News
di Yesudas*

Mettere in pratica l’invito di papa Francesco “Non amiamo a parole ma con i fatti”. L’esempio delle quattro missionarie uccise ad Aden, in Yemen, dagli estremisti. “La fede e fiducia nell’amore di Dio che è più grande di tutte le forze aggressive del mondo le hanno trasformate da vittime del buio a figlie della luce”.

| 14/12/2017
| INDIA

Francesco ha ricevuto un gruppo di ambasciatori, tra i quali i rappresentanti di India, Yemen e Azerbaijan. “Le forze centrifughe che vorrebbero dividere i popoli non sono da ricercarsi nelle loro differenze, ma nel fallimento nello stabilire un percorso di dialogo e di comprensione come il più efficace mezzo di risposta a tali sfide”.

| 14/12/2017
| VATICANO

Dietro la scelta, i timori per le minacce di Pyongyang, ma anche Hokkaido. Interpellate 150mila persone.

| 14/12/2017
| GIAPPONE

““È il Dio grande che si fa piccolo e nella sua piccolezza non smette di essere grande. E in questa dialettica grande è piccolo: c’è la tenerezza di Dio”. Che si manifesta nelle piaghe. “Le mie piaghe, le tue piaghe, quando si incontra la mia piaga con la sua piaga. Nelle loro piaghe siamo stati guariti”.

| 14/12/2017
| VATICANO

Il 69% morto per colpi di arma da fuoco, il 9% per incendi dolosi, il 5% per pestaggi a morte. Tra le vittime anche 730 bambini di età inferiore ai cinque anni. Secondo la Croce Rossa, sono 300mila i Rohingya rimasti in Myanmar. Giovane buddista nativo del Rakhine: “La crisi trattata dai media in modo fazioso”.

| 14/12/2017
| MYANMAR

Cai Qi, amico di Xi Jinping, fa visita al quartiere Chaoyang. Intanto continua la campagna di cacciare la “popolazione più bassa” e distruggere i loro quartieri. Un altro incendio in una fattoria ha fatto cinque morti e otto feriti. Si teme che la campagna di “pulizia” si attui anche a Shanghai, Guangzhou, Shenzhen.

| 14/12/2017
| CINA

Attivata la macchina del soccorso, mentre le autorità statali arrancano “per negligenza”. Un incontro con il governatore per definire programmi di sostegno di breve e lungo periodo. Non ci sono numeri precisi degli sfollati “perché la devastazione è senza precedenti”.

| 14/12/2017
| INDIA

Circa 2mila persone hanno marciato in silenzio, portando candele, foto del re e bandiere. L’opposizione contro la scelta di Trump di riconoscerla capitale di Israele. Gerusalemme è nel cuore di tutti i musulmani; ed è anche radicata in quelli dei cristiani.

| 14/12/2017
| GIORDANIA

I leader Oic definiscono “nulla e priva di validità” la dichiarazione della Casa Bianca che riconosce Gerusalemme capitale di Israele. Un “attacco” ai diritti del popolo palestinese che mina gli sforzi di pace. Allo studio una risoluzione del Consiglio di sicurezza Onu per mostrare l’isolamento internazionale di Washington. 

 

| 14/12/2017
| TURCHIA- ISRAELE - PALESTINA

Il governo avrebbe invitato il principe ereditario saudita a visitare Israele. L’Arabia Saudita, “il Paese più ricco e influente del mondo arabo” è l’ideale rappresentate dei palestinesi, “troppo deboli e divisi”. Israele e Arabia Saudita non hanno rapporti diplomatici ufficiali, ma negli scorsi mesi vi sono stati segnali di apertura.

| 14/12/2017
| ISRAELE - ARABIA SAUDITA

Ieri la Fed ha innalzato dello 0,25% i tassi. Poche ore dopo Pechino ha alzato a 2,5 e a 2,75 i tassi di riacquisto a 7 giorni e a 28 giorni. Banca di Cina: Solo aggiustamenti del mercato. Il freno all’uscita di capitali dal Paese.

| 14/12/2017
| CINA
In evidenza
 
di Kamel Abderrahmani
Baghdad vuole impiccare undici francesi ed un cittadino tunisino. Il loro destino accende il dibattito. Parigi conferma di aver preso provvedimenti per evitare la sentenza. Avvocati francesi firmano un manifesto contro l’esecuzione. Giovane musulmano: ...
| 17/06/2019
| ISLAM-FRANCIA
 
di Wang Zhicheng
La scorsa settimana, il capo dell’antiterrorismo dell’Onu, Vladimir Voronkov, ha fatto una visita “guidata” nei campi di reclusione dello Xinjiang, ma non ha emesso alcuna dichiarazione. Offerta una visita anche a Michele Bachelet, ...
| 17/06/2019
| CINA-ONU
 
di Paul Wang
Giovani e anziani, operai e imprenditori hanno riempito le strade del centro di Hong Kong per chiedere la cancellazione della legge sull’estradizione. Presente anche una delegazione di Giustizia e Pace. Genitori hanno portato i loro figli, perché ...
| 17/06/2019
| HONG KONG-CINA
 
di Giovanni Pang
Giovanni Pang chiede al papa anche di pregare per il capo dell’esecutivo di Hong Kong, Carrie Lam, anch’essa cattolica, che è “cieca di fronte al grido dei cittadini”. I rischi per i sacerdoti che da Hong Kong “sostengono ...
| 15/06/2019
| HONG KONG-CINA-VATICANO
 
Il generale Xu Yuan, docente presso l'Università della Difesa dell'Esercito di liberazione popolare, ammette i timori dell'esecutivo cinese riguardo la situazione dell'ex colonia. Le libertà concesse dopo il 1997 “vanno ...
| 15/06/2019
| CINA - HONG KONG
 
La diga di Myitstone sarebbe la prima a sbarrare il fiume Irrawaddy, culla della civiltà del Myanmar. Pechino preme per la riapertura dei lavori di costruzione. La comunità Kachin si batte per cancellare il progetto. Il card. Charles Maung ...
| 08/06/2019
| MYANMAR
 
di Paul Wang
Pechino vuole che la legge sia approvata “con urgenza”. Essa permetterebbe il trasferimento di fuggitivi da Hong Kong alla Cina. Ma le corti di Pechino non sono indipendenti, e non vi sono le garanzie per la difesa dei diritti umani dell’accusato ...
| 07/06/2019
| HONG KONG - CINA
 
di P. Stanislaus (达尼老神父 )
Le violenze contro i fedeli non sembrano venire da leggi o dichiarazioni dei leader supremi, ma dallo zelo funzionari del Partito, preoccupati della crescita delle comunità cristiane. La testimonianza di un sacerdote dell’Henan.
| 07/06/2019
| CINA-VATICANO
The march of two million people IV-IV
The march of two million people III-IV
The march of two million people II-IV
Cerca nell'archivio di AsiaNews