05 Dicembre 2016
AsiaNews.it Twitter AsiaNews.it Facebook
Aree geografiche




  • > Africa
  • > Asia Centrale
  • > Asia del Nord
  • > Asia del Sud
  • > Asia Nord-Ovest
  • > Asia Sud-Est
  • > Europa
  • > Medio Oriente
  • > Nord America
  • > Sud America
  • > Asia dell'Est

  • mediazioni e arbitrati, risoluzione alternativa delle controversie e servizi di mediazione e arbitrato

    05/12/2016 - CINA-HONG KONG

    Un nuovo passo verso l’integrazione della Cina nei mercati mondiali. Ma i risultati di stamane non sono entusiasmanti. Le aziende tecnologiche di Shenzhen fanno gola agli investitori mondiali. Ma i cinesi – con lo yuan che ha perso il 10% del valore in due anni – guardano ad investimenti all’estero.




    05/12/2016 - VATICANO

    Papa: “Dare” a Dio i nostri peccati, perché possa trasformarci, “ri-crearci”


    “Dio aveva creato il mondo; l’uomo è caduto in peccato; viene Gesù a ri-creare il mondo”. Il Signore “ci aiuti a prepararci al Natale con grande fede” perché “per la guarigione dell’anima, per la guarigione esistenziale la ri-creazione che porta Gesù ci vuole grande fede”.


    05/12/2016 - MYANMAR

    Scontri nello Stato Shan: distrutta la chiesa di San Francesco Saverio a Mung Koe


    La parrocchia è stata colpita dai bombardamenti dell’esercito governativo, che nel nord-est del Paese combatte milizie di etnia Kachin e Shan. Il vescovo: “È rimasto in piedi solo il campanile. I sacerdoti, le suore e i fedeli sono fuggiti in Cina”.  


    05/12/2016 - INDIA

    Chennai, cooperativa di tribali fornisce antidoto contro il morso dei serpenti


    Fino agli anni Settanta, la tribù degli Irula cacciava e vendeva le pelli dei serpenti. Con il bando della pratica, rischiava di rimanere senza fonte di reddito. Il siero velenoso viene iniettato nei cavalli, che producono un antidoto naturale. Ogni anno muoiono circa 46mila indiani per il morso dei rettili.


    05/12/2016 - SIRIA - ONU

    Metà del settore orientale di Aleppo in mano ad Assad


    L’obiettivo dei lealisti è riconquistare l’intera metropoli nelle prossime settimane. Decine di migliaia gli sfollati, si teme un nuovo esodo di civili. Oggi il Consiglio di sicurezza Onu vota una risoluzione per il cessate il fuoco temporaneo. 

     


    04/12/2016 - VATICANO

    Papa: il regno dei cieli è vicino, “in qualche modo è già presente” e chiede conversione


    “Si tratta lasciare le strade, comode ma fuorvianti, degli idoli di questo mondo: il successo a tutti i costi, il potere a scapito dei più deboli, la sete di ricchezze, il piacere a qualsiasi prezzo. E di aprire invece la strada al Signore che viene: Egli non toglie la nostra libertà, ma ci dona la vera felicità”.


    03/12/2016 - SRI LANKA

    Il presidente Sirisena ringrazia i vescovi asiatici e il lavoro della Chiesa

    di Melani Manel Perera

    In Sri Lanka si svolge la Plenaria della Federazione delle Conferenze episcopali asiatiche. Alla vigilia del raduno internazionale, il presidente ha incontrato una delegazione. I cattolici promuovono la vita sociale e religiosa della popolazione.

     


    03/12/2016 - INDIA

    Lettera aperta di un leader cristiano al premier Modi: Ripristini l’economia basata sui contanti

    di Sajan K George

    Sajan K George scrive al capo del governo indiano. Lo avverte dei pericoli del bando delle banconote da 500 e 1000 rupie. L’eliminazione dei contanti affligge tutta l’economia. Sistema sociale e produzioni agricole in difficoltà. Intervenire prima del Natale.


    03/12/2016 - FILIPPINE

    Manila, il “monumento alla Divina misericordia più alto del mondo”


    La statua di Gesù, alta 30 metri, è costruita nel santuario nazionale di Marialo, a nord di Manila. L’inaugurazione e la benedizione sono previste per il 19 gennaio 2017, durante il quarto Congresso apostolico mondiale sulla misericordia (Wacom). All’evento parteciperanno 5mila delegati locali e internazionali.


    03/12/2016 - EGITTO

    Attivista egiziana: attacco “durissimo e incomprensibile” alle Ong che operano nel Paese


    Iman Bibar critica la nuova legge votata in Parlamento. Una norma che lascia ampio margine di interpretazione e le porte aperte alla corruzione. Essa non serve a contrastare il flusso di denaro nelle casse dei movimenti estremisti. Finirà per colpire solo l’attività delle associazioni che operano per lo sviluppo del Paese.


    03/12/2016 - EGITTO

    Cairo: La nuova legge sulle Ong un colpo alla società civile e alle generazioni future

    di Loula Lahham

    La norma approvata nei giorni scorsi dal Parlamento attende ora il via libera definitivo del presidente Al Sissi. Essa prevede pene fino a cinque anni di carcere e multe per un massimo di 600mila euro. Secondo i critici, pone enormi vincoli all’attivismo e avrà impatti “devastanti”.


    03/12/2016 - CINA-USA-TAIWAN

    Tsai Ing-wen telefona a Trump. Pechino indispettita


    Scambio di congratulazioni fra i due presidenti; dialogo su “gli stretti rapporti economici, politici e di sicurezza fra Taiwan e gli Stati Uniti”. Un fatto che non succedeva da quasi 40 anni. Trump si difende: “Gli Usa vendono a Taiwan miliardi di equipaggiamenti militari, ma io non dovrei accettare una telefonata di congratulazioni”. Ipotesi sul cambiamento della politica Usa nei confronti di Pechino.


    02/12/2016 - AFGHANISTAN

    Onu: record di sfollati in Afghanistan, sono più di mezzo milione


    Dal 2014 il numero degli sfollati interni più che raddoppiato. Quest’anno ha toccato quota 518mila. Il Pakistan ha respinto oltreconfine più di 600mila rifugiati afghani. Il fondo delle Nazioni Unite ha stanziato solo il 54% dei 152 milioni necessari per garantire beni di prima necessità. 


    02/12/2016 - NEPAL

    Povertà e lavoro migrante, le cause dell’Aids in Nepal. Malati discriminati a scuola e in società

    di Christopher Sharma

    Nel Paese himalayano ogni anno più di 1000 contagi. La diffusione avviene a causa di rapporti sessuali non protetti. I migranti contraggono il virus all’estero, in India e Medio oriente. Diritto all’istruzione negato ai bambini sieropositivi.


    02/12/2016 - COREA DEL NORD

    Pyongyang contro le nuove sanzioni Onu. Dubbi sull’effettiva applicazione


    Le Nazioni Unite intendono privare la Corea del Nord di circa 700milioni di dollari all’anno in esportazioni. Per l’autorità nordcoreana si tratta di “un’altra violazione delle Nazioni Unite comandata dagli Stati Uniti”. Pyongyang a Trump: Siamo una potenza nucleare. 


    02/12/2016 - CINA - VATICANO

    “Tranquilla” e con un vescovo illecito l’ordinazione episcopale di Xichang

    di Wang Xiang

    Anche a Xichang, come  a Chengdu, presente la polizia per garantire la partecipazione del vescovo scomunicato Lei Shiyin. Un commento: “Vescovi cinesi senza spina dorsale”. La diocesi di Xichang è formata da 35mila fedeli e 10 sacerdoti. Suore gestiscono un lebbrosario.


    02/12/2016 - SRI LANKA – ASIA

    Inviato papale ai vescovi asiatici: Le famiglie tribali scuole autentiche di Vangelo (Foto)

    di Santosh Digal

    Il card. Toppo è intervenuto alla Plenaria della Federazione delle Conferenze episcopali asiatiche. “La fede nella famiglia educa i membri ad essere seguaci di Gesù nonostante le sfide”. L'esempio la famiglia di Nazareth. Le famiglie tribali possiedono tradizioni e cultura che rispecchiano i valori del cristianesimo.


    02/12/2016 - INDONESIA

    Jakarta, il presidente Widodo incontra 200mila manifestanti pacifici (VIDEO)

    di Mathias Hariyadi

    La marcia doveva essere una protesta contro il governatore della capitale, accusato di blasfemia. Grazie all’intervento delle autorità e degli ulema, si è trasformata in un ritrovo pacifico di preghiera. Joko Widodo ha espresso il proprio “apprezzamento per la grande folla ordinata”. La polizia arresta alcuni “provocatori” che volevano manipolare la manifestazione per criticare il governo.


    02/12/2016 - CINA

    Peng Ming, attivista cristiano ecologista, muore in prigione. “A rischio di tortura” altri tre scomparsi

    di Wang Zhicheng

    Peng Ming era stato condannato all’ergastolo nel 2005. In passato è stato un brillante manager. In seguito ha scritto libri sulla democrazia e sulla difesa dell’ambiente contro la violenta industrializzazione nel Paese. Era stato condannato per “terrorismo”. Ancora nessuna notizia sull’avvocato cristiano Jiang Tianyong. Il dissidente Xie Yang picchiato dai poliziotti in prigione. Detenuti dalla polizia l’avvocato Huang Qi e il giornalista Liu Fei.


    02/12/2016 - SANTA SEDE – ISRAELE

    Vaticano e Israele criticano l’Unesco: non si può negare la storia biblica


    La Commissione mista con il Gran rabbinato contro la decisione di definire i luoghi santi di Gerusalemme est solo col nome arabo, negando di fatto il rapporto tra gli ebrei e il Monte del Tempio.


    02/12/2016 - IRAN - STATI UNITI

    Il Senato Usa approva l’estensione delle sanzioni contro Teheran


    L’Iran Sanctions Act prevede il prolungamento per 10 anni delle sanzioni. Il testo approvato con 99 voti favorevoli e 0 voti contrari. In precedenza anche la Camera aveva dato il via libera alla legge. Ora si attende la firma del presidente uscente Obama. I falchi della futura amministrazione Trump, fra cui il capo della CIA, pronti a cancellare l’accordo internazionale. Soddisfazione in Israele. 

     


    02/12/2016 - THAILANDIA

    Rama X: la Thailandia ha un nuovo re

    di Weena Kowitwanij

    Il principe Maha Vajiralongkorn è stato proclamato sovrano ieri, diventando così il decimo regnante della dinastia Chakri. Il nuovo re prenderà il nome di Maha Vajiralongkorn Bodindradebayavarangkul, ma sarà conosciuto come Rama X.


    01/12/2016 - LIBANO

    Patriarca Rai: p. Kolvenbach testimone della fedeltà dei gesuiti alla Chiesa e a Libano

    di Fady Noun

    Il porporato ha ricordato il legame speciale fra l’ex superiore generale dei gesuiti e il Paese dei Cedri. Dal 1958 il Libano, di cui era profondo conoscitore, ha rappresentato una terra di studio e di missione. Egli era un punto di riferimento per sacerdoti e seminaristi, giovani studenti e anziani. 

     


    01/12/2016 - VATICANO

    Papa: giovani siate costruttori di una società più sana e solidale


    “Chi ha il dono di poter studiare ha anche una responsabilità di servizio per il bene dell’umanità. Il sapere è una via privilegiata per lo sviluppo integrale della società”. “Alla concezione moderna dell’intellettuale, impegnato nella realizzazione di se stesso e in cerca di riconoscimenti personali, spesso senza tener conto del prossimo, è necessario contrapporre un modello più solidale, che si adoperi per il bene comune e per la pace”. Con “valide opportunità occupazionali” nella società, è possibile evitare la cosiddetta ‘fuga di cervelli’.


    01/12/2016 - THAILANDIA

    Arcivescovo di Bangkok: Promuovere le vocazioni, compito di tutti i cristiani

    di Weena Kowitwanij

    Il messaggio di mons. Francis Xavier Kriengsak Kovithavanij per la 54ma Giornata di preghiera per la vocazioni. La famiglia “è la prima istituzione che serve ad educare il discernimento, così importante nella società di oggi”. Parrocchie, catechisti, sacerdoti e vescovi: tutti diano il proprio contributo per la crescita della Chiesa thai.


    01/12/2016 - COREA – SRI LANKA – ASIA

    Card. Yeom ai vescovi asiatici: Predichiamo il Vangelo con dedizione

    di Santosh Digal

    L’arcivescovo di Seoul interviene alla Plenaria della Federazione delle Conferenze episcopali asiatiche. Il tema di quest’anno è la famiglia e le sue sfide. Aprire le porte della Chiesa, dei sacramenti e dell’affetto; riflettere su bambini, giovani e anziani; le conseguenze dell’indebolimento dei rapporti familiari.


    01/12/2016 - VATICANO

    Papa: tutti abbiamo “resistenze” alla grazia, è la resistenza alla croce, che porta alla redenzione


    Oggi ricorre il centesimo anniversario dell’assassinio del beato Charles de Foucauld, avvenuto in Algeria il primo dicembre 1916. Era “un uomo che ha vinto tante resistenze e ha dato una testimonianza che ha fatto bene alla Chiesa. Chiediamo che ci benedica dal cielo e ci aiuti a camminare sulle sue tracce di povertà, contemplazione e servizio ai poveri”.


    01/12/2016 - INDONESIA

    L’unità vincerà il settarismo: manifestazioni in tutto il Paese contro gli integralisti islamici

    di Mathias Hariyadi

    Migliaia di persone sono scese in piazza in 33 province per difendere il motto “Bhinneka Tunggal Ika”, unità nella diversità, su cui si fonda l’Indonesia. Vestiti con nastri biancorossi (i colori della bandiera) cittadini laici, religiosi e membri dell’esercito hanno mandato un messaggio ai movimenti radicali che voglio dividere il Paese.


    01/12/2016 - CINA-VATICANO

    Vescovi ordinati a Ankang e Chengdu: “La fede non è morta”. Un fallimento la “diplomazia del kowtow”

    di Shan Ren Shen Fu - Bo Duo Shen Fu

    Primi commenti a caldo delle ordinazioni episcopali avvenute ieri. Ad Ankang la cerimonia si è svolta in modo tranquillo, con molti vescovi presenti, con le vecchiette che si facevano fotografare affianco al loro nuovo pastore. A Chengdu, la presenza di un vescovo illecito – criticata dai fedeli - ha trasformato il sacramento in un campo di battaglia con controlli e poliziotti che hanno imposto la presenza del vescovo scomunicato.


    01/12/2016 - IRAQ

    Profughi : ricostruire Mosul in convivenza e armonia (VIDEO)

    di Samir Youssef

     Quattro capi famiglia (cristiano, yazidi, sabei e arabo musulmano), fuggiti nel 2014 da Mosul all’arrivo dello Stato islamico raccontano paure e speranze. Il desiderio di ricominciare a vivere; il tentativo di ricostruire un progetto di convivenza e armonia. Nessuno è esente dal “fanatismo islamico”. Solo Dio può sanarci ed essere fonte di salvezza fra noi. Seconda parte (la prima parte è stata pubblicata ieri).

     






    In evidenza

    IRAQ
    Parroco di Amadiya: profughi cristiani di Mosul, fra l’emergenza aiuti e l’attesa del rientro

    P. Samir Youssef

    In una lettera p. Samir Youssef racconta la situazione dei rifugiati, da oltre due anni lontani dalle loro case. Si segue con attenzione l’offensiva, anche se case e chiese “sono in gran parte” bruciate o distrutte. Con l’arrivo dell’inverno servono cherosene, vestiti, cibo e denaro per pagare il trasporto degli studenti. Un appello per continuare a sostenere la campagna di AsiaNews.


    IRAQ
    “Adotta un cristiano di Mosul”: il dono di Natale per attraversare l’inverno

    Bernardo Cervellera

    Le nuove ondate di profughi, con l’avanzata dell’esercito verso la Piana di Ninive e Mosul rischiano di far dimenticare i rifugiati che da due anni hanno trovato ospitalità nel Kurdistan. C’è bisogno di cherosene, vestiti per l’inverno, aiuti per i bambini, soldi per gli affitti. La campagna lanciata da AsiaNews due anni fa è più urgente che mai. Rinunciare a un dono superfluo per offrire loro un dono essenziale per vivere.


    AsiaNews E' ANCHE UN MENSILE!

    L’abbonamento al mensile di AsiaNews non costa nulla: viene dato gratis a chiunque ne faccia richiesta.
     

    ABBONATEVI

    News feed

    Canale RSScanale RSS 

    Add to Google









     

    IRAN 2016 Banner

    2003 © All rights reserved - AsiaNews C.F. e P.Iva: 00889190153 - GLACOM®