20 Febbraio 2017
AsiaNews.it Twitter AsiaNews.it Facebook
Aree geografiche

Sinodo delle Chiese per la pace e la giustizia in Medio Oriente


10/10/2010
Papa: Il Sinodo per sostenere le Chiese del Medio Oriente e la missione universale
Al via l’Assemblea speciale con la messa presieduta da Benedetto XVI. È necessario potenziare la comunione e la testimonianza dei cristiani, rafforzando i legami fra le Chiese cristiane e il dialogo con ebrei e musulmani. Ma occorre garantire ai cristiani della regione “di vivere dignitosamente nella propria patria”, garantendo libertà religiosa, pace e giustizia. Occorre il contributo di tutti: della comunità internazionale; delle religioni perché rifiutino la violenza; della Chiesa universale perchè i fedeli sentano "la gioia di vivere in Terra Santa".

06/10/2010
Le urgenze del Sinodo: cristiani in Medio Oriente, rimanere con una missione
A pochi giorni dall'Assemblea dei vescovi del Medio oriente, nella regione dominano tensioni fra sunniti e sciiti; stallo fra israeliani e palestinesi; persecuzione soprattutto in Egitto. Il Sinodo potrà anche suggerire qualcosa alla politica. Ma più di tutto deve risvegliare il compito e la missione dei cristiani in Medio oriente: la libertà e il diritto di offrire la testimonianza sul Dio amore davanti ad ebrei e musulmani.

06/10/2010
Cattolici indiani digiunano per il Sinodo e la libertà religiosa in Arabia Saudita
Il gesto è guidato da p. George Joshua, sacerdote indiano impegnato per la libertà religiosa dei cattolici di origine indiana residenti in Arabia Saudita. Ad AsiaNews, egli racconta le sofferenze e i soprusi subite dal milione di cristiani nel Paese musulmano, dove è proibita qualsiasi religione diversa da quella islamica.

02/10/2010
Sinodo per il Medio oriente: digiuno e preghiera a Kirkuk
Promossa dall’arcivescovo di Kirkuk, l’iniziativa coinvolgerà tutti i fedeli dell’arcidiocesi fino alla vigilia dell'Assemblea sinodale che si terrà a Roma dal 10 al 24 ottobre.

24/08/2010
Golfo Persico, l’Oriente dove la Chiesa cresce
Mentre il Medio Oriente assiste all’esodo dei cristiani, nella Penisola Arabica il numero dei fedeli di Gesù cresce senza sosta. Mondo e Missione dedica un lungo reportage a questa Chiesa precaria ma piena di vitalità.

22/07/2010
Anche i cattolici indiani protagonisti al Sinodo per il Medio oriente
Emigrati nei Paesi arabi per lavoro, i cattolici indiani sono una testimonianza di fede e dialogo islamo-cristiano nel mondo musulmano. In India il dialogo interreligioso deve affrontare anche la sfida del fondamentalismo. P. Anbu A., missionario verbita ed esperto di Islam, commenta per AsiaNews il significato del Sinodo per i cattolici indiani.

25/06/2010
Papa: la pace in Medio Oriente nascerà dal rispetto dei diritti umani e della libertà religiosa
Ricevendo i partecipanti all’assemblea della Roaco, Benedetto XVI rinnova il suo appello ai responsabili delle nazioni perché combattano “in maniera concreta” ogni forma di discriminazione. I cristiani della regione cerchino, malgrado violenze e difficoltà, di restare “là dove sono nati”.

10/06/2010
Arcivescovo di Smirne: Sul martirio di mons. Padovese vogliamo la verità e non “pie bugie”
Mons. Ruggero Franceschini è in Italia per partecipare ai funerali di mons. Luigi Padovese a Milano. Egli conferma l’uccisione con rituale islamico del Vicario dell’Anatolia. E conferma anche la sanità di mente dell’assassino, da lui conosciuto da molto tempo. Un omicidio programmato e studiato nei particolari da gruppi eversivi, che vogliono allontanare la Turchia dall’Europa. La richiesta di aiuto alla Chiesa universale e a Roma.

09/06/2010
Papa: il Sinodo per il Medio Oriente susciterà l’attenzione anche dei politici
Ripercorrendo le tappe del suo viaggio a Cipro, Benedetto XVI dice che la visita è andata bene perché ha raggiunto i suoi obiettivi: rinsaldare la comunità cattolica, compiere un altro passo nel riavvicinamento con gli ortodossi e consegnare ai vescovi del Medio Oriente l’Instrumentum laboris.

06/06/2010
P. Samir: Cristiani uniti, il piccolo gregge e la speranza del Medio Oriente
Un magistrale commento dell’Instrumentum Laboris nel giorno della pubblicazione da parte di Benedetto XVI a Cipro. Le urgenze per i cristiani in Medio Oriente (la sopravvivenza, l’emigrazione, gli immigrati cristiani asiatici; la libertà religiosa): unità con gli ortodossi; testimonianza nel mondo ebraico e nel mondo islamico; plasmare la società contemporanea nella modernità e nella pace.

06/06/2010
Papa: il Sinodo rinforzi la solidarietà tra e verso i cristiani del Medio Oriente
Benedetto XVI consegna l’Instrumentum Laboris dell’assemblea sinodale. Ricordo di mons. Padovese. La comunità internazionale operi per porre fine ai conflitti della regione, prima che “conducano a uno spargimento maggiore di sangue”. Ai cristiani, artigiani di riconciliazione, sia riconosciuta la libertà di religione.

14/05/2010
Mons. Sabbah: il “martirio” dei cristiani, schiacciati dal confronto fra Occidente e Oriente
In vista del Sinodo dei Vescovi del Medioriente, il Patriarca emerito di Gerusalemme parla dell’avvenire dei cristiani nella regione. Egli esorta i fedeli a non “fuggire la storia”. I problemi dei cristiani risalgono alla Prima guerra mondiale e al confronto scontro fra occidente e oriente. Mons. Sabbah chiede al mondo musulmano un passo concreto nella direzione del dialogo e della convivenza.

03/05/2010
Sinodo per il Medio Oriente: rafforzare l’identità cristiana e promuovere l’ecumenismo
Benedetto XVI consegnerà l’Instrumentum laboris ai pastori delle Chiese in Medio Oriente nel corso del suo prossimo viaggio a Cipro. Lo rende noto la segreteria del sinodo che , “sarà un’occasione preziosa per esaminare a fondo anche la situazione religiosa e sociale, per dare ai cristiani una visione chiara del senso del loro essere attivi testimoni di Cristo, nel contesto di società a maggioranza musulmana”.

27/04/2010
Sinodo per il Medio Oriente: annunciare il Vangelo nei Paesi islamici
L’Instrumentum laboris in preparazione chiede per i cristiani la stessa libertà che hanno i musulmani nell’annunciare l’Islam. Riproposta la visione vaticana dei “due popoli, due Stati” per Israele e Palestina. Risposta anche dal mondo ebraico. Tre cardinali fra i presidenti.

19/01/2010
Chiese del Medio Oriente: testimoni di Gesù in una realtà con più ombre che luci
Il documento di lavoro del Sinodo per il Medio Oriente delinea la situazione dei cristiani nella regione e le loro prospettive per il futuro. La vita nei Paesi musulmani, in condizione di non-cittadini e mentre cresce l’islam politico. La necessità del dialogo ecumenico. Le difficoltà dei cristiani che vivono nei Paesi arabi e rapporti con il mondo ebraico.

14/01/2010
Sinodo delle Chiese del Medio Oriente: ritornare alla missione e al dialogo
Secondo l’arcivescovo di Kirkuk (Iraq), fra gli ispiratori del Sinodo, per salvare la presenza dei cristiani nel mondo islamico mediorientale è necessario anzitutto un rinnovamento dell’identità originaria della Chiesa: non come gruppo cultuale ed “etnico”, ma adesione matura alla fede. Occorre maggiore unità fra i cristiani, divisi in innumerevoli gruppi e tradizioni. E un dialogo maturo con le comunità islamiche, mostrando loro l’importante contributo dei cristiani nella storia passata e presente della cultura araba.



In evidenza

VATICANO-CINA-HONG KONG
L’articolo del card. Tong sul dialogo Cina-Santa Sede fra gioia e sgomento

Bernardo Cervellera

L’ottimismo del vescovo di Hong Kong sul cambiamento del metodo delle nomine episcopali e sulla funzione dell’Associazione patriottica. Ma non è chiaro se è un cambiamento nei fatti o solo nominalistico, nelle parole. I vescovi sotterranei sono patriottici e amano il loro Paese, ma il Partito li sospetta. Libertà “essenziale” nelle nomine episcopali, ma i vescovi non sono liberi di svolgere il loro ministero. Vescovi patriottici controllati nelle loro visite con membri della Chiesa universale. Le “cimici” (microfoni nascosti) negli uffici episcopali.


HONG KONG-CINA-VATICANO
Card. Tong: Il futuro del dialogo Sino-Vaticano dal punto di vista ecclesiologico

Card. John Tong

Il cardinale di Hong Kong spiega i passi in cui si desidera far muovere il dialogo fra Cina e Santa Sede. A tema la funzione del papa nelle nomine dei vescovi; il cambiamento di visione nell’Associazione patriottica; la possibile integrazione dei vescovi sotterranei nella conferenza episcopale.  Il nuovo articolo a firma  del card. John Tong, dopo quello di alcuni mesi fa su “Comunione della Chiesa in Cina con la Chiesa universale”.


AsiaNews E' ANCHE UN MENSILE!

L’abbonamento al mensile di AsiaNews non costa nulla: viene dato gratis a chiunque ne faccia richiesta.
 

ABBONATEVI

News feed

Canale RSScanale RSS 

Add to Google









 

2003 © All rights reserved - AsiaNews C.F. e P.Iva: 00889190153 - GLACOM®