24 Febbraio 2017
AsiaNews.it Twitter AsiaNews.it Facebook
Aree geografiche




  • > Africa
  • > Asia Centrale
  • > Asia del Nord
  • > Asia del Sud
  • > Asia Nord-Ovest
  • > Asia Sud-Est
  • > Europa
  • > Medio Oriente
  • > Nord America
  • > Sud America
  • > Asia dell'Est

  • 24/02/2017 - EGITTO

    La minoranza copta nel mirino delle cellule locali dello Stato islamico. L’omicidio è avvenuto ieri ad Al-Arich; la casa dell’uomo è stata incendiata. In precedenza uccisi un cristiano di 60 anni e il figlio; il giovane è stato bruciato vivo. Sui social Daesh annuncia nuovi attacchi. 

     




    23/02/2017 - INDIA

    India, suore francescane promuovono il dialogo interreligioso: È un’esperienza di liberazione

    di Santosh Digal

    Nel 1986 le Francescane missionarie di Maria hanno creato gruppi per il dialogo interreligioso. La loro opera si sviluppa in Tamil Nadu, Andhra Pradesh e in altre aree dell’India. Hanno creato una rete di collaborazione con altre organizzazioni che sostengono relazioni amichevoli tra le comunità religiose. Grazie alla comprensione reciproca, disinnescati conflitti tra cristiani e musulmani.


    23/02/2017 - IRAQ

    Da Erbil ad Alqosh: la Marcia della pace dei cristiani e musulmani


    È l’iniziativa lanciata dal patriarca caldeo per la fine delle violenze in Iraq e nel Medio oriente per la domenica delle Palme. In Quaresima Via Crucis nelle cittadine di Ninive liberate dallo Stato islamico. Una messa ha riunito 50 famiglie a Teleskof, con l’inaugurazione di una grande croce caldea su una collina della piana. Mar Sako: tempo di “conversione” per i leader regionali e mondiali; basta muri, servono ponti. 

     


    23/02/2017 - PAKISTAN

    Lahore, ennesima bomba provoca nove vittime. Ex generale cristiano: Stiamo mentendo a noi stessi

    di Kamran Chaudhry

    È l’ottavo episodio di violenza in 10 giorni. L’ordigno è esploso nella zona commerciale della città, all’interno di un edificio in costruzione. Si temono operai rimasti intrappolati sotto le macerie. Danneggiati negozi, banche e ristoranti. Ancora nessuna rivendicazione. “Poche speranze per la nuova operazione dell’esercito contro gli estremisti”.


    23/02/2017 - IRAN - TURCHIA

    L’ennesimo voltafaccia turco alimenta la tensione fra Ankara e Teheran


    Il portavoce del presidente turco cerca di smorzare i torni. A parole, la Turchia non vuole “una escalation” con l’Iran. Ma le accuse di Erdogan, secondo cui Teheran “destabilizza” la regione, hanno irritato i vertici della Repubblica islamica. Convocato l’ambasciatore, pronta una risposta sullo scacchiere siriano. Le mosse di Israele per creare un fronte arabo-turco in chiave anti-iraniana. 

     


    22/02/2017 - INDIA

    Kerala, facoltà cattolica di Giurisprudenza propone una modifica del codice civile

    di Nirmala Carvalho

    A tema la discussione sull’uniformazione delle leggi in tema di matrimonio. Nel Paese tutte le comunità religiose seguono regole diverse. Le più contestate solo quelle che legittimano il divorzio breve islamico. “La Chiesa cattolica appoggia tutte le proposte che sostengono uguaglianza, fraternità e libertà”.


    22/02/2017 - EGITTO

    Al-Sisi nomina una donna governatrice: è la prima volta nella storia dell'Egitto moderno

    di Loula Lahham

    Nadia Abdou guiderà la provincia di Béheira, nel nord-ovest del Paese. La neo governatrice punta su turismo e investimenti per rilanciare la zona. Mancanza cronica di acqua, infrastrutture e sviluppo sostenibile fra le priorità da affrontare. La minaccia del fondamentalismo religioso. 

     


    22/02/2017 - LIBANO

    Trump, Marine Le Pen e il Medio oriente: il Libano contro muri e divisioni

    di Fady Noun

    L’inizio della presidenza Trump ha segnato la “babelizzazione” della società americana. Ciascun Paese riversa il suo odio contro un nemico esterno. La crisi globale attuale ha radici religiose. Al cuore del caos vi è la minaccia jihadista. Laterza guerra mondiale non si vince con i droni, ma usando moderazione e promuovendo l’incontro e il confronto. 

     


    22/02/2017 - TURCHIA

    Ankara, carcere ed espulsione dal Parlamento per i leader del partito di opposizione curdo


    Selahattin Demirtas dovrà scontare cinque mesi di prigione per “insulto” alla nazione e alle sue istituzioni. La numero due Hdp Figen Yuksekdag, già incriminata per terrorismo, cacciata dal Parlamento. Per i colleghi di partito dietro le repressioni vi sarebbe la campagna per il “No” al referendum costituzionale di aprile. 

     


    22/02/2017 - PAKISTAN

    Charsadda, nuovo attentato talebano contro un tribunale: 7 morti


    Tre attentatori suicidi si sono confusi tra una folla di avvocati. Il tempestivo intervento degli agenti ha evitato un bilancio peggiore. È il settimo attacco in poco più di una settimana. Il gruppo talebano opera per ritorsione contro l’uccisione di un suo leader radicale.


    21/02/2017 - BANGLADESH

    Khulna, leader islamico promette protezione a cristiani e indù

    di Sumon Corraya

    La Commissione per il dialogo e l’ecumenismo ha organizzato un seminario, cui hanno preso parte rappresentati cattolici, indù e musulmani. “I politici spesso lavorano solo a proprio vantaggio”. “I cristiani devono creare più seminari interreligiosi per ridurre il fanatismo religioso in Bangladesh”


    21/02/2017 - EGITTO - ISLAM

    Chi era Omar Abdel-Rahman, che predicava terrorismo e Corano

    di Loula Lahham

    Il leader spirituale del movimento estremista è deceduto a 79 anni in una prigione della Carolina del Nord. Egli aveva promosso l’attentato del 1993 contro il World Trade Center. Di recente il braccio politico della Jemaah Islamiyah aveva chiesto la sua estradizione per motivi di salute. Egli professava il terrorismo come arma del jihad. 

     


    20/02/2017 - LIBANO - EGITTO

    Cairo, libertà religiosa e laicità dello Stato al congresso islamo-cristiano ad al-Azhar

    di Fady Noun

    Su iniziativa del Grande imam Ahmad al-Tayyib l’università sunnita ospiterà un incontro interreligioso il 27 e 28 febbraio. Presenti personalità religiose, accademiche e scientifiche, cristiane e musulmane. Invitato anche il presidente libanese Aoun, unico capo di Stato cristiano di un Paese arabo.

     


    20/02/2017 - EGITTO – ISLAM

    Al Azhar sotto l’influenza dell’islamismo di Daesh

    di Kamel Abderrahmani

    Le istituzioni religiose ufficiali e le università cosiddette islamiche sono la causa dell’immobilità del mondo musulmano. I programmi insegnati ad Al Azhar e la letteratura usata sono gli stessi che sono applicati sul terreno da tutti i terroristi armati. Nessun paragone possibile fra Al Azhar e il Vaticano. Il Vaticano ha ospitato musulmani irakeni e siriani che fuggivano la guerra. Al Azhar non ha fatto nulla per cristiani e Yazidi. La persecuzione verso Mohamed Nasr Abdellah, desideroso di modernizzare l’islam. Il commento di uno studente musulmano.


    18/02/2017 - PAKISTAN

    Pakistan, raid della polizia dopo l’attentato al tempio sufi: uccisi più di 100 terroristi

    di Shafique Khokhar

    L’attacco suicida nel Sindh ha provocato la morte di oltre 80 fedeli riuniti in preghiera. Il Piano di azione nazionale contro il terrorismo è stato approvato, ma manca la volontà politica di metterlo in pratica. “Bisogna eliminare l’elemento religioso islamico dalla Costituzione”.


    17/02/2017 - PAKISTAN

    Chiesa cattolica del Pakistan condanna con forza l’attentato al tempio sufi

    di Kamran Chaudhry

    L’attacco suicida ha provocato 75 morti, tra cui 20 bambini, e oltre 200 feriti. Islamabad impone un giro di vite contro il terrorismo e chiude la frontiera con l’Afghanistan. Cattolici temono violenze anche contro le chiese. Per domani prevista una manifestazione di giovani a Karachi.


    17/02/2017 - ARABIA SAUDITA

    Riyadh, prima donna alla guida della borsa saudita


    Si tratta di Sarah Al-Souhaimi, direttrice generale della banca di investimenti NCB Capital. È la piazza più importante della regione. Nel settore finanziario, grazie agli studi all’estero, le donne trovano maggiori spazi di affermazione sociale e professionale. 

     


    17/02/2017 - PAKISTAN

    Sindh, militante dello Stato islamico si fa esplodere in un tempio sufi: 75 morti e 200 feriti


    L’attentato è avvenuto nel tempio di Lal Shahbaz Qalandar, nella città di Sehwan. Tra i deceduti vi sono anche 20 bambini. Il militante ha scelto di colpire in un momento in cui il luogo era affollato per assistere ad una danza rituale.


    16/02/2017 - PAKISTAN

    Lahore, attentatori talebani: Chiesa cristiana nel mirino se appoggia il governo

    di Kamran Chaudhry

    Il gruppo islamico Jamat-ul-Ahrar è una fazione del Tehreek-i-Taliban Pakistan. È responsabile dell’attentato contro la Punjab Assembly, il cui bilancio sale a 14 vittime. Chiese, luoghi di culto sikh e indù non sono obiettivi dei talebani, “almeno fino a quando non danno appoggio alle istituzioni”.


    16/02/2017 - INDONESIA

    Elezioni a Jakarta: la carica di governatore si deciderà al ballottaggio

    di Mathias Hariyadi

    Al primo turno il governatore uscente “Ahok”, cristiano e al centro di una vicenda di blasfemia, ha conquistato il 43% dei voti. Il rivale islamico Baswedan si è fermato poco sotto la soglia del 40%. Decisivo il 17% dei voti conquistato dal figlio maggiore dell’ex presidente Yudhoyono. Il voto si è svolto senza incidenti. Attesa per il ballottaggio del 19 aprile. 

     


    15/02/2017 - SIRIA

    Siria del sud: si intensificano i combattimenti, la Giordania pronta a intervenire


    Epicentro degli scontri la città di Dara’a. Aspra battaglia fra esercito regolare siriano e fazioni armate. La prospettiva di un coinvolgimento diretto dell’esercito di Amman. I jihadisti puntano alla “liberazione” del Paese. Intanto si discute di una possibile zona sunnita da Dara’a a Deir Ez Zor.

     


    15/02/2017 - PAKISTAN

    Commissione Giustizia e pace: Dura condanna per l’attentato di Lahore

    di Shafique Khokhar

    I vertici della Commissione hanno firmato una dichiarazione congiunta. L’attacco suicida è costato la vita a 13 persone, tra cui due poliziotti. Veglia di preghiera e fiaccolata nella cattedrale. Il governo applichi il National Action Plan contro il terrorismo e fornisca alle forze di sicurezza un equipaggiamento adeguato.


    15/02/2017 - CINA

    Xinjiang, attacco all’arma bianca. Otto morti


    I tre attentatori uccisi dalle forze di sicurezza cinesi. Altre cinque persone rimaste ferite nell’attentato. I sospetti ricadono sui separatisti islamici uiguri.


    15/02/2017 - TURCHIA

    Ankara, proseguono le purghe: arrestati 600 attivisti e politici filo-curdi


    Fermati diversi attivisti politici. Accuse di presunti legami con il Pkk, che Ankara considera un gruppo terrorista. Sollevati dal loro incarico diversi sindaci di cittadine a maggioranza curda. Vertici Hdp: gli arresti mirano a indebolire l’opposizione in vista del referendum sul presidenzialismo. 

     


    14/02/2017 - PAKISTAN

    Attentato a Lahore: sale a 13 il bilancio delle vittime. L’arcidiocesi chiude scuole e cattedrale

    di Kamran Chaudhry

    Un kamikaze si è fatto esplodere di fronte alla Punjab Assembly. L’attacco è stato rivendicato dallo Jamat-ul-Ahrar, una fazione del Tehreek-i-Taliban Pakistan. È lo stesso gruppo estremista che lo scorso anno ha colpito un raduno di cristiani durante i festeggiamenti per la Pasqua. Arcivescovo prega per le famiglie delle vittime e i feriti.


    13/02/2017 - INDONESIA

    Cattolici indonesiani alle elezioni regionali fra tensioni e minacce

    di Mathias Hariyadi

    Le elezioni regionali si svolgeranno il prossimo 15 febbraio. L’appello di alcune associazioni: “la nostra scelta per l’interesse della nazione”. L’impegno per la difesa di uno Stato pluralista.


    13/02/2017 - INDIA

    Cattolici indiani a Modi: Usi la sua influenza per il rilascio di p. Tom, rapito in Yemen

    di Santosh Digal

    La All India Catholic Union è la più grande associazione di laici cattolici. Una lettera al premier affinchè utilizzi i suoi canali diplomatici in Medio Oriente. A dicembre il salesiano originario del Kerala è apparso in un video, visibilmente provato, affermando il bisogno di cure urgenti.


    10/02/2017 - SIRIA-ISLAM

    Parla il capo della nuova coalizione jihadista: No ai dialoghi di Astana, sì alla Siria una ed islamica (Video)

    di Pierre Balanian

    Per la prima volta dalla fondazione  di Haya’t Tahrir Al Sham, un mese fa, vi è il messaggio di Hashem El Sheikh. Il richiamo all’unità con le altre forze fondamentaliste per costruire una Siria che mantenga “la sua identità islamica”. Per il momento la Haya’t sta eliminando tutti gli islamisti “traditori”.


    10/02/2017 - MYANMAR

    Il “nuovo” Myanmar ostaggio dei militari e delle divisioni etniche e confessionali

    di Francis Khoo Thwe

    Nello Stato Kachin una infermiera cristiana violentata e uccisa. Cina e Myanmar discutono di sicurezza lungo il confine settentrionale. Le cronache internazionali rilanciano le persecuzioni contro la minoranza musulmana. Fonti di AsiaNews: Violenze colpiscono “varie religioni ed etnie”, ma i media sono “concentrati sui Rohingya”. Fattori sociali e politici in gioco. 

     


    10/02/2017 - PAKISTAN

    Una culla per tutti i bambini abbandonati: la Edhi Foundation contro ogni discriminazione (Video)

    di Kamran Chaudhry

    La fondazione filantropica gestisce la più grande rete di ambulanze del Paese, orfanotrofi e centri per il recupero dalle tossicodipendenze. Nel 2016 trasportati oltre 67mila pazienti; celebrati i funerali per 994 persone; sepolte altre 296. L’appello della Caritas affinchè il governo sostenga le iniziative.






    In evidenza

    LIBANO
    Trump, Marine Le Pen e il Medio oriente: il Libano contro muri e divisioni

    Fady Noun

    L’inizio della presidenza Trump ha segnato la “babelizzazione” della società americana. Ciascun Paese riversa il suo odio contro un nemico esterno. La crisi globale attuale ha radici religiose. Al cuore del caos vi è la minaccia jihadista. Laterza guerra mondiale non si vince con i droni, ma usando moderazione e promuovendo l’incontro e il confronto. 

     


    EGITTO – ISLAM
    Al Azhar sotto l’influenza dell’islamismo di Daesh

    Kamel Abderrahmani

    Le istituzioni religiose ufficiali e le università cosiddette islamiche sono la causa dell’immobilità del mondo musulmano. I programmi insegnati ad Al Azhar e la letteratura usata sono gli stessi che sono applicati sul terreno da tutti i terroristi armati. Nessun paragone possibile fra Al Azhar e il Vaticano. Il Vaticano ha ospitato musulmani irakeni e siriani che fuggivano la guerra. Al Azhar non ha fatto nulla per cristiani e Yazidi. La persecuzione verso Mohamed Nasr Abdellah, desideroso di modernizzare l’islam. Il commento di uno studente musulmano.


    AsiaNews E' ANCHE UN MENSILE!

    L’abbonamento al mensile di AsiaNews non costa nulla: viene dato gratis a chiunque ne faccia richiesta.
     

    ABBONATEVI

    News feed

    Canale RSScanale RSS 

    Add to Google









     

    IRAN 2016 Banner

    2003 © All rights reserved - AsiaNews C.F. e P.Iva: 00889190153 - GLACOM®