24 Agosto 2017
AsiaNews.it Twitter AsiaNews.it Facebook
Aree geografiche




  • > Africa
  • > Asia Centrale
  • > Asia del Nord
  • > Asia del Sud
  • > Asia Nord-Ovest
  • > Asia Sud-Est
  • > Europa
  • > Medio Oriente
  • > Nord America
  • > Sud America
  • > Asia dell'Est


  • » 23/03/2012, 00.00

    INDONESIA – CINA

    Accordi commerciali fra Jakarta e Pechino per 17 miliardi di dollari



    La firma in occasione della due giorni di visita ufficiale in Cina del presidente indonesiano Susilo Bambang Yudhoyono. Egli ha inoltre ricevuto un dottorato honoris causa da una prestigiosa università cinese. La cooperazione segna una svolta dopo un 2011 negativo e riguarda i settori del commercio, dell’industria e dell’agricoltura.

    Jakarta (AsiaNews/Agenzie) - Jakarta ha siglato 15 accordi economici e commerciali con imprese cinesi, per un valore di affari complessivo pari a 17,4  miliardi di dollari. La firma è arrivata questa mattina a Pechino, in occasione della due giorni di visita ufficiale del presidente indonesiano Susilo Bambang Yudhoyono. "Mi fa piacere apprendere - ha dichiarato il capo di Stato alla stampa - degli accordi commerciali fra Indonesia e Cina, a testimonianza della crescente cooperazione fra le due nazioni". In mattinata Yudhoyono ha incontrato Wan Jifei, responsabile del Dipartimento cinese per la Promozione del commercio internazionale; egli ha inoltre ricevuto un dottorato honoris causa dall'università di Tsinghua, a Pechino, considerato fra gli istituti accademici di eccellenza in Cina.

    Tra gli accordi sottoscritti da Pechino e Jakarta vi è una cooperazione a livello tecnico fra il gigante dell'acciaieria statale indonesiano PT Krakatu e la cinese Capital Engineering and Research Inc. Ltd. Vi sono poi collaborazioni nei settori agricolo e tessile; infine un prestito di lungo periodo del valore di 200 milioni di dollari per finanziare la costruzione del Krakatau's Blast Furnace Complex, per la lavorazione del metallo pesante.

    Per la controparte cinese, l'Indonesia rappresenta un mercato in espansione col quale rafforzare la cooperazione in campo economico e commerciale. Jakarta riveste inoltre un interesse strategico per Pechino, perché collabora alla sicurezza e al mantenimento della "stabilità" nella regione Asia-Pacifico.

    Sul fronte indonesiano, il ministro del Commercio Gita Wirjawan è soddisfatto per la firma degli accordi che serviranno a saldare il deficit commerciale registrato nel 2011 fra Pechino e Jakarta. Per gli analisti, il segno negativo era dovuto al "problematico" Accordo di libero scambio fra Cina e Asean, l'associazione che riunisce 10 nazioni del Sud-est asiatico.

    invia ad un amico Visualizza per la stampa










    Vedi anche

    06/03/2009 INDONESIA
    Indonesia a rischio recessione. Meno 30% nelle esportazioni
    Per il 2009 previsioni di crescita non superiori al 4%. Il calo nell’export aggrava la disoccupazione: ad agosto 2008 quasi 10 milioni senza lavoro, ma le cifre sono destinate a crescere. Ministro delle finanze invoca misure urgenti per frenare il deprezzamento della moneta.

    12/12/2015 INDIA - GIAPPONE
    Alta velocità, tecnologia e nucleare: India e Giappone rafforzano la partnership
    Il progetto ferroviario rappresenta una “rivoluzione” che porterà il Paese - parola di Modi - “nel futuro”. Previsto un finanziamento da parte di Tokyo di 12 miliardi di dollari. Siglato un memorandum di intesa sulla atomica per scopi civili. Per il premier Abe le relazioni fra Tokyo e Delhi “passano a un livello successivo”.

    01/03/2017 12:57:00 VIETNAM - GIAPPONE
    L’imperatore Akihito visita il Vietnam per rafforzare le relazioni bilaterali

    Il Giappone è il principale partner commerciale del Vietnam. Più di 1600 compagnie giapponesi sono attive e investono nel Paese. Dal 1992 il governo giapponese ha devoluto al Vietnam circa 21,8 miliardi di euro in assistenza ufficiale allo sviluppo. 



    04/02/2017 08:36:00 THAILANDIA - MYANMAR
    Bangkok e Naypyidaw rilanciano la partnership: firmati 18 nuovi accordi d’intesa

    L’obiettivo è accrescere gli “investimenti di imprenditori thai in Myanmar”. In merito agli accordi, 16 riguardano il settore privato e due l’ambito governativo (Dawei e pesca). Rafforzare la piccola e media impresa, per garantire uno sviluppo sostenibile. Allo studio una fabbrica di scarpe e un potenziamento del digitale.



    11/07/2006 CINA - TAIWAN
    Una banca cinese presta denaro a Taiwan per favorire gli investimenti in Cina

    Siglato ieri un accordo per finanziamenti agevolati alle imprese di Taiwan. Intanto l'economia del Guangdong cresce rapida ma dipende dagli investimenti esteri e il benessere della popolazione non aumenta con pari velocità.





    In evidenza

    RUSSIA-VATICANO
    Il card. Parolin a Mosca: l’Ostpolitik che vince le diffidenze

    Vladimir Rozanskij

    A tema un incontro fra papa Francesco e il patriarca Kirill, non a Mosca, ma in qualche luogo santo dell’Oriente cristiano, o a Bari. Una conferenza internazionale sul futuro di Ucraina e Crimea. L’impegno per i cristiani e la pace in Medio oriente.


    LIBANO-M. ORIENTE-VATICANO
    Patriarchi cattolici d’Oriente: Il genocidio dei cristiani, un affronto contro tutta l’umanità

    Fady Noun

    Colpite da guerre, emigrazione e insicurezza, le comunità cristiane si sono ridotte ormai a un “piccolo gregge” nell’indifferenza internazionale. Un appello a papa Francesco e alla comunità internazionale. Cattolici e ortodossi condividono gli stessi problemi. La fine dei cristiani in Oriente sarebbe “uno stigma di vergogna per tutto il XXI secolo”.


    AsiaNews E' ANCHE UN MENSILE!

    L’abbonamento al mensile di AsiaNews non costa nulla: viene dato gratis a chiunque ne faccia richiesta.
     

    ABBONATEVI

    News feed

    Canale RSScanale RSS 

    Add to Google









     

    IRAN 2016 Banner

    2003 © All rights reserved - AsiaNews C.F. e P.Iva: 00889190153 - GLACOM®