dittatura, era in piedi per far luce sulla dignità umana e sulla giustizia, così come sulla via della pace e dell'amore”.

| 18/10/2018
| VATICANO-COREA

Rihan Hanna Ayoub è uno dei cinque deputati cristiani (su un totale di 329) eletti alle ultime politiche. Avvocatessa nata e cresciuta nel Kurdistan irakeno, ha frequentato fin da piccola la parrocchia. La fede "risorsa e forza nella vita e nel lavoro". Il ruolo fondamentale dei cristiani nella ricostruzione del Paese. 

| 18/10/2018
| IRAQ
di Nirmala Carvalho

Mons. Franco Mulakkal ha ottenuto il rilascio su cauzione nel processo che lo vede implicato in Kerala. Ad attenderlo in Punjab anche mons. Agnelo Gracias, attuale amministratore della diocesi, che rimane in carica per le attività correnti.

| 18/10/2018
| INDIA

Esperti e cani molecolari hanno perlustrato per nove ore i locali, il giardino e le vetture della rappresentanza diplomatica. Nell’audio il console saudita chiederebbe al commando di uccidere il giornalista “fuori di qui”. Il presidente Usa vuole le prove dell’esistenza della registrazione. Il Washington Post pubblica l’ultimo articolo postumo dell’intellettuale saudita. 

 

| 18/10/2018
| TURCHIA - A. SAUDITA - USA

Nguyễn Ngọc Như Quỳnh, 39enne madre di due figli, era stata arrestata nell'ottobre 2016 e condannata a 10 anni di carcere con l'accusa di “propaganda contro lo Stato”. Gli amici esprimono su internet la gioia per il suo rilascio: “Dopo numerosi sforzi, la famiglia si è riunita in un Paese libero”. Dal 2016, attivisti e blogger sono gli obbiettivi di una campagna governativa contro il dissenso. Al momento vi sono 129 prigionieri politici, arrestati per aver criticato o protestato contro il regime comunista.

| 18/10/2018
| VIETNAM

Alla celebrazione ha partecipato il presidente sudcoreano Moon Jae-in e sua moglie, in visita in Vaticano. Moon ha ringraziato papa Francesco per il suo sostegno al cammino di riconciliazione fra Nord e Sud. La speranza che il coinvolgimento della Santa Sede convinca i coreani più scettici e la comunità internazionale.

| 18/10/2018
| VATICANO-COREA
In evidenza
 
Il progetto in atto dal 2014, ha interessato 1,4 milioni di filippini. Il disastro del 2013 aveva colpito 3.424.593 famiglie in nove regioni, causando la morte di 6.193 persone e il ferimento di altre 28.689. Chiesa cattolica, insieme a Caritas, hanno ...
| 17/11/2018
| FILIPPINE
 
“È di fronte al mondo intero – che troppe volte volge lo sguardo dall’altra parte – la drammatica situazione dei cristiani che vengono perseguitati e uccisi in numero sempre crescente. Oltre al loro martirio nel sangue, ...
| 16/11/2018
| VATICANO
 
Mons. Warduni, vescovo ausiliare di Baghdad: fatto ‘grave e reale’. L’intervento del governo ha portato al blocco di 50 transazioni, ma gli immobili sottratti sono almeno 350. La Chiesa cerca di intervenire per ottenere la restituzione, ...
| 16/11/2018
| IRAQ
 
Tra i fermati, anche un “uomo chiave” del gruppo jihadista attivo nelle Filippine. Gli arresti sono avvenuti nelle scorse settimane nelle località di Sabah e Putrajaya. I bambini reclutati erano utilizzati negli scontri con l’esercito ...
| 16/11/2018
| MALAYSIA
 
di Joseph
Un fedele laico denuncia il tradimento dell’accordo fra Cina e Santa Sede. I sacerdoti vengono obbligati a far parte dell’Associazione patriottica, fautrice di una Chiesa “indipendente” dalla Santa Sede. I quattro sacerdoti sono ...
| 14/11/2018
| CINA-VATICANO
 
di Bernardo Cervellera
Il silenzio di tanti commentatori dettato dallo smacco: si pensava che dopo l’accordo fra Cina e Santa Sede tutto sarebbe filato liscio. La persecuzione avviene in molte regioni del Paese e con l’avallo del potere centrale. I cattolici sotterranei ...
| 13/11/2018
| VATICANO-CINA
 
di NAT da Polis
La zona (Turchia europea) apparteneva alla diocesi di Silivria. Alla caduta dell’impero ottomano si è svuotata dei cristiani. La messa celebrata all'aperto, dato che non vi sono chiese. Nel luogo sorgerà presto un centro diocesano ...
| 12/11/2018
| TURCHIA
 
di Fady Noun
A cinque anni dalla scomparsa, ancora avvolta nel mistero, un seminario a Beirut ripercorre la figura del gesuita missionario in Siria. La sfida al regime di Damasco e il desiderio di trattare con i jihadisti. L’appello dei genitori: “Siano ...
| 09/11/2018
| LIBANO - SIRIA
Video-messaggio del marito di Asia Bibi: "Aiutateci"
Our Lady of Bliss Shrine, Anlong (Guizhou)
Our Lady of Seven Sorrows Shrine, Dongergou (Shanxi)
Cerca nell'archivio di AsiaNews