Skin ADV
13 Febbraio 2016
AsiaNews.it Twitter AsiaNews.it Facebook
Aree geografiche




  • > Africa
  • > Asia Centrale
  • > Asia del Nord
  • > Asia del Sud
  • > Asia Nord-Ovest
  • > Asia Sud-Est
  • > Europa
  • > Medio Oriente
  • > Nord America
  • > Sud America
  • > Asia dell'Est

  • mediazioni e arbitrati, risoluzione alternativa delle controversie e servizi di mediazione e arbitrato

    12/02/2016 - CUBA-VATICANO-ORTODOSSI

    Atmosfera distesa e fraterna nel primo incontro dopo secoli fra il papa e il patriarca di Mosca. Due ore di colloquio in privato, poi la firma della Dichiarazione comune. Un grazie a Raul Castro: “Se continua così Cuba sarà la capitale dell’unità”. Un impegno per difendere i cristiani nel mondo e sostenere “le fondamenta della morale, della famiglia e della persona”.




    12/02/2016 - VATICANO – CUBA – ORTODOSSI

    Francesco e Kirill: Ortodossi e cattolici uniti, per i cristiani perseguitati e l’Occidente secolarizzato


    Nella Dichiarazione comune firmata a l’Avana, il papa e il patriarca di Mosca sottolineano i “mali” del mondo e la necessità per i cristiani di dare testimonianza comune. Il matrimonio naturale, composto da uomo e donna; il diritto alla vita; la necessità del dialogo interreligioso; lo scandalo della divisione. Un appello per la fine della persecuzione religiosa, per la pace in Ucraina e per l’unità “fatta di gesti concreti”. Il testo completo della Dichiarazione.


    12/02/2016 - MESSICO – VATICANO

    Missionario Pime in Messico: La visita di Francesco è storica, non diventi un orpello


    Il p. Damiano Tina del Pontificio Istituto Missioni Estere è nel Paese dal 2008 e opera nello Stato del Guerrero, segnato da violenze e narcotraffico. Ad AsiaNews spiega che il viaggio del papa “è attesissimo da tutti. La gente chiede al pontefice di puntare il dito contro i tanti, troppi mali di questa nazione e sono certo che lui lo farà”. Il rischio però “è che la visita rimanga sulla carta, come i discorsi. Una volta ripartito Francesco, toccherà alla Chiesa locale fare un salto di qualità”.


    12/02/2016 - INDIA

    India, anche i non cattolici pregano la Madonna di Gunadala

    di Benigna Menezes*

    Ieri la diocesi ha festeggiato la memoria della Madonna di Lourdes. Una statua della Vergine è stata portata nel 1928 dai padri del Pime, che hanno fondato anche la diocesi. Questa è posta su una collina “per proteggere la città e mantenerla più vicina a Gesù”. La festa per l’anniversario della prima apparizione della Madonna a Bernadette ha attirato 1,4 milioni di fedeli, anche non cristiani.


    12/02/2016 - VATICANO

    Papa: i Missionari della Misericordia non possono assolvere i vescovi illeciti


    Una lettera di mons. Fisichella non li elenca tra i peccati “riservati alla Santa Sede” che i Missionari possono assolvere. Il problema riguarda i vescovi ordinati in Cina e nella comunità lefebvriana “senza il mandato papale”.


    12/02/2016 - CINA – VATICANO

    L’intervista del papa sulla Cina non placa i timori dei cattolici

    di Wang Meixiu*

    Una ricercatrice dell’Accademia cinese delle Scienze sociali commenta le parole di Francesco sulla nazione asiatica: “piacevoli” i riferimenti al rispetto per la cultura e per il popolo, “sorprendente” l’assenza di ogni riferimento alle questioni religiose. I fedeli l’hanno accolta con qualche dubbio, ma sperano che i loro timori vengano presto dissipati.


    12/02/2016 - RUSSIA-VATICANO

    Francesco e Kirill, le “alleanze contro” e il desiderio di unità (II)

    di Ieromonaco Ioann

    L’incontro nell’aeroporto dell’Avana e quasi come un “toccata e fuga” dovuto ai timori di reazioni negative degli ortodossi conservatori. Anche se i motivi politici sembrano prevalere (“alleanza contro” terrorismo, laicismo, relativismo morale, islam, liberalismo, protestanti,…), l’evento è un passo nel cammino verso la piena unità fra cattolici e ortodossi. La seconda parte di un articolo da parte di una personalità del Patriarcato di Mosca.


    11/02/2016 - RUSSIA-VATICANO

    Francesco e Kirill, un incontro che ha molte ragioni politiche e di fede (I)

    di Ieromonaco Ioann

    Dopo secoli di attesa, a distanza di una settimana dall’annuncio, si realizza il sogno di Giovanni Paolo II e di Benedetto XVI. Fra le ragioni, il Patriarcato sottolinea la difesa dei cristiani perseguitati dal fondamentalismo islamico e la secolarizzazione diffusa anche nel mondo protestante. Un’alleanza “contro”. Vi sono anche ragioni “politiche”: la preparazione al Sinodo Panortodosso e una indiretta benedizione di Putin. Frange conservatrici del Patriarcato sono contrarie a questo incontro “minimalista”. La prima parte dell'articolo di una personalità del Patriarcato di Mosca.


    11/02/2016 - VATICANO – TERRA SANTA

    Colletta per la Terra Santa: “rifugiati, sfollati, anziani, bambini, ammalati hanno bisogno di noi”


    La raccolta destinata al mantenimento dei santuari nel Luoghi Santi, ma anche al sostegno ad attività educative, realizzazione di alloggi per giovani famiglie, interventi di aiuto per i profughi siriani e iracheni.

     


    11/02/2016 - SRI LANKA

    Tewatte, i cattolici celebrano la festa di Nostra Signora di Lanka (video)

    di Melani Manel Perera

    Oggi si celebra la memoria della Madonna di Lourdes. I cattolici dello Sri Lanka nutrono una profonda venerazione per la Vergine Maria, alla quale hanno affidato il Paese, risparmiato dalla Seconda guerra mondiale. La festa ricorre il 4 febbraio, ma è stata celebrata domenica 7. Devoti raccontano ad AsiaNews storie di grazie ricevute da Maria.


    10/02/2016 - VATICANO

    Papa: “La Quaresima sia un tempo di benefica ‘potatura’ della falsità, della mondanità, dell’indifferenza”


    Francesco nel Mercoledì delle ceneri sottolinea che in questo tempo liturgico Dio invita a “lasciarci riconciliare” da Lui e a “tornare” a Lui “con tutto il cuore”. Al termine della celebrazione il Papa ha affidato il “mandato” ai Missionari della misericordia: “, possiate aiutare ad aprire le porte dei cuori, a superare la vergogna e a non fuggire dalla luce”.


    10/02/2016 - RUSSIA - VATICANO

    Sergei Chapnin: La Chiesa russo-ortodossa nel 2016. L’incomprensione e la sfiducia del popolo. Terza parte

    di Sergei Chapnin

    L’attento analista russo mostra alcune contraddizioni in cui vive il Patriarcato, incapace a suo dire di comprendere la situazione dei poveri e della società russa. Un altro problema: la tradizionale “sinodalità” ha lasciato il posto a una gestione verticistica.


    10/02/2016 - HONG KONG-CINA-VATICANO

    Missionario della Misericordia a Hong Kong, con lo sguardo alla Cina

    di Bernardo Cervellera

    L’Anno santo della Misericordia è un’occasione per ricostruire rapporti e legami anche con i più lontani. Che si possa riconciliare i vescovi illeciti è difficile. Papa Francesco: Come vorrei venire in Cina!”. Protestanti diventano cattolici perché desiderano ricevere il perdono nel sacramento della riconciliazione. La società di Hong Kong divisa ha bisogno della misericordia.


    10/02/2016 - VATICANO

    Papa: il giubileo sia occasione di solidarietà, “se il giubileo non arriva alle tasche non è vero giubileo”


    “Preghiamo, perché in questo giubileo il Signore tolga dal cuore di tutti noi questa voglia di avere di più”. “Ognuno nel suo cuore pensi se ha troppe cose. Ma perché non lasciare a quelli che non hanno niente?”. Per l’usura “tante volte, nella disperazione quanti uomini finiscono nel suicidio”.


    09/02/2016 - VATICANO

    Papa: Missionari della Misericordia, testimoni di come Dio ama e perdona


    “Siamo chiamati ad essere espressione viva della Chiesa che come madre accoglie chiunque si accosta a lei”. “Essere confessore secondo il cuore di Cristo equivale a coprire il peccatore con la coperta della misericordia, perché non si vergogni più e possa recuperare la gioia della sua dignità filiale”. “Si può fare tanto male a un’anima se non viene accolta come da un padre, come da una madre Chiesa”.


    09/02/2016 - VATICANO-CINA

    I Missionari della Misericordia e i vescovi illeciti in Cina

    di Bernardo Cervellera

    Il mandato dei Missionari della Misericordia riguarda anche la Cina, con la possibilità di reintegrare vescovi scomunicati. Ma è difficile l’attuazione. Sarebbe necessaria una proclamazione pubblica, che l’Associazione patriottica accuserebbe di “ingerenza del Vaticano negli affari interni della Cina”. La “sinicizzazione” e i rischi di dividere ancora di più la Chiesa.


    09/02/2016 - VATICANO

    Papa: il confessore che si sente peccatore è uomo di perdono, di riconciliazione


    “Il perdono è un seme, è una carezza di Dio”. Quando una persona si avvicina al confessionale: “è perché sente qualcosa che gli pesa, che vuole togliersi”, forse non sa come dirlo, ma “lo dice con il gesto di avvicinarsi”. “Non è necessario fare delle domande”.


    09/02/2016 - VATICANO

    I “Missionari della Misericordia” potranno assolvere dai peccati “più gravi”


    A essi Francesco domani concederà la facoltà di perdonare chi ruba ostie consacrate, usa violenza contro il papa, assolve il complice, ordina illecitamente un vescovo, tenta di ordinare sacerdote una donna, viola il segreto del conclave, e anche chi è complice di un aborto o commette atti di pedofilia.


    08/02/2016 - INDIA

    Arcivescovo di Guwahati: Cebu uno degli eventi più stimolanti per l’Asia

    di Nirmala Carvalho

    Mons. Thomas Menamparampil è intervenuto al Congresso Eucaristico Internazionale. La sua catechesi era intitolata “L’Eucarestia come missione, la missione come dialogo”. La gioia nel volto dei partecipanti, l’attenzione desta anche durante gli incontri più lunghi e seri. L’importanza del silenzio nell’adorazione eucaristica per ascoltare il pianto di Gesù sulla croce. Il significato di lavorare in India, “alla periferia delle periferie”.


    08/02/2016 - RUSSIA-VATICANO

    Sergei Chapnin: La Chiesa russo-ortodossa nel 2016. Il Sinodo Panortodosso (Prima parte)

    di Sergei Chapnin

    Un Sinodo di tutte le Chiese ortodosse lo si attende da 1300 anni e dovrebbe essere celebrato il prossimo giugno. Le differenze fra Kirill e Bartolomeo, fra Mosca e Costantinopoli. Alla vigilia dell’incontro fra Kirill e Francesco, una mappa delle sfide aperte davanti alla Chiesa russa. Prima parte di uno studio di Sergei Chapnin, già Direttore della Rivista del Patriarcato di Mosca.


    08/02/2016 - RUSSIA - VATICANO

    Il Patriarca Kirill e la Chiesa russa che papa Francesco incontrerà

    di Ieromonaco Ioann

    Il capo della Chiesa russo-ortodossa, che incontrerà il pontefice a Cuba il 12 febbraio prossimo, sta trasformando le sue comunità offrendo vescovi sempre più giovani e una curia funzionale. L’ispirazione del modello cattolico e l'eredità di Nikodim. Il rischio della burocratizzazione e del ripiegamento su se stessi.


    08/02/2016 - TAIWAN

    Sisma a Tainan, due persone estratte vive dalle macerie. Il dolore del papa


    In un telegramma, Francesco esprime dolore per le vittime e le loro famiglie e vicinanza per i sopravvissuti. Sale a 37 il numero ufficiale dei decessi, i feriti sono 527. I soccorritori impegnati per liberare il maggior numero possibile di persone, le autorità aprono un’inchiesta per scoprire i motivi del crollo del complesso edilizio.


    07/02/2016 - VATICANO

    Papa: fermare la guerra in Siria e “osare” un cambiamento interiore per difendere la vita


    All’Angelus Francesco lancia appelli anche per debellare le nuove schiavitù e invia auguri di pace e serenità per il Capodanno cinese. Pregate per il mio incontro con "il fratello Kirill". “L’essenziale” del cristianesimo è “l’essenziale del cristianesimo: diffondere l’amore rigenerante e gratuito di Dio, con atteggiamento di accoglienza e di misericordia verso tutti, perché ognuno possa incontrare la tenerezza di Dio e avere pienezza di vita”.


    06/02/2016 - VATICANO

    Papa: la preghiera fa miracoli, è una chiave che apre il cuore di Dio che “non è blindato”


    Ai Gruppi di preghiera di Padre Pio Francesco dice che la preghiera "non è una buona pratica per mettersi un po’ di pace nel cuore; e nemmeno un mezzo devoto per ottenere da Dio quel che ci serve. Se fosse così, sarebbe mossa da un sottile egoismo: io prego per star bene, come se prendessi un’aspirina. No, non è così. Io prego per ottenere questa cosa. Ma questo è fare un affare. Non è così. La preghiera è un’altra cosa, è un’altra cosa. La preghiera, invece, è un’opera di misericordia spirituale“. "In una parola, significa affidare: affidare la Chiesa, le persone, le situazioni al Padre, perché se ne prenda cura”.


    06/02/2016 - RUSSIA-VATICANO

    Francesco e Kirill, una Santa Alleanza per il futuro dei cristiani e del mondo

    di Vladimir Rozanskij

    L’incontro fra il papa e il patriarca di Mosca era desiderato da Kirill da molto tempo. Atteso ai tempi di Giovanni Paolo II; sperato ai tempi di Benedetto XVI, si compie ora. Cattolici e ortodossi di fronte alle stesse sfide della persecuzione e del relativismo. Il freno del nazionalismo ortodosso, sostenuto da Putin. La crisi in Medio oriente e il rischio di isolamento della Russia spingono alla collaborazione.


    06/02/2016 - RUSSIA – VATICANO

    Mosca e Roma: storia di scontri e dialogo

    di Ieromonaco Ioann

    I buoni rapporti fino al XV secolo. Il Concilio di Firenze, l’Unione di Brest e la nascita delle Chiese cattoliche di rito orientale. La persecuzione anticristiana dell’Unione sovietica e il conflitto tra cattolici e ortodossi in Ucraina. La missione cattolica in Russia.


    05/02/2016 - RUSSIA – VATICANO

    Patriarcato russo: “Il genocidio dei cristiani” ha reso urgente l’incontro tra Kirill e Francesco


    Incontrando i giornalisti, il metropolita Hilarion afferma che anche se restano irrisolte questioni come la diffusione dei greco-cattolici in Ucraina il Patriarcato si augura che l’incontro “possa aprire una nuova pagina nei rapporti tra le Chiese".

     


    05/02/2016 - VATICANO - RUSSIA

    Papa: vedrà Kirill, prima volta nella storia di un papa e un patriarca di Mosca


    L’incontro avverrà a Cuba, dove Francesco farà scalo andando in Messico. Prevista una dichiarazione comune.In programma due ore di colloquio privato e la firma di una dichiarazione comune.


    05/02/2016 - CINA-VATICANO

    Intervista al Papa sulla Cina: entusiasmo e scetticismo fra i cattolici cinesi. Alcuni sacerdoti sotto il torchio della polizia

    di Maria Chen

    Giornali e radio di Stato hanno dato notizia dell’intervista di papa Francesco ad Asia Times. Vi è chi sogna che il pontefice possa visitare la Cina al più presto. Sacerdoti sotterranei sotto interrogatorio. Apprezzamenti per “il ramo d’ulivo” teso dal pontefice e per aver sottolineato il valore della cultura cinese. Ma si è scettici verso la risposta della leadership di Pechino. Il dialogo fra Cina e Vaticano non porta a risultati perché vi sono interessi diversi: politici e religiosi. Non avere fretta di stabilire relazioni diplomatiche per non sacrificare la libertà della Chiesa e il sacrificio dei suoi martiri. La Chiesa cinese è in crescita.


    05/02/2016 - VATICANO

    Papa: “Lo stile di Dio non è lo stile dell’uomo”, Dio vince con l’umiltà


    Commentando la morte di Giovanni Battista, Francesco invita a “chiedere al Signore la grazia dell’umiltà che aveva Giovanni e non addossare su di noi meriti o glorie di altri. E soprattutto, la grazia che nella nostra vita sempre ci sia il posto perché Gesù cresca e noi veniamo più in basso, fino alla fine”.






    In evidenza

    RUSSIA - VATICANO
    Sergei Chapnin: La Chiesa russo-ortodossa nel 2016. L’incomprensione e la sfiducia del popolo. Terza parte

    Sergei Chapnin

    L’attento analista russo mostra alcune contraddizioni in cui vive il Patriarcato, incapace a suo dire di comprendere la situazione dei poveri e della società russa. Un altro problema: la tradizionale “sinodalità” ha lasciato il posto a una gestione verticistica.


    RUSSIA-VATICANO
    Francesco e Kirill, una Santa Alleanza per il futuro dei cristiani e del mondo

    Vladimir Rozanskij

    L’incontro fra il papa e il patriarca di Mosca era desiderato da Kirill da molto tempo. Atteso ai tempi di Giovanni Paolo II; sperato ai tempi di Benedetto XVI, si compie ora. Cattolici e ortodossi di fronte alle stesse sfide della persecuzione e del relativismo. Il freno del nazionalismo ortodosso, sostenuto da Putin. La crisi in Medio oriente e il rischio di isolamento della Russia spingono alla collaborazione.


    AsiaNews E' ANCHE UN MENSILE!

    L’abbonamento al mensile di AsiaNews non costa nulla: viene dato gratis a chiunque ne faccia richiesta.
     

    ABBONATEVI

    News feed

    Canale RSScanale RSS 

    Add to Google









     

    IRAN 2016 Banner

    2003 © All rights reserved - AsiaNews C.F. e P.Iva: 00889190153 - GLACOM®