30 Aprile 2016
AsiaNews.it Twitter AsiaNews.it Facebook
Aree geografiche




  • > Africa
  • > Asia Centrale
  • > Asia del Nord
  • > Asia del Sud
  • > Asia Nord-Ovest
  • > Asia Sud-Est
  • > Europa
  • > Medio Oriente
  • > Nord America
  • > Sud America
  • > Asia dell'Est

  • mediazioni e arbitrati, risoluzione alternativa delle controversie e servizi di mediazione e arbitrato

    30/04/2016 - VATICANO

    All’Udienza giubilare, Francesco torna sul tema della riconciliazione: “Dio non ha mai mancato di offrire il suo perdono agli uomini: la sua misericordia si fa sentire di generazione in generazione”. Un appello ai confessori: “Siete al posto di Dio Padre”. Un saluto particolare per il Giubileo della polizia e delle Forze armate: “Di fronte alle sfide di ogni giorno, fate risplendere la speranza cristiana, che è certezza della vittoria dell’amore sull’odio e della pace sulla guerra”.




    30/04/2016 - SRI LANKA - EUROPA

    L’Europa toglie il bando sulle importazioni di pesce dallo Sri Lanka

    di Melani Manel Perera

    Il bando era stato imposto a gennaio 2015, per l’incapacità del governo di Rajapaska di frenare la pesca illegale. Dal 2012 l’attività dei pescatori srilankesi era tenuta sotto controllo, per mancanza di misure deterrenti e violazione delle leggi internazionali. Colombo esportava verso l’Ue il 68% del pescato in alto mare. Le perdite ammontano a 100 milioni di dollari l’anno. Attivista: “La colpa è del comportamento illegale di alcuni pescatori, che poi ha avuto effetti negativi su tutto il settore”.


    29/04/2016 - PAPUA N. GUINEA – AUSTRALIA

    I rifugiati di Manus denunciano la Papua


    Non è stata ancora decisa la sorte delle 1000 persone tenute nel “lager” sull’isola, dopo la decisione della Papua Nuova Guinea di chiudere il centro gestito dall’Australia. Port Moresby e Canberra sono attese per colloqui d’emergenza. Legale dei migranti: “I miei assistiti meritano un compenso per il trattamento subito”. Chiesto un risarcimento miliardario.

     


    29/04/2016 - PAKISTAN

    “Riconoscete i nostri diritti”: la rabbia delle lavoratrici domestiche del Punjab

    di Kamran Chaudhry

    Più di cento donne hanno sfilato ieri davanti al Press Club di Lahore, manifestando con cartelloni e chiedendo salari in linea con il minimo nazionale. Sono 12 milioni i lavoratori nel Paese cui non vengono riconosciuti diritti pari agli altri operai. Dal 2013 esiste una bozza di legge che attende ancora approvazione. Il video della protesta.

     


    29/04/2016 - IRAN-USA

    Teheran chiede aiuto all’Onu per i fondi iraniani congelati negli Usa, gestiti dalla Corte suprema

    di Darius Karimian

    Una lettera di Javad Zarif a Ban Ki-moon, ricorda le ingiustizie subite dal popolo iraniano a causa della politica Usa. Critiche alla Corte suprema che permette lo sblocco di fondi congelati per ricompensare le vittime del terrorismo a Beirut.


    28/04/2016 - AUSTRALIA – PAPUA N. GUINEA

    I rifugiati sull’isola di Manus “hanno già pagato. Ora vanno aiutati”


    Il governo australiano accetta di chiudere il campo profughi sull’isola, che ricade nella sovranità della Papua Nuova Guinea, ma non sa cosa fare delle circa mille persone che vi abitano. Il p. Giorgio Licini, missionario Pime per 11 anni nel Paese: “Si tratta di un problema enorme che non ha soluzioni facili. Ma si deve iniziare rimuovendo le cause della migrazione, non respingendo chi soffre”.


    27/04/2016 - SINGAPORE

    Il matrimonio “segno della vicinanza di Dio” nell’ultra-competizione di Singapore


    L’arcidiocesi della città-Stato ha organizzato una serie di incontri con a tema i problemi delle famiglie in una società sempre più focalizzata sulla produttività. L’ultimo appuntamento in programma per il 21 maggio. L’organizzatrice: “I cristiani sono chiamati ad essere una controcultura”. Su 21mila matrimoni celebrati ogni anno, 7mila finiscono con una separazione.

     


    27/04/2016 - INDIA

    Card. Gracias: L’India tra i Paesi più inquinati, serve un impegno serio per il clima


    L’arcivescovo di Mumbai è tra i 260 firmatari di un appello ai leader mondiali in cui si chiede di mettere in pratica subito l’accordo di Parigi sul clima. Il cardinale cita l’enciclica “Laudato sì” di papa Francesco e sottolinea che sono i poveri a dover pagare le conseguenze dell’inquinamento. Rivolge un invito: “Venite a vedere quanto sono sporchi i villaggi, a respirare l’aria più inquinata del pianeta”.


    27/04/2016 - CINA

    E' morto Harry Wu, il testimone dei laogai, i campi di lavoro forzato in Cina


    Il dissidente ha passato 19 anni in un campo di “rieducazione tramite il lavoro”. Rilasciato, scappa negli Stati Uniti da dove inizia una battaglia lunga decenni contro il sistema dei laogai. Grazie anche al suo impegno e alla sua testimonianza coraggiosa, Pechino è stata costretta – almeno sulla carta – a chiudere i campi di lavoro forzato. Cattolico, ha parlato molte volte in difesa della libertà religiosa in Cina.


    26/04/2016 - SIRIA-TURCHIA

    In memoria del genocidio, bombardati i quartieri armeni di Aleppo. I cristiani scuotono Assad


    Esplosioni anche a Yerevan e nel Karabach. Gli armeni di Aleppo accusano i “terroristi islamici” sostenuti dalla Turchia, che “commemorano” in tal modo l’anniversario del genocidio. Incendi nei quartieri di Suleymaniye ed Ashrafieh. Uccisi 17 armeni, fra cui tre bambini e una donna. Per la prima volta, a Yerevan, scoppia un autobus imbottito di esplosivo.


    26/04/2016 - CINA

    Cina, adolescente muore nel sonno: lavorava 11 ore al giorno

    di John Ai

    Wang Pan aveva 14 anni, ma a causa della povertà della sua famiglia aveva dovuto abbandonare la scuola per trovare un impiego in una fabbrica tessile. Le autorità aprono un’inchiesta sulla sua morte, che si conclude con una multa da 10mila yuan (1.367 euro) a carico dell’industria.


    25/04/2016 - RUSSIA

    Alla vigilia di Pasqua, raccolta di firme contro l’aborto nelle parrocchie ortodosse russe

    di Nina Achmatova

    Lanciata dal movimento russo “Per la vita”, l’iniziativa è appoggiata dal confessore del Patriarca di Mosca, lo starec Ilya: “Contiamo di arrivare a un milione di firme”. L’obiettivo è cancellare l’aborto dalle pratiche pagate dal servizio sanitario pubblico.


    25/04/2016 - NEPAL

    A un anno dal sisma, migliaia di sopravvissuti hanno come riparo tende o rami d’albero

    di Christopher Sharma

    Troppo lente le operazioni di ricostruzione. La gente sopravvive nella fame e nel freddo. Chi può, richiede un prestito, con alti interessi, per ricostruire le case. Le divisioni politiche e i privilegi dei quadri del Partito vengono prima di tutto. Il blocco e la vigilanza sulle ong per evitare "proselitismi".


    25/04/2016 - TAIWAN-CINA

    Il 20 maggio Tsai Ing-wen inizierà la nuova presidenza. Le aspettative dei taiwanesi

    di Xin Yage

    Il partito vincitore alle elezioni, Il Dpp, è visto come più attento ai giovani e più deciso nell’intraprendere strade nuove. Ma si attende dalla nuova presidente anche un equilibrio con la Cina popolare. E un suo contributo in quanto donna.


    23/04/2016 - ISRAELE - PALESTINA

    A Tel Aviv un asilo su misura per i figli dei migranti. P. David: come Gesù, siamo una famiglia


    Il nido ospita 52 bambini fino ai tre anni, di nazionalità filippina, sudanese, eritrea, indiana e singalese. All’interno vi sono anche due bambini autistici e uno affetto da sindrome di Down. Responsabile pastorale migranti: “Non guardiamo ai numeri, al profitto”, ma offrire un “modello multiforme” di accoglienza. Un genitore: “i più piccoli ricevono tutto ciò di cui hanno bisogno”.


    23/04/2016 - SRI LANKA

    Ambientalisti dello Sri Lanka: L’accordo di Parigi sul clima non basta a salvare il pianeta

    di Melani Manel Perera

    Ieri a New York è stato ratificato l’accordo di Parigi sul clima. Oltre 150 capi di Stato e di governo si sono impegnati a mantenere l’incremento della temperatura del pianeta “ben al di sotto dei 2 gradi”, e di attuare sforzi per limitare l’incremento a 1,5 gradi. Nonostante ciò, i Paesi insulari rischiano di essere sommersi dal mare. Nello Sri Lanka le centrali a carbone continuano a inquinare.


    22/04/2016 - NEPAL

    A un anno dal sisma, il Nepal è ancora terremotato


    Il 25 aprile segna l’anniversario del disastro che fece 9mila vittime e oltre 5 milioni di sfollati. Per la ricostruzione servono 8miliardi di dollari: quattro sono già nelle casse del governo, che non li spende per paura di corruzione e malversazione. Intanto 4 milioni di persone non hanno una casa, mancano elettricità e materiali da costruzione. Le Ong “sperano” di potere iniziare presto i progetti di sviluppo.


    22/04/2016 - UCRAINA

    Dopo 30 anni dal disastro, “Cernobyl non può essere una storia chiusa”

    di Marta Allevato

    La direttrice del museo di Cernobyl a Kiev lancia un appello: “Bisogna occuparsi delle persone che ancora subiscono le conseguenze di quel disastro e che oggi sono abbandonate”. Intanto abbondano le notizie sulla natura rigogliosa e la fauna che torna a ripopolare la Zona di Esclusione. Si attende la conclusione dell’immenso nuovo sarcofago che metta in sicurezza il reattore della centrale, scoppiato in passato.


    22/04/2016 - CINA – EUROPA

    La Via della Seta su ferrovia: arrivato a Lione il primo diretto da Wuhan


    Dopo 16 giorni e 11.300 chilometri, il convoglio ha raggiunto la Francia dopo aver attraversato sei fusi orari: Kazakhstan, Russia, Bielorussia, Polonia e Germania. Il tratto dimezza i tempi di spedizione via nave e riporta sotto i riflettori “Una cintura, una strada”: il sogno commerciale di Xi Jinping, che vuole mettere all’angolo gli Stati Uniti commerciando senza intermediari con l’Europa.


    22/04/2016 - INDONESIA

    Jakarta rimpatria Samadikun Hartono, ricercato per gli scandali finanziari degli anni ‘90

    di Mathias Hariyadi

    Era il presidente della Modern Bank, oggi fallita, e da 13 anni viveva in esilio. Possedeva cinque passaporti, con nomi e nazionalità diverse. L’intelligence indonesiana lo ha catturato a Shanghai, dove aveva assistito al Gran premio. Probabile la mano di Pechino dietro il fermo. 


    22/04/2016 - SIRIA

    Almeno 5mila jihadisti entrati in Siria dalla Turchia. Fra loro anche cinesi uiguri


    Si prepara “una grande battaglia” attorno ad Aleppo. Ankara permette il transito di armi e reclute. L’Arabia saudita blocca i dialoghi di pace. Per la popolazione dei villaggi vicini ad Aleppo vi è solo la fuga.


    21/04/2016 - GOLFO - STATI UNITI

    Obama a Riyadh per ricucire coi sauditi e rilanciare la lotta allo Stato islamico


    Il presidente Usa è giunto ieri in Arabia Saudita. Re Salman non lo accoglie all’aeroporto ma lo aspetta a Palazzo. A seguire un lungo colloquio. Oggi il vertice con i leader dei Paesi del Golfo. In agenda terrorismo e Iran. Un dossier del Congresso sul ruolo saudita nell’11 settembre rischia di inasprire ancor più i rapporti. 


    21/04/2016 - INDIA

    “Monumenti di misericordia” a Guwahati: borse di studio per gli studenti meritevoli


    Mons. John Moolachira parla delle iniziative attuate in risposta all’appello di papa Francesco. Da anni l’arcidiocesi finanzia gli studi di alcuni ragazzi. D’ora in avanti, l’impegno diventerà regolare. Coloro che supereranno l’esame della 10ma classe con buoni voti, riceveranno i sussidi fino al terzo anno di università. Un contributo economico di 2.600 euro anche per i catechisti; la costruzione di scuole nei villaggi distanti dai grandi centri urbani.


    21/04/2016 - ASIA

    Reporter senza frontiere: in Asia sempre meno libertà di stampa

    di Paul Eckert

    Corea del Nord, Cina, Vietnam e Laos sono in fondo alla classifica dei 180 Paesi studiati. Preoccupa la “visione totalitaria” di Xi Jinping e la sua morsa sulle libertà a Hong Kong. In quasi tutti i Paesi dell’est e sud-est asiatico, i media sono controllati in modo diretto o indiretto dal governo. In discesa anche le democrazie coreana e giapponese, prima considerate modelli di libertà.

     


    21/04/2016 - CINA

    Centinaia di studenti malati anche con cancro e leucemia: la scuola costruita su terreno inquinato

    di Wang Zhicheng

    In passato sul terreno vi erano tre impianti chimici che producevano pesticidi. Acqua e suolo con livelli di inquinamento 10mila volte oltre il normale. Le autorità hanno cercato di mettere a silenzio le denunce. I legami fra il governo e il business copre le imprese inquinanti.


    21/04/2016 - YEMEN-ARABIA SAUDITA

    Kuwait, al via i dialoghi di pace yemeniti


    Dovevano avere luogo quattro giorni fa. Sono stati rimandati per la rottura della tregua. I dialoghi sono sponsorizzati dall’Onu. In oltre un anno di conflitto vi sono stati 6400 morti e quasi 3 milioni di sfollati. La presenza di Al Qaeda e Daesh “alleati” della coalizione saudita. Le suore di Madre Teresa e il rapimento di p. Tom Uzhunnalil.


    20/04/2016 - IRAN

    La strana alleanza fra gli Stati Uniti e i fondamentalisti iraniani

    di Bernardo Cervellera

    Washington blocca ancora l’uso del dollaro nelle transazioni bancarie, fermando i nuovi contratti economici stabiliti dopo l’accordo sul nucleare. Gli Usa sembrano dare man forte a Khamenei e alle guardie della rivoluzione, che vogliono affossare l’accordo per mantenere il potere. La popolazione sopravvive con i doppi e tripli lavori. L’Iran instabile e bellicoso accresce la vendita di armi. Il reportage.


    20/04/2016 - FILIPPINE

    Emergenza siccità, i contadini “costretti a magiare i topi”. La Caritas attacca il governo


    P. Peter Geremia, missionario del Pime nell’Arakan Valley, racconta la situazione tragica degli agricoltori colpiti da El Niño. “È in corso una distribuzione di viveri, ma è troppo lenta”. Il primo aprile la polizia ha ucciso due dimostranti che chiedevano riso. La Caritas punta il dito contro Manila, colpevole di bloccare i fondi a favore degli agricoltori.

     


    20/04/2016 - INDIA

    Madhya Pradesh, scoperta una “fabbrica di bambini” in un ospedale: arrestati cinque medici


    I neonati venivano venduti a coppie sterili per 1.500 dollari. Le ragazze che volevano portare a termine gravidanze indesiderate venivano convinte a dare il bambino in adozione. Ma poi i medici lo rivendevano in maniera illegale. I neonati erano il frutto di relazioni extraconiugali o violenze, di cui l’India è tra i Paesi con il tasso più elevato al mondo.


    20/04/2016 - MYANMAR

    Scontri nello Stato Rakhine: morti 20 soldati governativi e un comandante


    Da tre giorni si è tornati a sparare nella regione occidentale del Myanmar. Fonti dell’esercito ribelle Arakan: “Nessuno dei nostri è morto”. Il governo non conferma la notizia.

     






    In evidenza

    VATICANO
    Papa Francesco ai giovani: L’amore “concreto”, non da telenovela, è la carta d’identità dei cristiani



    Nel Giubileo dei ragazzi e ragazze, papa Francesco pronuncia un’omelia fatta di domande e risposte ai 70mila presenti.  I grandi ideali dell’amore come dono di sé, l’affettività come “voler bene senza possedere”; la libertà come “dono di poter scegliere il bene”. “Guai a un giovane che non osa sognare. Se uno alla vostra età non sogna, se n’è già andato in pensione!”. Le offerte raccolte per l’Ucraina. L’appello per i vescovi e i sacerdoti rapiti in Siria.


    IRAN
    La strana alleanza fra gli Stati Uniti e i fondamentalisti iraniani

    Bernardo Cervellera

    Washington blocca ancora l’uso del dollaro nelle transazioni bancarie, fermando i nuovi contratti economici stabiliti dopo l’accordo sul nucleare. Gli Usa sembrano dare man forte a Khamenei e alle guardie della rivoluzione, che vogliono affossare l’accordo per mantenere il potere. La popolazione sopravvive con i doppi e tripli lavori. L’Iran instabile e bellicoso accresce la vendita di armi. Il reportage.


    AsiaNews E' ANCHE UN MENSILE!

    L’abbonamento al mensile di AsiaNews non costa nulla: viene dato gratis a chiunque ne faccia richiesta.
     

    ABBONATEVI

    News feed

    Canale RSScanale RSS 

    Add to Google









     

    IRAN 2016 Banner

    2003 © All rights reserved - AsiaNews C.F. e P.Iva: 00889190153 - GLACOM®