10/31/2016, 13.33
伊拉克
發送給朋友

基督教领导人指出伊斯兰国后摩苏尔和尼尼微平原应成为宗教合一与自由的典范

应加尔丁礼宗主教萨科枢机的邀请,伊拉克基督教会领导人与昨天在埃尔比尔召开会议,讨论了地区未来。基督徒历来是伊拉克的组成部分、是“伊拉克现代化和开放的先锋”。是能力在不同“接纳与合一的典范”。呼吁多元文化抵制种种将地区穆斯林化的假设,有人主张将这里变成阿拉伯和库尔德人的穆斯林地区

埃尔比尔(亚洲新闻)—基督徒历来是伊拉克的组成部分。时至今日,尽管饱受暴力迫害、因伊斯兰国吉哈德分子地暴行承受着种种苦难,但基督徒始终是“伊拉克现代化和开放的先锋”;有能力在不同种“接纳与合一的典范”。这是伊拉克基督教领导人,应加尔丁礼宗主教萨科枢机的邀请于昨天十月三十日在库尔德斯坦首府埃尔比尔基督徒街区安瓦卡召开会议后发表的联合声明中阐述的。

            摩苏尔西罗-天主教会宗主教、西罗-东正教会、埃尔比尔加尔丁礼主教等出席了会议。

声明中,伊拉克基督教会领导人重申尼尼微平原是基督徒的土地。日前,此间盛传要在摩苏尔和尼尼微平原解放后在这里建成以阿拉伯人和库尔德人为主的穆斯林地区。土耳其总统埃尔多安更公开声称摩苏尔“只能是阿拉伯人和土库曼人的”。甚至计划让阿拉伯人和土库曼人将摩苏尔一分为二。

伊拉克基督教领导人联合声明全文如下:

I cristiani sono una componente originaria dell’Iraq. Le loro chiese e i loro monasteri hanno caratterizzato la loro presenza in molte città dell’Iraq; alcuni di questi si sono mischiati ad altri, ma [i cristiani] erano e restano ancora oggi pionieri di moderazione e apertura, capaci di accogliere e unire andando oltre le differenze. I cristiani hanno vissuto a Mosul e nelle cittadine della piana di Ninive per diversi secoli, in un’atmosfera di stabile pluralismo e di collaborazione con i loro vicini, anche se vi sono stati alcuni episodi di violenza e persecuzione. 

Le atrocità commesse contro di loro da Daesh [acronimo arabo per lo Stato islamico, SI] e dagli altri gruppi terroristi, la cacciata dei cristiani dalle loro terre e l’esproprio delle loro case e proprietà li hanno danneggiati e feriti nel profondo. Questi atti costituiscono un crimine contro l’umanità. 

1) Sosteniamo con forza le richieste del nostro popolo sofferente e timoroso per il proprio futuro. In tutta onestà, ci impegneremo al meglio delle nostre possibilità per rendere la componente cristiana allo stesso livello delle altre anime dell’Iraq, a prescindere dal loro numero. L’articolo due della Costituzione irakena “garantisce appieno la libertà religiosa e la pratica del culto per ciascun credente”. Quesi principi non devono rimanere solo parole vuote!

Ci aspettiamo di salvaguardare i nostri diritti e le nostre libertà, e di garantire la nostra protezione con i fatti, non solo a parole, affinché possiamo restare nella nostra terra e contribuire alla rinascita del nostro Paese perché abbiamo le capacità, il potenziale e la competenza per farlo sia a livello di governo centrale che nella regione curda. 

2) I profughi cristiani di Mosul e delle città della piana di Ninive vogliono tornare nelle loro case, in condizioni di tutta sicurezza e avendo ricevuto un compenso adeguato per quanto hanno perduto, e la ricostruzione di ciò che è stato distrutto da Daesh. Essi cercano una via pacifica per continuare a vivere accanto ai loro vicini, nel rispetto e all’insegna della buona volontà e della collaborazione, come pari cittadini. Assicurare che queste garanzie vengano rispettate dovrebbe essere priorità dello Stato irakeno e del governo regionale del Kurdistan. 

3) In riferimento all’amministrazione della piana, i cristiani sono alla ricerca di una soluzione accettabile in accordo con le disposizioni stabilite dalla Costituzione irakena. Noi, in quanto pastori, riteniamo che sia meglio posticipare la discussione ad una fase successiva alla liberazione e al ritorno degli sfollati e alla loro sistemazione; inoltre, prima di parlare del futuro è necessario bonificare i terreni dalle mine jihadiste, ricostruire le case e le infrastrutture. Tutto questo dovrà essere discusso attraverso un dialogo pacifico e sereno con le parti interessate. 

In questa occasione, vogliamo celebrare i nostri eroici combattenti che militano nelle forze armate irakene, nelle truppe Peshmerga curde, il gruppo di Mobilitazione popolare e le Unità nazionali, assieme alle guardie cristiane che sono giunte da tutte le parti dell’Iraq. Esprimiamo loro tutta la nostra gratitudine e il nostro sostegno. Possa il Signore nostro proteggerle affinché possano liberare tutte le zone dell’Iraq. 

I partecipanti all’assemblea hanno espresso parere unanime sulla necessità di organizzare un incontro con i deputati cristiani presenti nel Parlamento irakeno e all’interno del governo regionale del Kurdistan, oltre che i capi di tutti i partiti cristiani.

發送給朋友
以打印方式查看
CLOSE X
另见
国际原子能机构宣布就核查德黑兰核设施达成协议
22/05/2012
国际原子能机构主管明天到达德黑兰
19/05/2012
香港女风水先生预测英国公主“富有创造力”、不受王室规范束缚
05/05/2015
利雅得建长城防范伊斯兰国
15/01/2015
为防范中国,印度对边境地区平民进行"军事训练"
02/07/2014