24 Gennaio 2018
AsiaNews.it Twitter AsiaNews.it Facebook
Aree geografiche




  • > Africa
  • > Asia Centrale
  • > Asia del Nord
  • > Asia del Sud
  • > Asia Nord-Ovest
  • > Asia Sud-Est
  • > Europa
  • > Medio Oriente
  • > Nord America
  • > Sud America
  • > Asia dell'Est


  • » 19/03/2008, 00.00

    RUSSIA

    Annullato l’incontro tra Alessio II e il nuovo vescovo di Mosca

    D. Dudochkin, A. Pirogov

    Doveva svolgersi oggi, ma il Patriarcato russo-ortodosso lo ha rinviato a data da destinarsi. Delusione tra i cattolici, che speravano in un’occasione per affrontare in “modo fraterno” alcuni socttanti problemi tra le due Chiese sorelle.
    Mosca (AsiaNews) – C’è delusione e molti interrogativi tra i cattolici in Russia dopo l’annullamento dell’atteso incontro, previsto per oggi, tra il nuovo arcivescovo della Madre di Dio a Mosca, mons. Paolo Pezzi, e il Patriarca della Chiesa russo-ortodossa, Alessio II. Il posticipo è stato annunciato dallo stesso Patriarcato. Sarebbe stato il primo incontro di questo livello tra le due comunità  in più di 10 anni.
     
    La vicenda solleva interrogativi tra i fedeli anche perché si aggiunge alla mancata partecipazione della Chiesa alla ottava giornata nazionale di preghiera svoltasi ieri nella capitale. Senza che i leader cattolici abbiano fornito spiegazioni. “Speravamo molto - dice ad AsiaNews un sacerdote a Mosca – che l'incontro con il Patriarca di Mosca potesse essere non solo una visita di cortesia, ma l’occasione per una discussione fraterna e costruttiva sui problemi che preoccupano i nostri fedeli”. Tra le questioni più importanti al momento ricordiamo: la richiesta al Patriarca di sostegno nel risolvere il problema dei visti per i religiosi stranieri con le autorità; chiarire le posizioni espresse dal metropolita Kirill e dal vescovo Hilarion di Vienna e Austria sull’abolizione delle diocesi cattoliche in Russia; la richiesta di includere anche la Chiesa cattolica nel Consiglio interreligioso di Russia (dove sono presenti ortodossi, musulmani, ebrei e buddisti); discutere la possibilità di collaborazione in progetti sociali e caritatevoli.
     
    Solleva interrogativi, infine, la decisione di mons. Pezzi di non essere a Mosca per la Pasqua. Il presule ha scelto di celebrare la festività a Kaliningrad, la città più occidentale dell'arcidiocesi. Secondo fonti ufficiose, il triduo pasquale alla cattedrale di Mosca sarà celebrato dal nunzio apostolico, mons. Mennini.
     
    invia ad un amico Visualizza per la stampa










    Vedi anche

    04/05/2017 08:26:00 RUSSIA
    L’Ortodossia russa contro i Testimoni di Geova

    Il Patriarcato di Mosca afferma la propria estraneità al provvedimento governativo, ma lo definisce “un gesto positivo”. Il bando preoccupa anche i cattolici, che temono “nuove forme di discriminazione”. La “sinfonia” russa tra il trono e l’altare riproduce schemi dei tempi sovietici. La visita delle spoglie di San Nicola in Russia come augurio di unità nella fede della Chiesa indivisa.



    10/11/2006 RUSSIA
    Dopo anni, mons. Kondrusiewicz ricevuto al Patriarcato di Mosca

    L'arcivescovo della Madre di Dio è stato ricevuto dal metropolita Kirill: "unione" delle due Chiese sulle sfide del mondo moderno, il Patriarcato ortodosso chiede di "coordinare" le rispettive attività locali. Il problema di orfanotrofi e nuove parrocchie.



    03/07/2006 RUSSIA
    Mosca: nel nome della collaborazione nonostante le differenze, si apre il summit interreligioso

    All'evento partecipano i leader spirituali delle maggiori religioni del mondo. Dal Vaticano una delegazione di alto profilo; card. Kasper: è segno indiretto di progressi nei rapporti tra cattolici e russi ortodossi; Kirill concorda.



    05/12/2006 RUSSIA – VATICANO
    Patriarcato di Mosca: “importante” il Papa in Turchia
    La Chiesa ortodossa russa auspica che il viaggio di Benedetto XVI contribuisca ad un “dialogo sincero” tra cristiani; “buone” le intenzioni espresse nella Dichiarazione comune firmata dal Papa e Bartolomeo I.

    12/03/2007 RUSSIA - VATICANO
    Putin-Papa, per il Patriarcato di Mosca è “solo una visita di Stato”
    Domani la prima visita del presidente russo a Benedetto XVI; esponenti della Chiesa russo-ortodossa sottolineano che è “solo l’incontro tra due capi di Stato”. Il nunzio nella Federazione parla invece di “risvolti ecumenici”.



    In evidenza

    CINA-VATICANO
    Il Vaticano domanda ai vescovi legittimi di farsi da parte per lasciare spazio a quelli illegittimi

    John Baptist Lin

    Lo scorso dicembre mons. Pietro Zhuang Jianjian di Shantou (Guangdong) è stato obbligato ad andare a Pechino dove “un prelato straniero” del Vaticano gli ha chiesto di lasciare la cattedra al vescovo illecito Giuseppe Huang Bingzhang. La stessa richiesta gli è stata fatta lo scorso ottobre. Mons. Giuseppe Guo Xijin, vescovo ordinario di Mindong dovrebbe diventare l’ausiliare o il coadiutore del vescovo illecito Vincenzo Zhan Silu. Sinicizzare la Chiesa cinese: sostenere il principio dell’indipendenza e seguire la leadership del Partito comunista.


    VATICANO – PERU'
    Papa in Perù: Giovani, il cuore non si può ‘fotoshoppare’, perché è lì che si gioca l’amore vero



    All’Angelus nella Plaza de Armas, papa Francesco ai giovani di seguire Gesù con tutto se stessi, senza scoraggiarsi, su esempio di san Martino di Porres, il santo meticcio. La preghiera silenziosa per la pace nella Repubblica del Congo. Ai vescovi, l’esempio di san Toribio di Mogrovejo, un infaticabile evangelizzatore: “Oggi lo chiameremmo un vescovo ‘di strada’”. Alle religiose contemplative l’invito a pregare per l’unità della Chiesa peruviana.


    AsiaNews E' ANCHE UN MENSILE!

    L’abbonamento al mensile di AsiaNews non costa nulla: viene dato gratis a chiunque ne faccia richiesta.
     

    ABBONATEVI

    News feed

    Canale RSScanale RSS 

     









     

    IRAN 2016 Banner

    2003 © All rights reserved - AsiaNews C.F. e P.Iva: 00889190153 - GLACOM®