15/05/2009, 00.00
SRI LANKA
Invia ad un amico

Allarme nello Sri Lanka: rischio epidemia di dengue

di Melani Manel Perera
Quasi triplicati i casi di contagio rispetto all’anno scorso. La febbre si diffonde nelle aree acquitrinose e malsane ed è un problema endemico nell’isola. Interessati quasi tutti i distretti del Paese.
Colombo (AsiaNews) - Massima allerta in Sri Lanka per il rischio di un’epidemia di dengue. Il Ministero della salute di Colombo ha lanciato l’allarme affermando che il numero dei contagi e dei decessi a causa della febbre è quasi triplicato rispetto all’anno scorso.
 
Hasitha Tissera, membro dell’unità epidemiologica statale, ha denunciato che dall’inizio dell’anno ad oggi i morti sono 63 contro i 27 registrati nello stesso periodo del 2008. “Abbiamo registrato un incremento delle morti e di casi di dengue in tutto il Paese” ha affermato Tissera, che ha citato tra i distretti più colpiti Colombo, Gampaha, Kandy, Kalutara, Kurunegala, Kegalle, Matale, Puttalam, Hambantota, Trincomalee e Batticaloa.
 
La febbre dengue è una malattia che si trasmette attraverso la puntura di una zanzara che prolifera in zone acquitrinose e malsane. Nello Sri Lanka è un fenomeno endemico che le autorità cercano di tenere sotto controllo con programmi di prevenzione, educazione sanitaria tra la popolazione e bonifiche. Ad oggi i casi accertati sono oltre 4mila  molti riguardano bambini che contraggono il virus nei sobborghi delle città e nelle zone paludose.
Invia ad un amico
Visualizza per la stampa
CLOSE X
Vedi anche
Sri Lanka: contro la febbre dengue, la stampa diventa "anti-zanzara" per un giorno
07/04/2014
Quest'anno la dengue ha già ucciso 225 persone. Card. Ranjith: preghiera e digiuno
13/07/2017 11:48
Da gennaio 76 morti e 13mila persone infettate dalla dengue
13/05/2010
Epidemia di dengue in Sri Lanka: 146 morti e oltre 10mila contagi
22/06/2009
Fuori controllo la dengue: 1.251 ricoverati nelle ultime 24 ore in Bangladesh
27/08/2019 08:46