20 Febbraio 2017
AsiaNews.it Twitter AsiaNews.it Facebook
Aree geografiche

Moratoria contro l'aborto


17/01/2008
Il sì di suor Nirmala Joshi alla moratoria contro l’aborto
La Superiora generale delle Missionarie della Carità, ribadisce l’impegno dell’Ordine fondato da Madre Teresa a favore della vita, fin dal concepimento. Ricorda che davanti al mondo intero Madre Teresa ha sempre denunciato che “nessuno, né un governo, né una madre, ha il diritto di togliere la vita”. Contro l’interruzione di gravidanza, l’accoglienza di ragazze madri e le adozioni.

16/01/2008
La Caritas contro l’“inaccettabile strage” degli aborti in Sri Lanka
L’impegno dell’organizzazione cattolica per sensibilizzare le donne sulle tecniche e i traumi dell’interruzione di gravidanza. Ogni anno nella ex Ceylon sono 250mila gli aborti praticati, per lo più su donne sposate. Secondo alcuni sondaggi, tra le cause anche la “scarsa conoscenza del problema”.

14/01/2008
Comunista indiano, ateo, sostiene la moratoria contro l’aborto
Lenin Raghavarshi, vincitore del premio Gwangju 2007 per i diritti umani difende il diritto alla vita dell’embrione, contro l’aborto selettivo. E più di tutti denuncia i metodi di controllo delle nascite che colpevolizzano la crescita della popolazione, quale causa della povertà per non giungere a una condivisione delle risorse mondiali.

08/01/2008
Chiesa coreana: “Unire il mondo contro l’aborto”
A nome della Conferenza episcopale coreana, il segretario nazionale del "Movimento per la vita 31" scrive ad AsiaNews per appoggiare la moratoria internazionale contro l’aborto. L’invito è a fare tesoro di ogni vita, in ogni forma e sin dal suo primo istante, il concepimento.

07/01/2008
Anche l’India sostiene la moratoria contro l’aborto
La moratoria mondiale sull’aborto, dopo quella sulla esecuzione capitale, interessa anche il mondo asiatico, dove entrambe le morti sono spesso attuate con violenza da vari Stati. In questi giorni AsiaNews darà resoconto su interventi e prese di posizione provenienti dall’Asia. Quest’oggi cominciamo da una dichiarazione del card. Oswald Gracias, arcivescovo di Mumbai

19/12/2007
Contro la pena di morte, una vittoria “a metà”
Iran e Cina hanno continuato oggi ad uccidere condannati a morte, dopo la moratoria votata ieri all’Onu. Il diritto alla vita va affermato per tutti: per il condannato e per il bambino fin dal suo concepimento.



In evidenza

VATICANO-CINA-HONG KONG
L’articolo del card. Tong sul dialogo Cina-Santa Sede fra gioia e sgomento

Bernardo Cervellera

L’ottimismo del vescovo di Hong Kong sul cambiamento del metodo delle nomine episcopali e sulla funzione dell’Associazione patriottica. Ma non è chiaro se è un cambiamento nei fatti o solo nominalistico, nelle parole. I vescovi sotterranei sono patriottici e amano il loro Paese, ma il Partito li sospetta. Libertà “essenziale” nelle nomine episcopali, ma i vescovi non sono liberi di svolgere il loro ministero. Vescovi patriottici controllati nelle loro visite con membri della Chiesa universale. Le “cimici” (microfoni nascosti) negli uffici episcopali.


HONG KONG-CINA-VATICANO
Card. Tong: Il futuro del dialogo Sino-Vaticano dal punto di vista ecclesiologico

Card. John Tong

Il cardinale di Hong Kong spiega i passi in cui si desidera far muovere il dialogo fra Cina e Santa Sede. A tema la funzione del papa nelle nomine dei vescovi; il cambiamento di visione nell’Associazione patriottica; la possibile integrazione dei vescovi sotterranei nella conferenza episcopale.  Il nuovo articolo a firma  del card. John Tong, dopo quello di alcuni mesi fa su “Comunione della Chiesa in Cina con la Chiesa universale”.


AsiaNews E' ANCHE UN MENSILE!

L’abbonamento al mensile di AsiaNews non costa nulla: viene dato gratis a chiunque ne faccia richiesta.
 

ABBONATEVI

News feed

Canale RSScanale RSS 

Add to Google









 

2003 © All rights reserved - AsiaNews C.F. e P.Iva: 00889190153 - GLACOM®