2 Settembre 2015 AsiaNews.it Twitter AsiaNews.it Facebook            

Aiuta AsiaNews | Chi siamo | P.I.M.E. | | Rss | Newsletter | Mobile





Dona
Il 5 x mille
ai missionari del PIME



mediazioni e arbitrati, risoluzione alternativa delle controversie e servizi di mediazione e arbitrato

01/09/2015 VATICANO
La Giornata di preghiera per la cura del creato nella basilica di san Pietro
Papa Francesco presiede la Liturgia della parola nella Giornata da lui istituita in unità con la Chiesa ortodossa. Presenti rappresentanti di tutte le Chiese cristiane. Senza conversione del cuore a Dio “l’ecologia non ha speranze di successo”. San Francesco modello della cura del creato.
Città del Vaticano (AsiaNews) – Rappresentanti ortodossi, anglicani e riformati,; cardinali, vescovi, corpo diplomatico e migliaia di fedeli hanno partecipato questo pomeriggio alle 17 alla Liturgia della Parola proposta da papa Francesco per celebrare la Giornata mondiale di preghiera per la cura del creato, indetta poche settimane fa in comunione con la Chiesa ortodossa che già da anni in questo...

01/09/2015 VATICANO
Papa: Giubileo, la tenerezza di Dio per le donne che hanno abortito, i lefebvriani, i carcerati, i malati
In una Lettera inviata a mons. Rino Fisichella, papa Francesco stabilisce nuove condizioni per ricevere l’indulgenza, oltre quelli tradizionali. Tutti i sacerdoti potranno perdonare il peccato di aborto, preparandosi con “una genuina accoglienza” dei peccatori. Vivere la prova della malattia e della solitudine “come esperienza di vicinanza al Signore”. Speranza in una grande amnistia. La porta della cella come la Porta Santa. Praticando le opere di misericordia si riceve l’indulgenza plenaria. Segni di riconciliazione con la Fraternità S. Pio X.
01/09/2015 MYANMAR
Il presidente birmano firma la legge (anti-musulmana) che proibisce la poligamia
Thein Sein ha sancito l’entrata in vigore della controversa norma che punisce la convivenza o avere più mogli. Voluta dalla frangia estremista buddista, essa è inserita nel pacchetto dei provvedimenti a difesa “della razza e della religione”. Attivisti Hrw: fonte di potenziale discriminazione in fase di applicazione.
01/09/2015 VATICANO
Papa: L’abbraccio finale con Cristo e il riempitivo “delle chiacchere”
Alla ripresa delle messe pubbliche nella casa S. Marta, papa Francesco chiede ai cristiani di testimoniare la speranza (e non la paura) dell’incontro definitivo con Gesù Cristo. “Lui verrà a trovarmi perché io lo veda con questi occhi, lo abbracci e sia sempre con Lui”. “Confortiamoci gli uni gli altri con le buone opere e le buone parole, su questa strada”.
31/08/2015 EGITTO
Dal 17 ottobre Egitto alle urne per eleggere il nuovo Parlamento
Dopo tre anni i cittadini sono chiamati a scegliere i 568 parlamentari. Favoriti i rappresentanti vicini al presidente al Sisi. Un voto che dovrebbe legittimare la leadership del presidente, capace di rilanciare l’economia del Paese e arginare la deriva estremista islamica.

31/08/2015 LIBANO – VATICANO
La beatificazione di Michel Melki e quella futura dei martiri irakeni e siriani
di Fady Noun
Il martirio del vescovo siro-cattolico, sotto l’impero Ottomano, intrecciato con le persecuzioni di oggi in Siria, Iraq e tutto il Medio oriente. Il via alla causa di beatificazione degli uccisi nell’attentato alla cattedrale di Nostra Signora del Perpetuo soccorso a Baghdad (2010). Le grandi potenze indifferenti al destino dei cristiani e hanno smarrito la coscienza di fronte ai rifugiati.
30/08/2015 VATICANO
Papa: Il beato martire Flaviano Michele Melki, “consolazione” per i cristiani perseguitati in Medio oriente
All’Angelus papa Francesco ricorda la beatificazione avvenuta ieri ad Harissa (Libano) del vescovo ucciso durante il genocidio armeno-siriaco (1915). Appello alla comunità internazionale perché “faccia qualcosa” per porre fine a violenze e soprusi contro la libertà religiosa. Preghiera per i migranti morti per giungere in Europa. Minuto di silenzio per le 71 vittime morte asfissiate in un camion verso Vienna. “Con gli atteggiamenti esteriori, se non cambia il cuore, non possiamo dirci cristiani”. “La frontiera tra bene e male non passa fuori di noi ma piuttosto dentro di noi, nella nostra coscienza”.
28/08/2015 VATICANO-IRAQ
P. Samir di Amadiya: Il Papa è la voce dei profughi irakeni
di Bernardo Cervellera
Il sacerdote caldeo ha incontrato papa Francesco chiedendogli di tenere alta l’attenzione del mondo sui profughi cristiani di Mosul e della Piana di Ninive. Nella sua diocesi vivono 3500 famiglie cristiane e quasi mezzo milione di yazidi fuggiti davanti alle violenze dello Stato islamico. L’Isis non è tutto l’islam e vi sono musulmani che vogliono un Iraq della convivenza. I cristiani potrebbero emigrare, ma rimangono nella loro terra. I progetti di aiuto ai rifugiati: la scuola per i bambini, lavoro per gli adulti, una casa per ogni famiglia. L’appello di AsiaNews.
27/08/2015 GIORDANIA - ISLAM
I musulmani non fanno “abbastanza” per combattere lo Stato islamico: parola della regina Rania
La regina di Giordania – in Francia per alcuni incontri – chiede maggiore attenzione verso i giovani del Medio oriente: se non si offrono opportunità e lavoro, essi andranno a incrementare le milizie dell’Isis. E’ urgente creare 100mila posti di lavoro entro il 2020. Le conseguenze a livello mondiale.
26/08/2015 INDIA
Censimento sulle religioni in India: i fedeli musulmani crescono più degli indù, ma meno dei cristiani
I dati sono stati raccolti tra il 2001 e il 2011. I fedeli musulmani aumentano dello 0,8% mentre gli indù dello 0,7%. Gli islamici sono 172,2 milioni e gli indù 966,3 milioni, su un totale di 1,2 miliardi di persone. I cristiani sono il 2,3% della popolazione, ma il tasso di crescita dei fedeli nel decennio in questione è del 15,5%.
26/08/2015 VATICANO
Papa sulla preghiera: Dio è “la carezza che ci tiene in vita”
All’udienza generale, papa Francesco spiega il valore della preghiera nella vita familiare. Riscoprire l’affetto per Dio. Egli non è solo “il grande Essere, l’Onnipotente che ha fatto ogni cosa, il Giudice che controlla ogni azione”. “Ci sono mamme e papà che potrebbero vincere il Nobel” perché in 24 ore fanno cose che avrebbero bisogno di 48 ore. “Il Vangelo letto e meditato in famiglia è come un pane buono che nutre il cuore di tutti”. L’appuntamento il primo settembre alle ore 17 in san Pietro per una liturgia della Parola nella Giornata mondiale di preghiera per la cura del creato, insieme agli ortodossi.
25/08/2015 LIBANO
La Dichiarazione di Beirut: i musulmani in difesa della libertà dei cristiani
Libertà di fede, di educazione e di opinione difese citando il Corano. Esse sono alla base dello Stato di diritto, che non deve essere uno Stato religioso. L’organo di riferimento dei sunniti del Libano condanna senza appello la violenza in nome di Dio. Il testo integrale del messaggio.
25/08/2015 SIRIA
Stato islamico, in rete le immagini della devastazione di un tempio a Palmira
Una serie di foto mostra la distruzione del tempio di Baal Shamin. Archeologa: gli attacchi al patrimonio compiuti dallo SI dettati da interessi economici. Per l’Unesco le azioni dei miliziani sono un “crimine di guerra”, che priva il popolo siriano della sua “conoscenza, storia e identità”.
25/08/2015 INDONESIA
Ulema indonesiani contro un 42enne di nome “Dio”: Cambi nome o perderà i diritti
di Mathias Hariyadi
L’uomo è originario di Banyuwangi, nell’East Java, e fin da piccolo è chiamato “Tuhan”, corrispettivo di Dio in lingua locale. Per il gruppo estremista egli deve scegliere un nome “più comune”, pena la perdita di alcuni diritti di base. Alle autorità civili il compito di fornirgli una nuova identità.
25/08/2015 PAKISTAN
Faisalabad, la moglie è una convertita dall’islam. Famiglia cristiana costretta a fuggire di città in città
di Stephen Masih
Khurram Naveed, 33 anni, cristiano, e Sobia, 25 anni, musulmana, lavoravano come insegnanti nella stessa scuola. Aiutata da Khurram, Sobia ha scoperto il cristianesimo e ha deciso di farsi battezzare. Da sposati, e con due figlie, i genitori di lei, i vicini musulmani e gli imam li spingono a convertirsi all’islam o a subire drammatiche conseguenze. I due sperano di poter emigrare all’estero.

Altri articoli
24/08/2015 SIRIA
Palmira, lo Stato islamico devasta lo storico tempio di Baal Shamin
23/08/2015 VATICANO
Papa: Chi è Gesù per me. In silenzio, ognuno risponda nel suo cuore. Appello per la pace in Ucraina
22/08/2015 LIBANO
Dalle Makassed islamiche una lotta dottrinale contro l’estremismo musulmano di Fady Noun
22/08/2015 PAKISTAN
Pakistan: esce il primo cd del vescovo di Faisalabad, per “nutrire l’anima” dei fedeli di Shafique Khokhar
21/08/2015 SIRIA
L’Isis distrugge il monastero di Mar Elian. Nunzio a Damasco: Occorre diplomazia internazionale per salvare la Siria
21/08/2015 NEPAL - ARABIA SAUDITA
Leader islamici sauditi si oppongono all’estradizione di un omicida nepalese: “è un missionario islamico” di Christopher Sharma
21/08/2015 MALAYSIA - ISLAM
Kuala Lumpur, 10 persone arrestate per sospetti legami con lo Stato islamico
20/08/2015 ISRAELE - PALESTINA
Israele sospende la detenzione di un prigioniero palestinese in sciopero della fame
20/08/2015 EGITTO
Autobomba al Cairo, colpito un edificio della sicurezza: 23 feriti
19/08/2015 VATICANO
Papa: La moderna organizzazione del lavoro considera la famiglia come un ingombro, un peso
19/08/2015 SIRIA
Palmira: lo Stato islamico decapita un archeologo siriano
19/08/2015 BANGLADESH
Bangladesh: arrestate tre persone per l’omicidio dei blogger “anti-islam” di Sumon Corraya
18/08/2015 INDIA
Il viaggio di Narendra Modi negli Emirati: il nazionalismo indù e la lotta al terrorismo islamico di Nirmala Carvalho
18/08/2015 EGITTO
Portavoce Chiesa cattolica: L’Egitto è in guerra, le leggi antiterrorismo sono necessarie
In evidenza
VATICANO-IRAQ
P. Samir di Amadiya: Il Papa è la voce dei profughi irakeni
di Bernardo CervelleraIl sacerdote caldeo ha incontrato papa Francesco chiedendogli di tenere alta l’attenzione del mondo sui profughi cristiani di Mosul e della Piana di Ninive. Nella sua diocesi vivono 3500 famiglie cristiane e quasi mezzo milione di yazidi fuggiti davanti alle violenze dello Stato islamico. L’Isis non è tutto l’islam e vi sono musulmani che vogliono un Iraq della convivenza. I cristiani potrebbero emigrare, ma rimangono nella loro terra. I progetti di aiuto ai rifugiati: la scuola per i bambini, lavoro per gli adulti, una casa per ogni famiglia. L’appello di AsiaNews.
LIBANO
La Dichiarazione di Beirut: i musulmani in difesa della libertà dei cristianiLibertà di fede, di educazione e di opinione difese citando il Corano. Esse sono alla base dello Stato di diritto, che non deve essere uno Stato religioso. L’organo di riferimento dei sunniti del Libano condanna senza appello la violenza in nome di Dio. Il testo integrale del messaggio.
Dossier
Top 10
27/08/2015 GIORDANIA - ISLAM
I musulmani non fanno “abbastanza” per combattere lo Stato islamico: parola della regina Rania
28/08/2015 VATICANO-IRAQ
P. Samir di Amadiya: Il Papa è la voce dei profughi irakeni
di Bernardo Cervellera
28/08/2015 RUSSIA
I cosacchi di San Pietroburgo rimuovono un bassorilievo di Mefistofele da un edificio storico
di Nina Achmatova
26/08/2015 INDIA
Censimento sulle religioni in India: i fedeli musulmani crescono più degli indù, ma meno dei cristiani
30/08/2015 VATICANO
Papa: Il beato martire Flaviano Michele Melki, “consolazione” per i cristiani perseguitati in Medio oriente
26/08/2015 THAILANDIA
Bomba di Bangkok: pochi passi avanti nelle indagini, ma la gente “vive nella normalità”
01/09/2015 VATICANO
Papa: Giubileo, la tenerezza di Dio per le donne che hanno abortito, i lefebvriani, i carcerati, i malati
26/08/2015 ISRAELE
Israele, nel 2014 la vendita di armi è calata di un miliardo; in Africa è cresciuta del 40%
26/08/2015 VATICANO
Papa sulla preghiera: Dio è “la carezza che ci tiene in vita”
27/08/2015 HONG KONG - CINA
La vendetta del governo di Hong Kong contro studenti e fondatori di Occupy Central
di Paul Wang

Newsletter



AsiaNews E' ANCHE UN MENSILE!L’abbonamento al mensile di AsiaNews non costa nulla: viene dato gratis a chiunque ne faccia richiesta.


Canale RSScanale RSS 

Add to Google













Terra Santa Banner


Copyright © 2003 AsiaNews C.F. 00889190153 Tutti i diritti riservati: è permesso l'uso personale dei contenuti di questo sito web solo a fini non commerciali. L'utilizzo per riprodurre, pubblicare, vendere e distribuire può avvenire solo previo accordo con l'editore. Le foto presenti su AsiaNews.it sono prese in larga parte da Internet e quindi valutate di pubblico dominio. Se i soggetti o gli autori avessero qualcosa in contrario alla pubblicazione, non avranno che da segnalarlo alla redazione che provvederà prontamente alla rimozione delle immagini utilizzate