24/10/2018, 10.16
CINA-MACAO-HONG KONG
Invia ad un amico

Al ponte di Zhuhai-Macao-Hong Kong un sistema di controllo supermoderno

Alle frontiere sono piazzate macchine che verificano la coincidenza fra riconoscimento facciale, impronte digitali, temperatura corporea, numero di patente.

Hong Kong (AsiaNews/Agenzie) – Telecamere per riconoscimento facciale, impronte digitali, scanner per la temperatura corporea: se tutte e tre questi dati coincidono, allora si potrà attraversare il ponte che da Zhuhai (Guangdong) porta a Macao e a Hong Kong.

Il nuovo ponte sul mare, il più lungo al mondo, sarà dotato dei più moderni strumenti di intelligenza artificiale per sveltire le operazioni alla frontiera: occorrerà meno di un secondo per il controllo e con il 99,5% dell’accuratezza. I dati, insieme al numero di patente, saranno registrati in modo previo nel database dell’ufficio di immigrazione cinese. La tecnologia del controllo alla frontiera è affidata alla Intellifusion e alla Shenzhen CIMC Intelligent Technology, entrambe basate a Shenzhen.

Per ora si stanno svolgendo test alla frontiera di Zhuhai; in futuro si dovrebbe applicare lo stesso controllo dalla parte di Hong Kong. Le macchine saranno piazzate su entrambi i lati della corsia per permettere il controllo su auto cinesi, che hanno la guida a sinistra, e su quelle di Hong Kong, che hanno la guida a destra. In più, le macchine potranno alzarsi e scendere a seconda dell’altezza della vettura, per facilitare la presa delle impronte digitali del guidatore.

Il ponte è stato ufficialmente inaugurato ieri, ma solo oggi è stato aperto al pubblico.

Invia ad un amico
Visualizza per la stampa
CLOSE X
Vedi anche
Xi Jinping inaugura il più lungo ponte sul mare da Zhuhai a Hong Kong
23/10/2018 08:43
Cina, tre miliardi di persone in viaggio per l’Anno del Maiale
24/01/2019 12:56
Aperto in Cina “il ponte più alto del mondo”
30/12/2016 11:04
Pechino, il perfetto Stato di polizia con l’aiuto di data-base e intelligenza artificiale
24/07/2017 14:45
Zhejiang, telecamere ‘anti-terrorismo’ nelle chiese di Wenzhou. Le proteste dei cristiani
03/04/2017 14:55