Skin ADV
09 Febbraio 2016
AsiaNews.it Twitter AsiaNews.it Facebook
Aree geografiche




  • > Africa
  • > Asia Centrale
  • > Asia del Nord
  • > Asia del Sud
  • > Asia Nord-Ovest
  • > Asia Sud-Est
  • > Europa
  • > Medio Oriente
  • > Nord America
  • > Sud America
  • > Asia dell'Est

  • mediazioni e arbitrati, risoluzione alternativa delle controversie e servizi di mediazione e arbitrato

    09/02/2016 - IRAQ

    Mons. Warduni conferma le notizie di “bande e milizie” responsabili di attacchi ed espropri di case, attività commerciali, culturali e luoghi di culto. Gruppi trasversali che operano sfruttando l’inerzia delle autorità e delle istituzioni e colpiscono cristiani, musulmani, yazidi. Agiscono per denaro e sono fonte di preoccupazione. Caschi blu Onu per garantire l’unità dell’Iraq.




    09/02/2016 - PAKISTAN

    Discriminato “uomo dell’acqua” di un liceo: “Cristiano non puoi dare da bere agli studenti”

    di Shafique Khokhar

    Qaisar Jahan lavora da novembre 2015 alla MC Girls High School di Faisalabad consegnando acqua alle studentesse. Da quando la direttrice ha scoperto che è cristiano, gli impone di fare le pulizie e non dare più da bere. L’uomo si è rifiutato e ha sporto denuncia: “Non mi piegherò come hanno fatto altri”.


    08/02/2016 - SIRIA

    Nunzio a Damasco: Ammirevole lo sforzo del papa sulla Siria. Per la pace serve un miracolo


    Mons. Zenari plaude alle parole del pontefice, che ha chiesto una “soluzione politica” al conflitto. Per il prelato la popolazione deve poter vedere non solo parole, ma “passi concreti” verso il cessate il fuoco. Ora servirebbe un miracolo, come “l’accordo sulle armi chimiche”. Dai Paesi del Golfo pressioni per un intervento di terra. L’esercito siriano avanza verso nord. 


    08/02/2016 - INDONESIA

    Dopo gli attentati, Jakarta in bilico fra prevenzione e diritti umani

    di Mathias Hariyadi

    Uno degli obiettivi a breve termine del presidente Joko Widodo è la riforma delle leggi sul terrorismo, per permettere operazioni di prevenzione. Gli attentatori di Jakarta erano monitorati da tempo ma la polizia non ha potuto fare nulla per bloccarli. Cresce la minaccia dello Stato islamico nel Paese. Convocate le organizzazioni musulmane moderate: “Controllate i sermoni nelle moschee”. Singapore e Malaysia modelli di lotta all’integralismo.


    06/02/2016 - ARABIA SAUDITA

    Arabia Saudita, l’80% dei minori ha subito violenze fisiche o psicologiche


    È quanto emerge da una ricerca elaborata dal National Family Safety Program. Il 13% ha subito violenze di natura sessuale, il 53% è vittima di abbandono. Fra i minori vittime di abusi crescono i casi di depressione e consumo di droga. Esperta saudita: servono programmi mirati e centri di aiuto e accoglienza.


    05/02/2016 - TERRA SANTA

    La Chiesa di Terra Santa piange Jeries Khoury


    Il 64enne di origini palestinesi è morto il 3 febbraio a Roma, dove doveva partecipare all’udienza di papa Francesco. Studioso delle religioni, dal 1988 era direttore del Centro Al-Liqa per l’incontro con i musulmani e gli ebrei di Terra Santa. 


    05/02/2016 - EGITTO - ITALIA

    La Chiesa egiziana prega per Giulio Regeni: Giustizia per questo ragazzo


    Le autorità egiziane hanno avviato un’inchiesta sull’omicidio del giovane ricercatore. Sul corpo presenti i segni di violenze e torture. Si parla di delitto politico, ma non vi sono conferme al riguardo. Giovane attivista: “Polizia e intelligence non hanno interesse a colpire così uno straniero”. P. Rafic Greiche, portavoce della Chiesa egiziana: “Preghiamo per lui e la sua famiglia”. 


    05/02/2016 - INDIA – AUSTRALIA

    Pellegrinaggio interreligioso India-Australia, per rinvigorire il dialogo fra le fedi

    di Nirmala Carvalho

    Leader religiosi australiani arriveranno domani nella capitale indiana. Da qui partiranno per un pellegrinaggio in tutto il Paese. P. Victor Edwin sj, esperto di islam, ha organizzato per loro vari incontri e visite alla moschea e al mausoleo di Delhi.


    05/02/2016 - SIRIA

    Mosca denuncia Ankara: vuole invadere la Siria. Riyadh pronta a operazioni di terra contro Isis


     Il ministero russo della Difesa accusa i turchi di preparare “operazioni” militari in territorio siriano. L’Arabia Saudita pronta a sostenere la coalizione Usa in caso di operazioni militari di terra contro lo Stato islamico. A Ginevra sospesi i colloqui di pace, mentre sullo scacchiere siriano cresce la tensione.


    04/02/2016 - LIBANO - SIRIA

    Caritas Libano ai Paesi donatori: più degli aiuti, serve fermare la guerra e il traffico di armi


    Presente alla Conferenza di Londra, p. Paul Karam afferma che la prima urgenza è fermare il conflitto. Finora hanno prevalso “gli interessi personali” e a pagare il prezzo è stata “la popolazione civile”. Il Medio oriente è “un vulcano in subbuglio”, bisogna seguire la via della pace tracciata da papa Francesco. 


    04/02/2016 - GIORDANIA - SIRIA

    Crisi siriana, la Giordania vicina al collasso si scontra con il fanatismo silenzioso


    Una fonte di AsiaNews parla di situazione “al limite. Mancano case, acqua e lavoro”. Il governo finora ha mantenuto “il controllo”, ma servono progetti di lungo periodo e la pace in Siria. Perché i profughi “vogliono tornare nel loro Paese”. Aumenta il pericolo di un “fanatismo silente” che potrebbe divampare. In una realtà critica l’ospedale di Karak continua ad assistere donne incinte e bambini.


    04/02/2016 - INDONESIA

    Jakarta, seminario Lgbt interrotto con la forza da estremisti islamici

    di Mathias Hariyadi

    Una decina di membri dell’Islam Defenders Front ha fatto irruzione in un hotel, sede di incontri sui diritti umani. Dopo ore di minacce e negoziati con la polizia, i partecipanti sono stati evacuati “per motivi di sicurezza”.


    03/02/2016 - INDONESIA

    Cristiani e musulmani: la paternità responsabile via per il controllo delle nascite

    di Mathias Hariyadi

    Dal 25 al 28 gennaio l’Indonesia ha ospitato la Conferenza internazionale per la pianificazione familiare, voluta anche dalla Bill and Melinda Gates Foundation. Da anni, tutte le principali religioni del Paese collaborano col governo per educare le famiglie alla paternità responsabile. Studioso musulmano: “L’islam ha molto a cuore il bene comune: bisogna educare le giovani coppie a trattare tutti gli aspetti della famiglia in modo maturo”.


    03/02/2016 - IRAQ

    Vescovo caldeo: con Barzani, per un referendum sul futuro del Kurdistan indipendente


    Il leader curdo afferma che “è giunto il tempo” perché il popolo curdo “prenda le decisioni che gli competono”. Un referendum consultivo, per conoscere “il volere” dei cittadini. Favorevole mons. Rabban al Qas, secondo cui il nuovo Stato deve avere base laica, aperto a tutte le confessioni, basato sulla cittadinanza e pari diritti. 


    03/02/2016 - PAKISTAN

    Pakistan, dalla strage di Peshawar chiuse 182 madrasse


    Le autorità pakistane portano avanti una strategia nazionale di contrasto al terrorismo islamico. Migliaia di persone fermate; materiale di propaganda del “discorso dell’odio” sequestrato; conti correnti congelati; scuole islamiche poste sotto sigillo. Il piano di sicurezza colpisce sia le risorse finanziare dei gruppi estremisti che i mezzi di diffusione delle idee radicali.


    03/02/2016 - NEPAL

    Kathmandu nega il rimpatrio a 300mila nepalesi abusati in Malaysia

    di Christopher Sharma

    Circa un milione di migranti nepalesi lavora in Malaysia. Un terzo di essi ha chiesto di ritornare in patria per problemi legati alla crisi valutaria, insicurezza e perché subiscono tortura. Il Nepal però ancora “soffre per il terremoto e l’embargo indiano” e Kathmandu non sa come reimpiegare i migranti. Kuala Lumpur non sigla contratti regolari, mentre chiede più lavoratrici donne “che finiscono nel mercato del sesso”.


    03/02/2016 - ARABIA SAUDITA - PALESTINA

    Ashraf Fayadh, poeta palestinese, evita il patibolo di Riyadh. Dovrà scontare otto anni, più 800 frustrate


    Un tribunale saudita aveva disposto la pena capitale per apostasia per l'intellettuale di origini palestinesi. Nelle scorse settimane una mobilitazione internazionale aveva chiesto la sua assoluzione. Egli ha sempre negato le accuse, rivendicando la propria innocenza. Intanto non si ferma il boia: ieri giustiziate due persone. Sono 58 dall’inizio dell’anno. 


    02/02/2016 - EGITTO

    Egitto, tre studenti cristiani a processo per insulto all’islam


    I ragazzi sono stati ripresi in un video, mentre sbeffeggiavano le preghiere islamiche. Il docente che ha filmato la scena è stato condannato a tre anni di carcere. Avvocato degli studenti: “I ragazzi hanno agito in modo casuale, spontaneo. Ora vivono rinchiusi per paura di ritorsioni”.


    01/02/2016 - PAKISTAN

    Pakistan: cattolici contrari alla revisione delle leggi sulla blasfemia da parte degli ulema

    di Kamran Chaudhry

    Il Consiglio per l’ideologia islamica ha proposto di modificare le leggi sulla blasfemia, in modo da renderle conformi al Corano e alla Sunna. I cattolici temono un ulteriore inasprimento delle norme che già hanno provocato violenze. Tra il 1987 e il 2014, 166 cristiani sono stati condannati a morte per insulto a Maometto; altri 25 casi nel 2015.


    01/02/2016 - SIRIA


    L'Isis colpisce un mausoleo sciita, 71 morti. Al via i colloqui di pace sulla Siria


    Nel mirino il luogo di culto dedicato a Sayyida Zeinab; fra i morti 42 combattenti fedeli ad Assad, 29 civili di cui cinque bambini. A Ginevra iniziano oggi i colloqui indiretti fra rappresentanti del governo e opposizione. Polemiche sulla presenza dell’Esercito dell’islam, che Mosca considera un gruppo “terrorista”. 


    31/01/2016 - VATICANO – FILIPPINE

    Papa a Cebu: La presenza di Cristo, promessa di gioia e invito alla missione


    In un videomessaggio inviato per la conclusione del 51mo Congresso Eucaristico internazionale, Francesco sottolinea la gioia per l’incontro “che ha riunito tante persone del vasto continente asiatico”. In Asia testimoniare Gesù “passa sempre più spesso attraverso una testimonianza di vita”. Il Congresso del 2020 sarà a Budapest, Ungheria.


    31/01/2016 - VATICANO

    Papa: L’unico privilegio agli occhi di Dio è non avere alcun privilegio


    Francesco commenta il Vangelo odierno sottolineando una tentazione “alla quale l’uomo religioso è sempre esposto, e dalla quale occorre prendere decisamente le distanze: la tentazione di considerare la religione come un investimento umano e, di conseguenza, mettersi a “contrattare” con Dio cercando il proprio interesse”. Presenti in piazza i ragazzi dell’Azione cattolica di Roma per l’annuale Carovana della pace. L’appello del pontefice per i lebbrosi: “Una malattia che colpisce ancora i poveri e gli emarginati”.


    30/01/2016 - VATICANO

    Papa: Missione e misericordia sono la base della fede, ogni cristiano è un Cristoforo


    Francesco inaugura le Udienze generali giubilari con una riflessione sulla “stupenda circolarità” fra missione e misericordia. Il segno concreto che abbiamo incontrato Gesù “è la gioia che proviamo nel comunicarlo anche agli altri. E questo non è fare proselitismo: è fare un dono. Io ti do quello che dà gioia a me”. In conclusione il papa invita la folla a pregare per la signora Elvira, che lavorava a Casa Santa Marta ed è stata chiamata dal Signore. 


    30/01/2016 - SIRIA - ONU

    Conflitto siriano: ai colloqui di pace anche il principale gruppo di opposizione


    L’Alto comitato per i negoziati ha detto che invierà a Ginevra 30-35 persone. Al negoziato di pace partecipano anche delegati Onu, del governo siriano e di Washington. L’obiettivo è porre fine al conflitto che insanguina il Paese dal 2011 e ha provocato 260mila morti. La risoluzione Onu di dicembre prevede l’immediato cessate il fuoco, un governo di transizione in sei mesi e l’elezione entro i prossimi 18 mesi.


    29/01/2016 - INDONESIA

    Indonesia: fra condanne e ipocrisie l’islam dibatte sull’omosessualità

    di Mathias Hariyadi

    Le pesanti dichiarazioni del ministro dell’Istruzione contro i gruppi Lgbt hanno inasprito le posizioni dei musulmani radicali e fatto nascere qualche voce a difesa dei diritti. Governatore di Jakarta: “Non dovremmo impedire a qualcuno di avere orientamenti sessuali diversi”. Nel Paese la legislazione in materia varia per ogni governo provinciale.


    28/01/2016 - ISLAM

    Una Carta per i diritti delle minoranze nei Paesi musulmani. Firmata da leader islamici


    In una Dichiarazione comune centinaia di personalità del mondo musulmano chiedono pari diritti a tutti. Alla base della convivenza comune vi è il concetto di cittadinanza. Condanna per quanti usano la religione per “aggredire le minoranze” e la lotta armata “come mezzo per dirimere i conflitti e imporre il proprio punto di vista”. E dagli istituti educativi una revisione coraggiosa dei curriculum. Il testo integrale del documento.


    28/01/2016 - FILIPPINE

    Mindanao: gli ex terroristi del Milf alleati col governo contro l’Isis


    Il Moro Islamic Liberation Front ha annunciato la creazione di una task force di 12mila uomini per contrastare le “distorsioni” che lo Stato islamico fa del Corano. Portavoce dell’esercito: “Ogni iniziativa contro l’estremismo è benvenuta”. Il Milf è in trattativa con il governo, e vuole evitare che gruppi estremisti sabotino i dialoghi di pace.


    27/01/2016 - MALAYSIA

    Malaysia, mistero sui 681 milioni “donati” dai sauditi al premier Najib


    Secondo il procuratore generale, Najib Razak non ha ricevuto mazzette: “è una questione fra lui e la famiglia saudita”. Fonte malaysiana: “Non sarebbe la prima volta che i sauditi donano molti soldi alla politica nazionale con motivi sospetti”. Fonte araba: “Lo hanno fatto per manipolare le elezioni politiche del 2013 e fare vincere Najib”.


    27/01/2016 - ISRAELE - PALESTINA - ONU

    Leader palestinese: Ban Ki-moon non genera terrorismo, l'occupazione sì


    Ad AsiaNews Bernard Sabella commenta il durissimo scontro fra il capo della diplomazia Onu e il premier israeliano. L’intellettuale cattolico condanna ogni forma di violenza, ma l’assenza di un piano politico e una visione di pace acuiscono il conflitto. L’establishment israeliano usa le crisi regionali per promuovere la propria agenda espansionista. 


    27/01/2016 - IRAN-VATICANO

    Papa Francesco e Hassan Rouhani: commenti entusiasti in Iran

    di Darius Karimian

    Tutti i giornali hanno in prima pagina le foto dell’incontro in Vaticano. La scelta diversa del Keyhan, vicino a Khamenei.  Il twitter di Zarif e la galleria di foto su Asriran. Fra la gente comune molti non sapevano dell'incontro.  Intellettuali iraniani criticano il governo italiano per aver coperto le statue nude ai Musei capitolini: “Si evita un piccolo imbarazzo e si guadagnano molti contratti economici con l’Iran”.






    In evidenza

    RUSSIA - VATICANO
    Il Patriarca Kirill e la Chiesa russa che papa Francesco incontrerà

    Ieromonaco Ioann

    Il capo della Chiesa russo-ortodossa, che incontrerà il pontefice a Cuba il 12 febbraio prossimo, sta trasformando le sue comunità offrendo vescovi sempre più giovani e una curia funzionale. L’ispirazione del modello cattolico e l'eredità di Nikodim. Il rischio della burocratizzazione e del ripiegamento su se stessi.


    RUSSIA-VATICANO
    Francesco e Kirill, una Santa Alleanza per il futuro dei cristiani e del mondo

    Vladimir Rozanskij

    L’incontro fra il papa e il patriarca di Mosca era desiderato da Kirill da molto tempo. Atteso ai tempi di Giovanni Paolo II; sperato ai tempi di Benedetto XVI, si compie ora. Cattolici e ortodossi di fronte alle stesse sfide della persecuzione e del relativismo. Il freno del nazionalismo ortodosso, sostenuto da Putin. La crisi in Medio oriente e il rischio di isolamento della Russia spingono alla collaborazione.


    AsiaNews E' ANCHE UN MENSILE!

    L’abbonamento al mensile di AsiaNews non costa nulla: viene dato gratis a chiunque ne faccia richiesta.
     

    ABBONATEVI

    News feed

    Canale RSScanale RSS 

    Add to Google









     

    Terra Santa Banner

    2003 © All rights reserved - AsiaNews C.F. e P.Iva: 00889190153 - GLACOM®