18 Novembre 2017
AsiaNews.it Twitter AsiaNews.it Facebook
Aree geografiche




  • > Africa
  • > Asia Centrale
  • > Asia del Nord
  • > Asia del Sud
  • > Asia Nord-Ovest
  • > Asia Sud-Est
  • > Europa
  • > Medio Oriente
  • > Nord America
  • > Sud America
  • > Asia dell'Est

  • 17/11/2017 - PAKISTAN

    L’evento si chiama “Aawaz Program”, cioè “voce e responsabilità”. Più di 100 giovani sono arrivati da 30 distretti. Giochi e programmi in comune per migliorare la socializzazione.


    di Shafique Khokhar

    17/11/2017 - BANGLADESH – VATICANO

    Dhaka, in attesa di papa Francesco più di 8mila poliziotti per la sicurezza

    di Sumon Corraya

    Il pontefice arriverà nella capitale il 30 novembre. Almeno 550 cattolici volontari fanno corsi di formazione per supportare gli agenti. Installate telecamere di video-sorveglianza. Tutti gli eventi saranno presidiati e ogni partecipante controllato.


    17/11/2017 - CINA-VATICANO

    E’ morto mons. Luca Li Jingfeng. Il ricordo di un giovane cattolico

    di Piccolo agnello del Signore

    Era forse l’unico vescovo non iscritto all’Associazione patriottica, pur essendo riconosciuto dal governo. Nel 2005 era stato invitato al Sinodo sull’eucarestia, ma il governo non gli ha permesso di parteciparvi. Ha passato oltre 20 anni ai campi di lavoro forzato. L’apprezzamento per la Lettera di Benedetto XVI ai cattolici cinesi. Dall’inizio dell’anno la sua salute era andata sempre più peggiorando. I funerali si terranno il 25 novembre.


    16/11/2017 - INDONESIA

    Jakarta, incitamento all’odio: condannato l’accusatore di Ahok

    di Mathias Hariyadi

    La sentenza è più lieve di quanto richiesto dal pubblico ministero. Buni Yani ha commentato con frasi discriminatorie un video da lui stesso modificato. Il filmato ha scatenato la violenza islamista e influito sulle elezioni. Le immagini hanno causato la condanna dell’ex governatore cristiano a due anni di carcere per blasfemia.


    16/11/2017 - INDIA

    Vescovo di Sagar: I radicali indù vogliono eliminarci. Aiutateci


    Mons. Anthony Chirayath denuncia il clima di ostilità contro i cristiani della diocesi. Gli estremisti sono appoggiati dal gruppo nazionalista Rashtriya Swayamsevak Sangh. “Vogliono radunare tutta la popolazione sotto la stessa bandiera indù”. Le accuse di conversioni forzate sono “fabbricate per creare paura e isolare i cristiani”. L’obiettivo è politico, in vista delle elezioni del 2018.


    16/11/2017 - IRAQ

    Mons. Warduni: una nuova Costituzione per la nascita di un Iraq laico e unito


    Per la Chiesa caldea è fondamentale ripensare la Carta fondante dello Stato secondo i principi “dell’uguaglianza e dei diritti umani”. Alcune norme basate sulla sharia inaccettabili per uno Stato moderno e civile. Il conflitto fra arabi e curdi, fra Erbil e Baghdad rischia di innescare un nuovo esodo dei cristiani.

     


    16/11/2017 - CINA-VATICANO

    Il governo cinese riconosce il vescovo di Handan. Nessun vescovo illecito alla cerimonia

    di Li Yuan

    Mons. Giuseppe Sun Jigen, sacerdote ufficiale, era stato ordinato in segreto nel 2011. Sebbene approvato anche dal governo, la cerimonia di installazione era stata cancellata all’ultimo momento per timore che vi partecipassero vescovi illeciti. Alla cerimonia di oggi, il vice-presidente del Consiglio dei vescovi era assente perché colpito da infarto; il vice-presidente dell’Associazione patriottica era assente per lutto. Il vescovo di Lanzhou, appena ufficializzato, porta sacerdoti e suore in “pellegrinaggio” a Jinggangshan, la culla della rivoluzione comunista nel Jiangxi.


    16/11/2017 - INDIA

    Suor Meena Barwa: condividere la passione di Cristo per essere testimoni del Vangelo

    di Nirmala Carvalho

    La suora dell’ordine delle Servitrici è sopravvissuta ad uno stupro durante i pogrom anticristiani di Kandhamal. “La mia sofferenza non sarà invano”. Un ex detenuto ha iniziato una nuova vita dopo che la suora è andata a trovarlo in carcere. Sister Rani Maria, la prima martire donna dell’India, “è già santa”.


    16/11/2017 - CINA-TIBET

    Monaco tibetano libero dopo 5 anni di prigione: aveva scritto una canzone per il Panchen Lama


    Lobsang Jinpa, 35 anni, era stato arrestato per “attività separatiste” nel 2012. In carcere ha subito battiture e torture. Continua il genocidio culturale del popolo tibetano.


    16/11/2017 - LIBANO - ARABIA SAUDITA

    Media sauditi sulla visita del card. Raï: fratellanza e pace all’ombra della vicenda Hariri


    Il primo viaggio di un leader cristiano nel regno ultraconservatore ha avuto ampia eco sui media locali. Alcuni hanno pubblicato una foto in cui si vedeva con chiarezza la croce, che nella società è proibito mostrare in pubblico. I commentatori insistono sui rapporti fraterni fra i due Paesi e il ruolo delle religioni in un’ottica di pace e contro l’estremismo. Ma resta il nodo del “sequestro” del dimissionario premier libanese. 

     


    15/11/2017 - CINA

    Accademici sotto silenzio: la Nuova era di Xi Jinping

    di Wang Zhicheng

    L’università del Guizhou ha cancellato le lezioni del prof. Yang Shaozheng, a cui si consiglia di “tenere la bocca chiusa e non fare alcun tipo di affermazione politica”. Un libro di Clive Hamilton, in Australia, bloccato dalla casa editrice, paurosa di vendette da parte della Cina. Per non “fare la fine dell’Urss”, Xi Jinping si oppone ad ogni critica. I risultati del Congresso del Partito diffusi con conferenze in diverse parti del Paese.


    15/11/2017 - MYANMAR-USA

    Segretario di Stato Usa: ‘Inutili le sanzioni contro il Myanmar’


    Washington cauta: distinguere tra l’amministrazione civile ed i vertici militari. Gli Usa forniranno altri 40milioni di euro in aiuti umanitari per i rifugiati. La Cina manifesta insofferenza per il coinvolgimento degli Usa negli affari militari del Myanmar. Aung San Suu Kyi risponde alle critiche.


    15/11/2017 - INDIA

    Don Ángel Fernández Artime: p. Tom è un esempio missionario per tutti i salesiani

    di Nirmala Carvalho

    Il rettor maggiore dei salesiani interviene anche sul tema dei giovani, argomento del prossimo Sinodo dei vescovi. I salesiani operano in 132 Paesi e stanno raccogliendo le opinioni dei giovani. “Comunione d’intenti” tra papa Francesco e don Bosco di portare la missione fino alle periferie del mondo.


    15/11/2017 - MYANMAR

    Rakhine, militante Rohingya: ‘Siamo in migliaia e ben armati’


    Tra le fila dell’Arakan Rohingya Salvation Army (Arsa) 5mila guerriglieri. Solo i giovani Rohingya si sottopongono all’addestramento. Il reclutamento nei villaggi iniziato più di tre anni fa. Le azioni dello scorso agosto pianificate da mesi. Alle violenze hanno preso parte anche gli abitanti dei villaggi musulmani. Almeno 150 jihadisti hanno trovato rifugio nei 15 campi profughi di Cox’s Bazar, Bangladesh.


    15/11/2017 - INDIA

    I 50 anni dei Missionari di san Tommaso: la missione ad gentes della Chiesa siro-malabarica

    di Gianni Criveller

    L’istituto missionario nato in Kerala, ha anche avamposti in Europa e in America. Conta 345 membri e 200 seminaristi, con un centinaio nel seminario maggiore. Nessuna sfiducia o scoraggiamento anche in mezzo a difficoltà e persecuzioni. L'impegno in India e in Cina.


    15/11/2017 - RUSSIA

    Nuove persecuzioni anche per i cristiani battisti russi

    di Vladimir Rozanskij

    Confiscata una Casa di preghiera a Tula (Russia centrale) e multate le proprietarie dell’edificio. Molti ricordano le violenze subite dagli evangelico-battisti durante la dittatura ateista dell’Urss. I battisti subiscono la sorte toccata a Testimoni di Geova e Scientology. La legge sulle registrazioni dei luoghi di culto.


    14/11/2017 - SRI LANKA

    Card. Ranjith: preghiere e azioni concrete per la Giornata mondiale dei poveri

    di Melani Manel Perera

    La Giornata deve essere osservata con “preghiere speciali e azioni concrete, che mostrino l’impegno dei cristiani per i poveri del Paese”. Sacerdoti, religiosi e laici siano “agenti di trasformazione sociale e santificazione”. “Nella liturgia e nei sermoni [venga ribadito] il nostro impegno verso i poveri, a trattarli con rispetto e dignità, organizzando campagne per aiutare le famiglie povere e altri settori della società afflitta da egoismo”.


    14/11/2017 - CINA

    Yugan, governo locale: via Gesù, è Xi Jinping ad aiutare i poveri


    Cristiani bisognosi obbligati a sostituire immagini religiose con ritratti del presidente per ottenere aiuti. Funzionario: “Credono che Dio sia il loro salvatore… dopo il lavoro dei nostri funzionari, realizzeranno l’errore e penseranno: non dovremmo più affidarci a Gesù, ma al partito”. Secondo alcuni statistiche, i cristiani hanno superato i membri del partito.


    14/11/2017 - PAKISTAN

    Radicali islamici bloccano Islamabad, deputati continuino a giurare fedeltà a Maometto


    Circa 3mila membri del partito Tehreek-i-Labaik Ya Rasool Allah sono accampati da una settimana. La polizia ha disposto la chiusura delle scuole e sbarrato le strade con container. I radicali chiedono le dimissioni del ministro della Giustizia e l’applicazione della legge sulla blasfemia.


    14/11/2017 - MYANMAR-VATICANO

    Papa in Myanmar, operatore sociale buddista: ‘Nuovo inizio verso pace e prosperità’

    di Santosh Digal

    “La sua presenza ed il suo messaggio ci incoraggeranno a lavorare per il bene comune”. Le aspettative del direttore esecutivo di Capacity Building Initiative per lo storico viaggio apostolico. Anche i buddisti alla messa solenne del 29 novembre presso il Kyaikkasan Ground di Yangon.


    14/11/2017 - IRAQ

    Sacerdote irakeno: per cristiani di Mosul va peggio di quando arrivò l’Isis


    Gli scontri arabo-curdi e sunniti-sciiti ostacolano il rientro dei profughi. Alto il pericolo di nuove violenze, le famiglie trascorrono la notte in macchina e i bambini sono traumatizzati. P. Samir: gravi problemi economici, mancano cibo e kerosene, mentre governi e Ong hanno sospeso gli aiuti. Serve “un miracolo”.

     


    13/11/2017 - BANGLADESH - VATICANO

    Mymensingh, le clarisse preparano le ostie per la visita del papa (Video)

    di Sumon Corraya

    Le suore hanno confezionato 150mila ostie, di cui 50mila a titolo gratuito. La congregazione sta preparando i paramenti per i 16 diaconi che verranno ordinati da papa Francesco.


    13/11/2017 - PAKISTAN

    Mons. Joseph Arshad è il nuovo presidente della Conferenza episcopale

    di Kamran Chaudhry

    L’impegno più urgente: formare i catechisti, “avanguardia” della missione evangelizzatrice. Proclamato l’anno dell’Eucaristia, per la crescita spirituale e il riinnovamento interiore. Il servizio e la preghiera per il Pakistan.


    13/11/2017 - INDIA

    Mumbai, festa per i 60 anni del santuario della Madonna di don Bosco

    di Nirmala Carvalho

    Il luogo è stato costruito nel 1957 dal missionario salesiano italiano p. Aurelio Maschio. Nel 1964 papa Paolo VI ha benedetto la statua di Maria Ausiliatrice. Il card. Gracias sottolinea il valore dei buoni rapporti all’interno della famiglia.


    13/11/2017 - RUSSIA

    Rivoluzione d’Ottobre: la memoria dei martiri e il destino del mausoleo di Lenin

    di Vladimir Rozanskij

    Metropolita Ilarion: La Chiesa ortodossa russa ha canonizzato oltre 2mila martiri del comunismo. “Erano semplici fedeli, monaci e monache, sacerdoti e vescovi, quasi tutti fucilati dalla polizia sovietica”. Si attende la beatificazione dei martiri cattolici, primo fra tutti Konstantin Budkiewicz, fucilato la notte di Pasqua del 1923. La sepoltura di Lenin divide gli animi.


    13/11/2017 - LIBANO - ARABIA SAUDITA

    Il card. Raï a Riyadh: dialogo islamo-cristiano e dimissioni di Hariri


    Il patriarca maronita oggi nella capitale saudita, prima visita di un leader cristiano nel regno ultraconservatore. Egli incontrerà re Salman, il principe ereditario e il premier libanese dimissionario. Ieri Hariri ha detto di essere “libero” e pronto a rientrare “presto” in Libano. La maratona di Beirut si trasforma in protesta anti-saudita. 

     


    11/11/2017 - HONG KONG - CINA - VATICANO

    Messa per un sacerdote sotterraneo defunto. Il card. Zen chiede a Dio la grazia di salvare la Chiesa in Cina e la Santa Sede ‘dal precipizio’

    di Li Yuan

    P. Wei Heping, 41 anni, è morto in circostanze misteriose, buttato in un fiume a Taiyuan (Shanxi). Per la polizia egli si è suicidato. Ai familiari non è stato permesso nemmeno di vedere il rapporto dell’autopsia. Per il card. Zen la Santa Sede (che “non è necessariamente il papa”) cerca un compromesso a tutti i costi col governo cinese, rischiando di “svendere la Chiesa fedele”. Giustizia e pace pubblica un libretto su p. Wei, per non dimenticare.


    11/11/2017 - GIAPPONE

    Ascetismo zen, giovani giapponesi in fuga dal caos quotidiano


    Grande partecipazione a programmi di meditazione, digiuni e ritiri in montagna. Per i monaci, è il segno delle complessità della società moderna.


    10/11/2017 - BANGLADESH

    Dhaka, scomparso un professore universitario esperto di islam radicale

    di Sumon Corraya

    Mobashwer Hossain è irrintracciabile dal 7 novembre. Insegna alla North South University e ha studiato giornalismo. Scrive pezzi critici sull’estremismo islamico su quotidiani nazionali ed esteri. Dallo scorso agosto si sono perse le tracce di 11 persone.


    10/11/2017 - CINA-VATICANO

    Da sotterraneo a ufficiale: si insedia il vescovo di Lanzhou, mons. Han Zhihai

    di Li Yuan

    Rappresentanti del governo affermano che il passaggio da sotterraneo a ufficiale è frutto di un negoziato con il Vaticano. La cerimonia si è svolta con la lettura della “lettera di approvazione” del Consiglio dei vescovi e con il giuramento “patriottico” del candidato. Mons Han Zhihai è un “manager intelligente”. Il 16 novembre un altro insediamento ufficiale ad Handan.






    In evidenza

    HONG KONG - CINA - VATICANO
    Messa per un sacerdote sotterraneo defunto. Il card. Zen chiede a Dio la grazia di salvare la Chiesa in Cina e la Santa Sede ‘dal precipizio’

    Li Yuan

    P. Wei Heping, 41 anni, è morto in circostanze misteriose, buttato in un fiume a Taiyuan (Shanxi). Per la polizia egli si è suicidato. Ai familiari non è stato permesso nemmeno di vedere il rapporto dell’autopsia. Per il card. Zen la Santa Sede (che “non è necessariamente il papa”) cerca un compromesso a tutti i costi col governo cinese, rischiando di “svendere la Chiesa fedele”. Giustizia e pace pubblica un libretto su p. Wei, per non dimenticare.


    VATICANO - ITALIA - USA
    Papa: non più la guerra, che ha per frutto la morte, 'la distruzione di noi stessi'



    Francesco nel giorno della Commemorazione dei defunti ha celebrato messa al Cimitero americano di Nettuno. “Quando tante volte nella storia gli uomini pensano di fare una guerra, sono convinti di portare un mondo nuovo, sono convinti di fare una ‘primavera’. E finisce in un inverno, brutto, crudele, con il regno del terrore e la morte”.


    AsiaNews E' ANCHE UN MENSILE!

    L’abbonamento al mensile di AsiaNews non costa nulla: viene dato gratis a chiunque ne faccia richiesta.
     

    ABBONATEVI

    News feed

    Canale RSScanale RSS 

    Add to Google









     

    IRAN 2016 Banner

    2003 © All rights reserved - AsiaNews C.F. e P.Iva: 00889190153 - GLACOM®