30 Settembre 2016
AsiaNews.it Twitter AsiaNews.it Facebook
Aree geografiche




  • > Africa
  • > Asia Centrale
  • > Asia del Nord
  • > Asia del Sud
  • > Asia Nord-Ovest
  • > Asia Sud-Est
  • > Europa
  • > Medio Oriente
  • > Nord America
  • > Sud America
  • > Asia dell'Est

  • mediazioni e arbitrati, risoluzione alternativa delle controversie e servizi di mediazione e arbitrato

    30/09/2016 - INDIA

    P. Pritam Toppo sfx lavora da anni nell’arcipelago situato nel Golfo del Bengala. Ha girato tre parrocchie, servendo la popolazione locale in campo educativo e pastorale. Gli incontri con le tribù armate di frecce. Le notti trascorse nei villaggi di capanne, con i serpenti appesi al soffitto. Tutti – indù, cattolici, musulmani, animisti – “partecipano a gioie e dolori dell’altro”.


    di Santosh Digal

    30/09/2016 - TIBET – CINA

    Tibet, il Partito “ha una priorità: fermare il Dalai Lama”


    Lo scrive il nuovo segretario Wu Yingjie sul Tibet Daily: “La prima cosa da fare è rafforzare il nostro impegno contro la cricca del Dalai Lama. In questo modo porteremo avanti la nostra missione a lungo termine, ovvero rafforzare l’unità etnica”. Lo scopo finale rimane quello di influire sul riconoscimento del prossimo leader del buddismo tibetano. Torna in auge il finto Panchen Lama nominato da Pechino.


    29/09/2016 - IRAQ

    Sinodo caldeo: in un contesto di guerra e violenze, testimoni di Cristo con amore e speranza


    Nell’Anno giubilare della misericordia i vescovi caldei rilanciano l'importanza dell'evangelizzazione. Fra gli obiettivi, la valorizzazione del ruolo dei laici e l’invito al diaconato e al sacerdozio agli sposati. Ai sacerdoti e monaci ribelli l’ordine di rientrare nelle diocesi originarie. La preghiera di pace per Aleppo e la Siria. 


    29/09/2016 - VATICANO

    Papa: logica delle armi e della sopraffazione, interessi oscuri e violenza continuano a devastare Siria e Iraq


    Si si ha “l’impressione di trovarci avvolti in una spirale di prepotenza e di inerzia da cui non sembra esserci scampo” e che è esperienza di quel male che è presente nell’uomo e nella storia. Francesco ha ricevuto i membri degli organismi caritativi cattolici che operano in Siria, Iraq per il loro quinto incontro promosso da Cor Unum.


    28/09/2016 - BANGLADESH

    Bangladesh: morto lo scrittore Haq, voce critica del fondamentalismo

    di Sumon Corraya

    Syed Shamsul Haq, deceduto a 81 anni, è stata una delle firme più prolifiche e brillanti del Paese. Soffriva da tempo di cancro ai polmoni. È stato il più giovane scrittore a ricevere il Bangla Academy Award, il più alto riconoscimento letterario. I cristiani lo ricordano come “maestro e guida”.


    28/09/2016 - ISRAELE

    È morto Shimon Peres, un uomo di pace e di guerra

    di Joshua Lapide

    Avea 93 anni. In gioventù è stato un “falco”. A lui si devono le forniture di armi ad Israele da Urss, Francia, Stati Uniti. È stato fautore delle prime colonie israeliane nei territori occupati. Due volte primo ministro, per sette anni presidente. Con Rabin e Arafat ha vinto il Premio Nobel per la pace nel 1994. Ha partecipato come “colomba” all’incontro di preghiera per la pace in Vaticano nel 2014. Gideon Levy: Peres è un uomo del “quasi”.


    27/09/2016 - CINA - VATICANO

    Sacerdoti e fedeli in Cina criticano i nuovi Regolamenti sulle attività religiose

    di Bernardo Cervellera

    Il 7 ottobre i Regolamenti verranno messi in atto. Le critiche mostrano la contraddizione fra l’enfasi della Costituzione, che afferma esserci in Cina la libertà religiosa e i Regolamenti che sono una serie di limiti posti alla sua espressione. L’opera del Consiglio di Stato sulle religioni è “illegale”. Si domanda una legge che riconosca il diritto anche alle chiese domestiche (sotterranee) e a tutte le religioni, non solo alle 5 riconosciute dal governo di Pechino.


    27/09/2016 - TERRA SANTA

    Mons. Marcuzzo, pellegrinaggi strumento della Nuova evangelizzazione


    Per il vicario patriarcale di Gerusalemme il viaggio sulle orme di Cristo è fonte di “rinascita della fede”. Un elemento essenziale Europa e Nord America, dove è in atto una crisi della religione. La crescita dei pellegrini cinesi e vietnamiti, che colgono “lo stupore della fede”. Israele limita gli ingressi agli arabi cristiani, soprattutto dalla Giordania. Il pellegrinaggio proposto da AsiaNews.

     


    27/09/2016 - SRI LANKA

    Sri Lanka, più di 800 bambini “mettono in mostra” l’Anno della Misericordia (FOTO)

    di Melani Manel Perera

    L’esibizione è stata realizzata dagli alunni del catechismo di due parrocchie di Colombo. In scena opere e miracoli di Gesù, le Porte sante aperte in tutto il Paese, una riproduzione in scala reale di una Porta santa. Con questa mostra “i bambini hanno potuto tirare fuori il proprio talento”.


    27/09/2016 - CINA - ITALIA

    P. Gheddo: Ho visto la risurrezione della Chiesa in Cina


    Le visite in Cina durante la Rivoluzione culturale e dopo le modernizzazioni di Deng Xiaoping. Le comunità che sembravano distrutte, sono tornate a fiorire. I legami con gli antichi missionari del Pime, espulsi da Mao Zedong. Le nuove frontiere della missione. Il nuovo libro-autobiografia di p. Piero Gheddo.


    26/09/2016 - CINA - VATICANO

    Cina, morto il vescovo di Taizhou: era riconosciuto dal Papa e da Pechino

    di Zhen Yuan

    Il presule, mons. Antonio Xu Jiwei, è deceduto per malattia a 81 anni. Entrato in seminario nel 1948, non viene ordinato sacerdote per “gli eventi politici” della Cina fino al 1985. Ha trascorso diversi anni in carcere e ai lavori forzati: “Quel periodo ha rafforzato la mia fede. Ho capito che Dio è con me ogni giorno”. La diocesi ha avuto soltanto due vescovi: il predecessore era mons. Jou Hou-shan, uno dei primi sei vescovi cinesi ordinati da Pio XI.


    26/09/2016 - BANGLADESH

    Dhaka, coppia islamo-cristiana: "La convivenza è possibile"

    di Sumon Corraya

    Ashim Gomes, cristiano, e Munira Islam, musulmana, sono sposati da 11 anni. Hanno una figlia di otto anni, e hanno scelto di battezzarla. La coppia ha testimoniato gioie e dolori propri ad un incontro pastorale organizzato dall’arcidiocesi. I dissidi maggiori sorgono quando entrambi tentano di convicere l'altro che la propria religione è la migliore.


    26/09/2016 - GIORDANIA


    Amman, intellettuale e giornalista giordano ucciso per una vignetta anti-jihadista


    Nahed Hattar è stato freddato davanti all’ingresso del tribunale. Egli era a processo dopo aver trascorso due settimane in carcere. L’assassino è un noto imam locale e avrebbe agito per “vendicare l’insulto a Dio”, già conosciuto come elemento estremista fra le forze di sicurezza. Intellettuale musulmano: “Il terrorismo è genetico nella maggioranza degli arabo-musulmani”. 


    24/09/2016 - INDONESIA

    Jakarta, il governatore cristiano “nemico comune” degli islamici per le prossime elezioni

    di Mathias Hariyadi

    Aperta la campagna per le elezioni del luglio 2017, da cui uscirà il nuovo governatore della capitale. Si ricandida Basuki “Ahok” Tjahaja Purnama, cristiano di etnia cinese, che ha l’appoggio del secondo maggiore partito a livello nazionale. Egli è avversato da numerosi esponenti dei partiti radicali islamici per la sua fede e per la lotta alla corruzione da lui promossa.

     


    23/09/2016 - INDONESIA

    Makassar, radicali islamici contro una chiesa protestante: Non avete il permesso di costruire

    di Mathias Hariyadi

    La parrocchia è frequentata da fedeli di etnia Toraja. La difesa del reverendo: “Le carte sono in regola, è venuto anche il sindaco in visita”.

     


    23/09/2016 - VATICANO – ONU

    Card. Parolin all’Onu: il Medio Oriente dimostra che lo sviluppo è impossibile senza la pace


    Il modo più efficace per salvaguardare la dignità di tutti in Medio Oriente sia un rinnovato impegno a favore dello Stato di diritto e della libertà di religione e di coscienza. La Santa Sede e lo Stato Vaticano hanno aderito alla Convenzione Onu contro la corruzione.


    23/09/2016 - SIMPOSIO ASIANEWS

    Madre Teresa, la Misericordia per l’Asia e per il mondo (VIDEO)


    Pubblichiamo le registrazioni video degli interventi che si sono susseguiti durante il Simposio internazionale organizzato da AsiaNews il 2 settembre scorso. In ordine intervengono: P. Ferruccio Brambillasca, Superiore Generale del PIME; Card. Fernando Filoni, Prefetto della Congregazione di Propaganda Fide; Sr. Mary Prema, Superiora Generale delle Missionarie della Carità; P. Brian Kolodiejchuk, postulatore della Causa della Madre; Card. Oswald Gracias, arcivescovo di Mumbai; P. John A. Worthley, sull'influenza di Madre Teresa in Cina; una testimonianza sull'influenza di Madre Teresa nel mondo islamico; mons. Paul Hinder, vicario apostolico dell’Arabia meridionale.


    23/09/2016 - CINA - VATICANO

    Pechino diffonde la nuova bozza di regolamenti sulle attività religiose. Più dura

    di Bernardo Cervellera

    Multe fino a 200mila yuan (27mila euro) per “attività religiose illegali” da parte di cattolici o altri membri di comunità sotterranee. Fra le “attività illegali” vi è la “dipendenza dall’estero” (ad esempio il rapporto col Vaticano). Si predica la non discriminazione, ma ai membri del partito è proibito praticare la religione anche in privato. Precisi controlli su edifici, statue, croci. Controlli serrati anche su internet. Forse è la fine delle comunità sotterranee.


    22/09/2016 - CINA-VATICANO

    I preti sotterranei di Wenzhou rendono omaggio al defunto vescovo (ufficiale)

    di Victoria Ma

    Un gruppo composto da 16 sacerdoti della Chiesa non ufficiale ha tenuto una cerimonia “semplice ma solenne” di preghiera in memoria del defunto mons. Vincenzo Zhu Weifang. Il p. Paolo Jiang, che ha guidato il gruppo, è stato “portato in vacanza” questa mattina. Ancora fuori dalla diocesi il vescovo Shao Zhumin, che succede come ordinario al presule defunto. I cattolici di Wenzhou ringraziano la Santa Sede per questa decisione.


    22/09/2016 - LIBANO

    Beirut, leader religiosi cristiani e musulmani pregano per la pace nel nome di Maria

    di Fady Noun

    Raccogliendo l’appello di papa Francesco, la Chiesa libanese ha organizzato un incontro per la pace nel santuario mariano di Harissa. Il card. Rai insiste sul valore della riconciliazione. Leader sunnita: "Terrorismo nel nome dell’islam, segno della fine dei tempi". Il dignitario sciita accusa i politici che tengono in “ostaggio” il Paese. Il coraggio di chiedere perdono per gli errori commessi. 


    22/09/2016 - INDIA

    Guwahati, 10mila studenti festeggiano Madre Teresa con una “marcia per la pace”


    I ragazzi, fra cui molti non cristiani, provengono da 30 scuole. La manifestazione è stata animata con cartelloni e palloncini bianchi e blu. Circa 1.000 insegnanti partecipano ad un seminario sulla “Gioia del donare”. Arcivescovo: “La popolazione è in maggioranza non cattolica, ma tutti apprezzano il lavoro delle Missionarie della Carità”.


    22/09/2016 - CINA - HONG KONG

    Diaconi permanenti: una novità per la Chiesa cinese

    di Lucia Leung

    Un seminario tenutosi a Pechino è “un seme gettato” per iniziare ad attuare questo servizio. L’aiuto della diocesi di Hong Kong, dove il diaconato permanente è iniziato nel 1993, per la prima volta in Asia.


    21/09/2016 - SIRIA

    Caritas: La Siria, campo da calcio dove le grandi potenze usano gli innocenti come palla

    di Sandra Awad*

    I combattenti distruggono con le loro “enormi scarpe” infrastrutture, fabbriche ed edifici. Sfollati, mancanza di cibo, educazione, migrazione, anziani abbandonati e bambini che giocano alla guerra conseguenze del conflitto. Più che gli aiuti, le persone desiderano solo la pace. La lettera appello della portavoce dell’organismo cattolico, in concomitanza con la Giornata internazionale della pace.


    21/09/2016 - INDIA

    Maharashtra, pastore pentecostale e la moglie picchiati da estremisti indù

    di Nirmala Carvalho

    Il pastore Prashant Bhatnagar è stato sequestrato, malmenato, minacciato di morte; uno degli aggressori ha anche urinato sulle sue ferite. Il suo corpo in stato di incoscienza scaricato sull’asfalto. Nel frattempo la moglie subiva abusi fisici e verbali. Denunciati gli aggressori. La loro "colpa" era quella di distribuire volantini riguardo una funzione religiosa.


    20/09/2016 - ITALIA – VATICANO

    Papa: ad Assisi, “solo la pace è santa e non la guerra!”


    “Con la guerra, sono perdenti, anche i vincitori”: è il messaggio che ha concluso la giornata di Assisi che ha visto esponenti religiosi di gran parte del mondo tornare a pregare per la pace. “Noi non abbiamo armi. Crediamo però nella forza mite e umile della preghiera”. Nell’“Appello di pace 2016” uomini e donne di religioni diverse affermano la volontà di “realizzare l’incontro nel dialogo, opporsi a ogni forma di violenza e abuso della religione per giustificare la guerra e il terrorismo”.

     


    20/09/2016 - IRAQ

    Erbil, patriarca Sako: A sacerdoti e monaci ribelli, la Chiesa caldea risponde con l'unità


    Fra le priorità del prossimo sinodo caldeo la scelta del nuovo vescovo della diocesi di san Diego. Il rinnovamento della liturgia, l’opera a favore dei profughi di Mosul e la beatificazione dei martiri caldei gli altri temi in agenda. Per il primate caldeo serve “un’azione più comune ed efficace fra vescovi”. E ancora, una “posizione unitaria” sul futuro politico del Paese e il ruolo dei cristiani. 


    20/09/2016 - FILIPPINE

    Card. Quevedo: Il terrorismo non ha un Dio, serve una nuova evangelizzazione


    L’arcivescovo di Cotabato, nel cuore della provincia filippina a maggioranza islamica di Mindanao, condanna le azioni dei membri di Abu Sayyaf: “Sono di fatto degli atei, si riempiono la bocca di una religione che non conoscono”. Allo stesso modo, ammonisce il presule, “sono troppi i cristiani che non conoscono il Vangelo, che dicono di amare Cristo ma vivono in una dicotomia perenne fra parole e azioni”.


    20/09/2016 - INDIA

    Card. Gracias: Uniti al Papa nella preghiera per la pace, in India e nel mondo

    di Nirmala Carvalho

    Oggi la Chiesa universale si unisce al Papa, che ha chiesto di rendere il 20 settembre una "giornata mondiale di preghiera per la pace". L’arcivescovo di Mumbai si trova a Bangalore per una riunione della Conferenza episcopale dei vescovi di rito latino, di cui è presidente. La Chiesa in India “accoglie tutti, senza discriminazioni”. L’opera dei cattolici nelle strutture sanitarie e nell’educazione dei giovani.


    19/09/2016 - PAKISTAN

    Lahore, cristiani visitano un luogo di culto sciita (VIDEO)

    di Kamran Chaudhry

    Un gruppo composto da cristiani e attivisti locali è entrato nel Karbla Gamay Shah, una sala per le cerimonie. L’obiettivo “è lanciare un messaggio chiaro agli estremisti: noi non siamo divisi”. Calorosa accoglienza degli sciiti, che si preparano a celebrare il giorno più importante del mese sacro di Muharram.


    19/09/2016 - CINA – UNIONE EUROPEA

    Candidato al Premio Sakharov l’accademico uighuro Ilham Tohti


    Il Parlamento europeo conferma che il docente, noto per le sue critiche alla politica cinese nella provincia dello Xinjiang, è fra i cinque finalisti. Nel settembre 2014 è stato condannato da Pechino all’ergastolo per “terrorismo” e “incitamento alla sovversione”: i suoi sostenitori ritengono le accuse “del tutto false”.






    In evidenza

    SIMPOSIO ASIANEWS
    Madre Teresa, la Misericordia per l’Asia e per il mondo (VIDEO)



    Pubblichiamo le registrazioni video degli interventi che si sono susseguiti durante il Simposio internazionale organizzato da AsiaNews il 2 settembre scorso. In ordine intervengono: P. Ferruccio Brambillasca, Superiore Generale del PIME; Card. Fernando Filoni, Prefetto della Congregazione di Propaganda Fide; Sr. Mary Prema, Superiora Generale delle Missionarie della Carità; P. Brian Kolodiejchuk, postulatore della Causa della Madre; Card. Oswald Gracias, arcivescovo di Mumbai; P. John A. Worthley, sull'influenza di Madre Teresa in Cina; una testimonianza sull'influenza di Madre Teresa nel mondo islamico; mons. Paul Hinder, vicario apostolico dell’Arabia meridionale.


    CINA - VATICANO
    Pechino diffonde la nuova bozza di regolamenti sulle attività religiose. Più dura

    Bernardo Cervellera

    Multe fino a 200mila yuan (27mila euro) per “attività religiose illegali” da parte di cattolici o altri membri di comunità sotterranee. Fra le “attività illegali” vi è la “dipendenza dall’estero” (ad esempio il rapporto col Vaticano). Si predica la non discriminazione, ma ai membri del partito è proibito praticare la religione anche in privato. Precisi controlli su edifici, statue, croci. Controlli serrati anche su internet. Forse è la fine delle comunità sotterranee.


    AsiaNews E' ANCHE UN MENSILE!

    L’abbonamento al mensile di AsiaNews non costa nulla: viene dato gratis a chiunque ne faccia richiesta.
     

    ABBONATEVI

    News feed

    Canale RSScanale RSS 

    Add to Google









     

    IRAN 2016 Banner

    2003 © All rights reserved - AsiaNews C.F. e P.Iva: 00889190153 - GLACOM®