03/12/2004, 00.00
FILIPPINE
Invia ad un amico

Altro tifone nelle Filippine: in una settimana 1.000 tra morti e dispersi

Manila (AsiaNews/Agenzie) – Un nuovo tifone si è abbattuto ieri sulle Filippine orientali.

Con venti 220 km/h, Nanmadol ha colpito la penisola di Bicol, rendendo più difficili le operazioni di soccorso dei sopravvissuti alle precedenti depressioni, che questa settimana hanno fatto oltre 1.000 vittime fra morti e dispersi.

L'arrivo del nuovo tifone ha costretto a sospendere le operazioni di soccorso. Bloccati i traghetti tra Manila e la penisola di Bicol, chiuse le scuole nella capitale e nelle province circostanti.

Secondo un bilancio diffuso dal comando militare delle operazioni di soccorso nelle città di Real, Infanta e General Nakar (circa 75 km a est di Manila), colpite dal tifone Winnie lunedì, i cadaveri recuperati finora sono 484, i dispersi oltre 350. Il passaggio di quest'ultimo tifone potrebbe far salire di molto le cifre. La protezione civile a Manila ha già riferito di altre decine di morti e dispersi nell'isola di Luzon, la principale dell'arcipelago. Per ora il bilancio del passaggio di Nanmadol è di 8 morti, solo nell'isola di Luzon, e 1.500 sfollati.

Nanmadol è il 4° tifone sul paese in sole 2 settimane. Secondo stime del ministero dell'agricoltura filippino, in totale i 4 tifoni hanno causato danni per 14,7 milioni di dollari.

Ieri il presidente Gloria Macapagal Arroyo, ha ordinato un inasprimento delle pene contro l'abbattimento illegale di alberi, ritenuta una delle cause principali della tragedia, perché responsabile della friabilità del terreno e delle conseguenti frane. Tifoni e tempeste di questa portata sono comuni nelle Filippine: in media se ne registrano 20 all'anno. Studiosi dell'ambiente ritengono che solo il 13% del patrimonio forestale del Paese sia ancora intatto.

Invia ad un amico
Visualizza per la stampa
CLOSE X
Vedi anche
Trovati vivi dopo 10 giorni sotto il fango dei tifoni
09/12/2004
Manila, Vescovi e Caritas per le vittime dei tifoni: al via la raccolta fondi
28/12/2017 09:03
Oceano Pacifico: il 2015 è stato l'anno dei tifoni. Mai così tanti (e così forti)
19/12/2015
Cina: oltre 10 milioni di persone assetate dalla siccità
18/08/2006
Cina: 433 mila persone evacuate per il tifone Saomai
10/08/2006