19 Gennaio 2018
AsiaNews.it Twitter AsiaNews.it Facebook
Aree geografiche




  • > Africa
  • > Asia Centrale
  • > Asia del Nord
  • > Asia del Sud
  • > Asia Nord-Ovest
  • > Asia Sud-Est
  • > Europa
  • > Medio Oriente
  • > Nord America
  • > Sud America
  • > Asia dell'Est
  •    - Cina
  •    - Corea del Nord
  •    - Corea del Sud
  •    - Giappone
  •    - Hong Kong
  •    - Macao
  •    - Taiwan


  • » 03/01/2018, 11.02

    CINA – PAKISTAN

    Al via l’uso dello yuan per gli scambi commerciali tra Cina e Pakistan



    Nel 2017 Islamabad ha esportato beni e servizi per un valore di oltre 1,3 miliardi di euro; le importazioni dalla Cina pari a quasi 8,8 miliardi di euro. La moneta cinese avrà lo stesso valore legale di dollaro, euro e yen.

    Karachi (AsiaNews) – Via libera ufficiale per l’utilizzo dello yuan come valuta legale nel commercio bilaterale tra Cina e Pakistan. Lo ha reso noto ieri sera una nota diffusa dalla State Bank of Pakistan (Sbp). La massima autorità monetaria del Paese dell’Asia meridionale fa sapere che sono già attivi tutti gli accorgimenti per l’uso dello yuan sia negli scambi che nelle attività di investimento finanziario. La nuova valuta, assicura la Banca centrale pakistana, “darà maggiore impulso ai legami economici” con Pechino.

    La nota aggiunge che tutte le operazioni finanziarie – importazioni, esportazioni e transazioni – “possono essere denominate in yuan”. La Banca fa sapere che le imprese, sia pubbliche che private, d’ora in avanti sono libere di optare per il renminbi per le attività di investimento e commerciali. In termini legali, la valuta cinese sarà alla pari delle altre monete internazionali, come il dollaro, l’euro o lo yen (giapponese).

    Negli ultimi anni il Pakistan è emerso tra i maggiori beneficiari degli investimenti cinesi, che qui progetta di far passare il China-Pakistan Economic Corridor, del valore di 56 miliardi di dollari (46,5 miliardi di euro). Si tratta del piano di punta dell’iniziativa “One Belt, One Road” (Obor, negli ultimi mesi chiamata anche “Belt and Road Initiative”, Rbi), la cintura di porti, autostrade e ferrovie che porteranno le merci cinesi fino al cuore dell’Europa.

    L’ipotesi dell’apertura agli scambi in moneta cinese era stata ventilata per primo da Ashan Iqbal, ministro pakistano per la pianificazione e lo sviluppo. Il 19 dicembre scorso aveva annunciato che il governo di Islamabad ne stava valutando la possibilità.

    Tra i due Paesi non esiste ancora un accordo di libero scambio (Free Trade Agreement), ma dal 2012 la Banca centrale concede agli istituti locali di accettare depositi e fornire prestiti in yuan. Nell’anno fiscale 2017, il Pakistan ha esportato beni e servizi per un valore di 1,62 miliardi di dollari (oltre 1,3 miliardi di euro), mentre le importazioni dalla Cina hanno raggiunto la cifra record di 10,57 miliardi di dollari (quasi 8,8 miliardi di euro).

    invia ad un amico Visualizza per la stampa










    Vedi anche

    14/03/2007 CINA
    Pechino: la minaccia delle bolle speculative e dell'inflazione
    L’aumento del costo della vita, specie nel settore alimentare, e la grande quantità di denaro in circolazione superano le previsioni del governo. Parla Cheng, vicepresidente del Comitato permanente dell’Anp: il mercato azionario è ancora sovrastimato e subirà ulteriori cali. Esperti: la Banca centrale cinese dovrà aumentare il costo del denaro.

    17/06/2008 CINA - STATI UNITI
    Inizia il quarto Dialogo strategico economico tra Washington e Pechino
    Si attendono risultati concreti in materia di accesso ai rispettivi mercati e commercio, ma si discuterà pure di energia e valuta. Intanto conclusi accordi per 13,6 miliardi tra ditte dei due Stati. La “discreta” insistenza di Pechino per far venire Bush alle Olimpiad. Yuan record sul dollaro.

    18/06/2008 CINA - STATI UNITI
    Pechino promette un apprezzamento dello yuan, "a tempi appropriati"
    Scarsi risultati dai colloqui in corso ad Annapolis, dominati da dichiarazioni di intenti. Pechino assicura che la sua moneta continuerà a rivalutarsi, mentre si discute di sicurezza energetica e sviluppo industriale rispettoso dell’ambiente.

    19/06/2008 CINA - STATI UNITI
    Pechino e Washington soddisfatti di “fare affari” e “rinviare” le decisioni
    I due Paesi vogliono concordare un trattato bilaterale sul commercio e sviluppare energie alternative e rispettose dell’ambiente. Elogi reciproci e soddisfazione per la rivalutazione dello yuan. Intanto sono stati conclusi affari per 13,8 miliardi e Pechino annuncia la presenza di Bush alle Olimpiadi.

    26/10/2007 CINA
    La rapida crescita economica cinese fa cadere le borse
    Perdite intorno al 5% per le borse di Shanghai e Shenzhen, crescita a Hong Kong. Gli investitori temono nuove misure del governo per aumentare il costo del denaro. Intanto gli analisti ammoniscono che borsa e mercato immobiliare sono vere “bolle speculative” e consigliano “prudenza”.



    In evidenza

    COREA
    La Corea del Nord invierà una delegazione olimpica di alto livello a Pyeongchang



    Dopo due anni di tensioni, il primo incontro fra delegazioni di Nord e Sud Corea. Seoul propone che gli atleti di Nord e Sud marcino fianco a fianco nelle cerimonie di apertura e chiusura dei Giochi (9-25 febbraio 2018).


    VATICANO
    Papa: il rispetto dei diritti di persone e nazioni essenziale per la pace



    Nel discorso ai diplomatici Francesco ha chiesto la soluzione di conflitti – a partire dalla Siria – e tensioni – dalla Corea a Ucraina, Yemen , Sud Sudan e Venezuela – e auspicato accoglienza per i migranti e per gli “scartati”, come i bambini non nati o gli anziani e rispetto per i diritti alla libertà religiosa e di opinione, al lavoro.


    AsiaNews E' ANCHE UN MENSILE!

    L’abbonamento al mensile di AsiaNews non costa nulla: viene dato gratis a chiunque ne faccia richiesta.
     

    ABBONATEVI

    News feed

    Canale RSScanale RSS 

     









     

    IRAN 2016 Banner

    2003 © All rights reserved - AsiaNews C.F. e P.Iva: 00889190153 - GLACOM®