News

Papa Francesco si sofferma in silenzio e offre dei fiori al ghetto e una lampada dorata al museo che ricorda i torturati e giustiziati dal Kgb. “Il delirio di onnipotenza di quelli che pretendevano di controllare tutto”. La preghiera perché non siamo sordi “al grido di tutti quelli che oggi continuano ad alzare la voce al cielo”.

| 23/09/2018
| VATICANO-LITUANIA

Papa Francesco ha incontrato sacerdoti, consacrati, consacrate e seminaristi nella cattedrale di Kaunas. “Gemere” per la sete di Dio e ascoltare il gemito degli uomini. La “tristezza” nella vocazione è una “malattia”, che rende “zitelloni e zitellone” senza fecondità. Essere padri e madri di misericordia. “Se voi fate così, da vecchi, avrete un sorriso bellissimo e degli occhi brillanti”.

| 23/09/2018
| VATICANO-LITUANIA

All’Angelus a Kaunas, papa Francesco invita i fedeli all’attenzione “agli esclusi, alle minoranze, per allontanare dai nostri ambienti e dalle nostre culture la possibilità di annientare l’altro, di emarginare, di continuare a scartare chi ci dà fastidio e disturba le nostre comodità”. Un pensiero speciale alla comunità ebraica. La visita al ghetto di Vilnius, distrutto 75 anni fa.

| 23/09/2018
| VATICANO-LITUANIA

Prima messa di papa Francesco nei Paesi baltici, celebrata al parco Santakos di Kaunas, insieme a centinaia di migliaia di fedeli. Il ricordo dei “momenti di croce” e di persecuzione. “Quanti di voi hanno visto anche vacillare la loro fede perché non è apparso Dio per difendervi”.  “Il desiderio di potere e di gloria” è “un atteggiamento sterile e vano”. L’attenzione alle minoranze etniche, ai disoccupati che emigrano, agli anziani soli, ai giovani che… hanno perso le loro radici”.

| 23/09/2018
| VATICANO-LITUANIA
In evidenza
 
di Bernardo Cervellera
Dopo il via alla legge sulla sicurezza nazionale, a Hong Kong molta parte della popolazione è triste, sui social del continente si festeggia. La “guerra” fra Cina e Usa, senza badare ai diritti della popolazione del territorio. Con ...
| 29/05/2020
| CINA-HONG KONG
 
Il presidente cinese aveva promesso di cancellare la povertà entro fine 2020. Da inizio anno, 380mila cinesi in più si trovano sulla soglia della miseria. Stime ufficiali: 5,5 milioni di poveri nel Paese. Decine di milioni di lavoratori ...
| 26/05/2020
| CINA
 
Tema del rito, che sarà trasmesso in mondovisione dalla Grotta di Lourdes nei giardini  vaticani, alle 17.30, sarà "Assidui e concordi nella preghiera, insieme con Maria (cfr. At 1,14)". Si chiederà alla Vergine aiuto e soccorso ...
| 26/05/2020
| VATICANO
 
Le chiusure imposte dal virus occasione di “meditazione e revisione” degli insegnamenti di Cristo per maturare “nella fede e nella vocazione”. La crisi è “violenta” ma “transitoria” e l’umanità ...
| 26/05/2020
| IRAQ
 
I capi cristiani annunciano a partire da oggi il via libera agli ingressi, per un massimo di 50 persone. Fondamentale il rispetto del distanziamento e l’obbligo di indossare i mezzi di protezione personale. Nella Repubblica islamica riaprono moschee ...
| 26/05/2020
| MEDIO ORIENTE
 
di Paul Wang
La maggior parte dei fermati è accusata di raduno illegale. Quella di ieri era la prima manifestazione di massa durante il lockdown, che vieta raduni con più di otto persone.  Wang Yi cerca di tranquillizzare l’opinione pubblica. ...
| 25/05/2020
| HONG KONG - CINA
 
di Stefano Caprio
E’ stato fra le personalità più influenti nel passaggio dall’Unione Sovietica alla Russia federale. Ha lavorato per 37 anni alla Tass; è stato il primo corrispondente sovietico accreditato dalla Sala Stampa vaticana. ...
| 25/05/2020
| RUSSIA
 
di Zhang Xuezhong
La gestione dell’epidemia da coronavirus non è stata per nulla un successo, come si propaganda in Cina e in molti Paesi. Il silenzio, la censura, l’incuria verso la salute della popolazione, i sequestri e ruberie di materiale sanitario ...
| 23/05/2020
| CINA
Paddy Cutting
India - 14 May prayer
Orissa Migrants
Cerca nell'archivio di AsiaNews