26 Aprile 2015 AsiaNews.it Twitter AsiaNews.it Facebook            

Aiuta AsiaNews | Chi siamo | P.I.M.E. | | Rss | Newsletter | Mobile





Dona
Il 5 x mille
ai missionari del PIME



mediazioni e arbitrati, risoluzione alternativa delle controversie e servizi di mediazione e arbitrato
24/04/2015 BANGLADESH
Bangladesh: la famiglia è “il luogo più bello del mondo”
di Sumon Corraya
Così l’ha definita Bablu Gomes, cattolico sposato e padre di due figli, partecipando a una conferenza sulla famiglia promossa dall’arcidiocesi di Dhaka. Al raduno i laici hanno condiviso esperienze personali e problemi. “Amore, pazienza e rispetto” il segreto per una vita matrimoniale lunga e felice.
Dhaka (AsiaNews) – “La famiglia è luogo più bello che esista sulla Terra. Credo che marito e moglie debbano dipendere l’uno dall’altro con amore, pazienza e rispetto, e che solo così riusciranno ad avere una vita matrimoniale lunga e felice”. A parlare ad AsiaNews è Bablu Gomes, cattolico, che insieme a sua moglie e ai due figli ha partecipato al Dhaka Metropolitan Family...

24/04/2015 IRAQ - TURCHIA
La solidarietà di Bartolomeo I a Mar Sako per i cristiani perseguitati in Iraq
di Joseph Mahmoud
Nei giorni scorsi una delegazione caldea ha compiuto un viaggio in Turchia, incontrando i fedeli e alte cariche religiose e politiche. Il patriarca Sako ha rilanciato il valore dell’unità dei cristiani, unica fonte di forza e salvezza. La visita alla cattedrale di Diyarbakir e al monastero di Zaffaran.
24/04/2015 NEPAL
Nepal: dopo 18 anni, arrestato l’assassino di un missionario gesuita
di Christopher Sharma
L’omicida di p. Thomas Ganfney si nascondeva in India. L’uomo aveva ucciso il sacerdote per derubarlo. Nel Paese il gesuita aveva fondato il primo centro per i servizi sociali, attraverso il quale aiutava poveri e bisognosi.
24/04/2015 ARMENIA-TURCHIA
La più grande canonizzazione della storia: 1,5 milioni di armeni massacrati dall’impero ottomano
La cerimonia, presieduta da Karekine II, è avvenuta ieri pomeriggio a Echmiadzin (Erevan). Oggi vi saranno le cerimonie civili. Attesi Putin e Hollande. Le campane hanno suonato in Armenia e a New York, Parigi, Madrid, Berlino, Venezia. Le resistenze della Turchia nell’ammettere il genocidio. L’imbarazzo degli Stati Uniti. Il primo passo dell'Austria.
23/04/2015 TURCHIA-ARMENIA
Genocidio è anche la forzata islamizzazione degli armeni
di NAT da Polis
Oltre ad uccidere oltre un milione di armeni, la giovane Turchia ha islamizzato orfani e donne sopravvissuti all’eccidio. Diversi storici turchi mostrano che la Turchia moderna è nata su una concezione “nazional-fascista” dello Stato, dove turco e musulmano erano sinonimi. Dopo il genocidio degli armeni vi è stata l’eliminazione delle altre minoranze cristiane, anche di quelle greco-ortodosse. La Turchia moderna, ed Erdogan, non sanno chiedere perdono.

23/04/2015 IRAQ
Patriarcato caldeo e Caritas in aiuto alle famiglie musulmane sfollate di Tikrit e Anbar
di Joseph Mahmoud
Almeno 2mila famiglie musulmane, in fuga dallo Stato islamico, hanno beneficiato di aiuti e donazioni. Per Mar Sako si tratta di una “iniziativa fraterna” che mostra “in modo concreto” la “solidarietà dei cristiani”. Leader musulmani: gesti che ricostruiscono la “fiducia fra comunità”. Continua la campagna lanciata da AsiaNews “Adotta un cristiano di Mosul”, anche questa rivolta non solo ai cristiani.
23/04/2015 LAOS
Vientiane, il governo minaccia gli attivisti: All'Asean, non parlate dei diritti umani
La minaccia è rivolta all’Asean People Forum che si tiene in questi giorni in Malaysia. Membri delle organizzazioni non governative laotiane intimoriti e restii a partecipare. Ancora silenzio sul caso Sombath, attivista scomparso due anni fa.
23/04/2015 NAZIONI UNITE - ITALIA
Maria Voce all’Onu: “L’estremismo del dialogo” per sconfiggere la “religione della guerra”
La presidente del Movimento dei Focolari è intervenuta alla due giorni promossa dalle Nazioni Unite su “tolleranza e riconciliazione”. La leader cattolica esorta all’incontro fra culture e religioni, che definisce “esperienza continua e feconda”. Il dialogo come risposta “alle sfide più difficili”. E cita Chiara Lubich: “Solo la pace è veramente santa, perché Dio stesso è la pace”.
22/04/2015 ARMENIA-LIBANO-TURCHIA
Il patriarca Beshara Rai in Armenia per commemorare i 100 anni del genocidio
di Paul Dakiki
Per il leader della Chiesa maronita, la memoria del genocidio è “un importante evento per la Chiesa e i popoli dell’oriente”. Grazie ai martiri, la Chiesa è stata “rafforzata e diffusa”. L’invito a musulmani e cristiani a ricostruire il Libano, “grande mosaico” dove “nessuna delle sue parti può essere sacrificata”.
22/04/2015 VATICANO
Vaticano: dialogare con i musulmani, in maggioranza non accettano chi uccide in nome di Dio
Dichiarazione del Pontificio consiglio per il dialogo interreligioso. Di fronte ai “rischi dell’incremento dell’odio, della violenza, del terrorismo e alla crescente e banale stigmatizzazione dei musulmani e della loro religione”, “siamo chiamati a rafforzare la fraternità e il dialogo”. "Uccidere, invocando una religione, non è soltanto offendere Dio ma è anche una sconfitta dell’umanità".
22/04/2015 SRI LANKA
Giustizia e Pace: Chiesa e governo insieme per la riconciliazione di tamil e singalesi
di Melani Manel Perera
Suor Miriam Deepa Fernando ha rappresentato lo Sri Lanka alla conferenza internazionale “Pace e riconciliazione nel contesto dell’Asia”. Dopo la guerra civile “bisogna seguire Gesù e la sua idea di riunire i figli dispersi in un’unica famiglia e portare unità e comunione”.
22/04/2015 EGITTO - ISLAM
“Pena troppo leggera” la condanna di Mohamed Morsi a 20 anni. E’ “sfuggito alla pena di morte”
Il processo all’ex presidente è il primo di quattro che lo attendono. Quello di ieri si riferisce alle manifestazioni del 5 dicembre 2012, in cui Morsi ha dato ordine di colpire e uccidere i manifestanti che lo accusavano di volere una dittatura. Il portavoce della Chiesa cattolica in Egitto, testimone oculare delle violenze del regime islamista. Piccoli segnali di miglioramento nella sicurezza e nell’economia.
22/04/2015 VIETNAM - FILIPPINE
Cattolici (e non) dell’Asia piangono mons. Nguyễn Văn Tà, storico direttore di Radio Veritas
di Nguyen Vu

Cordoglio e commozione hanno accompagnato la notizia della scomparsa del sacerdote vietnamita, per 38 alla guida della sola voce cattolica in Asia. Egli ha sempre definito un “onore” il proprio lavoro nel settore delle comunicazioni. Per i fedeli delle zone remote era “fonte di felicità e spiritualità”. Buddista a Manila: infondeva “pace e calma interiore”.
22/04/2015 INDIA
Jharkhand, radicali indù contro una scuola cattolica: Deve chiudere subito
di Nirmala Carvalho
Oltre 60 militanti dell’ala studentesca del partito di governo (Bharatiya Janata Party, nazionalista indù) hanno fatto irruzione nell’istituto Holy Cross di Hazaribagh. Dopo aver assistito inerme, la polizia ha arrestato 16 persone. Global Council of Indian Christians (Gcic): “Gli estremisti attaccano le istituzioni cristiane perché non tollerano che aiutino poveri e oppressi”.
21/04/2015 MACAO-CINA
La prima messa in onore di Matteo Ricci
Del grande missionario gesuita è in corso la causa di beatificazione. Quattro cori, tre solisti, organo, ottoni guidati da Aurelio Porfiri , eseguiranno musiche e canti nel seminario di S. Giuseppe, antico luogo di formazione per i missionari dell’estremo oriente. In preparazione anche un Oratorio su Ricci, con libretto a cura di p. Gianni Criveller, missionario del Pime ad Hong Kong.

Altri articoli
21/04/2015 RUSSIA
Rabbini russi al Papa: si faccia costruttore di ponti tra Oriente e Occidente
21/04/2015 INDIA-ISLAM-CAMERUN
Un missionario indiano nel Nord Camerun, infestato dai Boko Aram di Piero Gheddo
21/04/2015 INDIA
Vijayawada accoglie quattro nuovi sacerdoti, “segno e sacramento della santità di Dio” di Benigna Menezes*
21/04/2015 VATICANO
Papa: la Chiesa di oggi è “Chiesa di martiri”, di tanti sgozzati, bruciati vivi, buttati in mare “perché cristiani”
21/04/2015 ONU-UE
Onu: Sono morti 800 profughi nel peggior naufragio del Mediterraneo
21/04/2015 VIETNAM
Vescovi vietnamiti: Facoltà teologica, beatificazione e migranti nella prima assemblea annuale
20/04/2015 VATICANO
Papa: ebrei e cristiani hanno la responsabilità di mantenere vivo il senso religioso degli uomini e della società di oggi
20/04/2015 TAIWAN - CINA
Più di 360 milioni di telespettatori per la prima del film sul gesuita Giuseppe Castiglione, il pittore degli imperatori di Xin Yage
20/04/2015 SIRIA
Mons. Zenari: preghiere a Beirut e Damasco per vescovi e sacerdoti rapiti. Timori sulla loro sorte
20/04/2015 INDIA
Card. Gracias: Statue della Madonna vandalizzate, ferita al tessuto laico della società di Nirmala Carvalho
20/04/2015 LIBIA-ISLAM
Etiopi cristiani decapitati, uccisi e filmati dallo Stato islamico di Paul Dakiki
18/04/2015 TAIWAN
Insegnanti cattolici: il vangelo della famiglia nell’era digitale di Xin Yage
17/04/2015 TURCHIA-UE-VATICANO
Genocidio armeno: politici turchi criticano la Ue; contro il papa, mufti minaccia l’uso di Santa Sofia come moschea
17/04/2015 BANGLADESH
Vescovo di Sylhet: Protezione per i tribali cattolici, vittima di espropri e minacce di Sumon Corraya
In evidenza
VATICANO
Papa: Sulle persecuzioni dei cristiani, la comunità internazionale “non assista muta e inerte”, non “rivolga il suo sguardo da un’altra parte”Al Regina Caeli (la preghiera mariana nel tempo di Pasqua), per la sesta volta in una settimana, papa Francesco ricorda il martirio dei cristiani e denuncia l’indifferenza della comunità internazionale verso questa “preoccupante deriva dei diritti umani più elementari”. I martiri di oggi “sono tanti e possiamo dire che siano più numerosi che nei primi secoli”. “La fede nella risurrezione di Gesù - ha continuato - e la speranza che Egli ci ha portato è il dono più bello che il cristiano può e deve offrire ai fratelli. A tutti e a ciascuno, dunque, non stanchiamoci di ripetere: Cristo è risorto!”
ASIA
Pasqua: il silenzio degli innocenti e il bavaglio
di Bernardo CervelleraLe violazioni alla libertà religiosa e l'atteggiamento ipocrita dell'Occidente su questo argomento rischiano di trascinare il mondo in un caos mai visto prima. Ma anche nel silenzio – della morte accettata per amore o inflitta dal potere – Dio opera. Una speranza indistruttibile sorge al mattino di Pasqua e una piccola apertura del cuore basta per invadere in un attimo tutta la vita. Buona Pasqua.
Dossier
Top 10
19/04/2015 VATICANO
Papa: Il ricordo e la preghiera per una “nuova tragedia” dei migranti, “fratelli nostri” che “cercavano la felicità”
24/04/2015 ARMENIA-TURCHIA
La più grande canonizzazione della storia: 1,5 milioni di armeni massacrati dall’impero ottomano
20/04/2015 TAIWAN - CINA
Più di 360 milioni di telespettatori per la prima del film sul gesuita Giuseppe Castiglione, il pittore degli imperatori
di Xin Yage
21/04/2015 VATICANO
Papa: la Chiesa di oggi è “Chiesa di martiri”, di tanti sgozzati, bruciati vivi, buttati in mare “perché cristiani”
23/04/2015 TURCHIA-ARMENIA
Genocidio è anche la forzata islamizzazione degli armeni
di NAT da Polis
22/04/2015 VATICANO
Papa: “uomo e donna sono della stessa sostanza e sono complementari”, la donna non è inferiore o subordinata
22/04/2015 PAKISTAN – CINA
Con 45 miliardi di dollari Pechino “compra” il Pakistan
20/04/2015 LIBIA-ISLAM
Etiopi cristiani decapitati, uccisi e filmati dallo Stato islamico
di Paul Dakiki
21/04/2015 ONU-UE
Onu: Sono morti 800 profughi nel peggior naufragio del Mediterraneo
21/04/2015 VATICANO
Vaticano propone agenzia Onu contro la tratta delle persone, e che sia crimine contro l’umanità

Newsletter



AsiaNews E' ANCHE UN MENSILE!L’abbonamento al mensile di AsiaNews non costa nulla: viene dato gratis a chiunque ne faccia richiesta.


Canale RSScanale RSS 

Add to Google














by Giulio Aleni / (a cura di) Gianni Criveller
pp. 176
Copyright © 2003 AsiaNews C.F. 00889190153 Tutti i diritti riservati: è permesso l'uso personale dei contenuti di questo sito web solo a fini non commerciali. L'utilizzo per riprodurre, pubblicare, vendere e distribuire può avvenire solo previo accordo con l'editore. Le foto presenti su AsiaNews.it sono prese in larga parte da Internet e quindi valutate di pubblico dominio. Se i soggetti o gli autori avessero qualcosa in contrario alla pubblicazione, non avranno che da segnalarlo alla redazione che provvederà prontamente alla rimozione delle immagini utilizzate