30/12/2013, 00.00
COREA
Invia ad un amico

Arcivescovo di Seoul: Con l'arrivo del nuovo anno preghiamo per la Corea del Nord

Nel suo messaggio per Capodanno, mons. Andrea Yeom Soo-jung invita i cattolici coreani a mettere da parte "avidità ed egoismo" per scoprire che "una vita vissuta nell'amore è la chiave per la felicità. Seguiamo tutti l'esempio della Santa Famiglia".

Seoul (AsiaNews) - I cattolici della Corea del Sud "devono pregare in maniera particolare per i fratelli e sorelle del Nord, affinché il Signore conceda loro abbondanti benedizioni di amore, compassione e grazia". Lo scrive l'arcivescovo di Seoul, mons. Andrea Yeom Soo-jung, nel messaggio inviato ai propri fedeli in occasione del Nuovo Anno: "Cari fratelli e sorelle, diamo il benvenuto al 2014 con speranza e tanti sogni. Possa il Signore esservi accanto ogni giorno di questo nuovo anno".

Nel testo, il presule scrive: "Tutti sperano in una vita felice. Ma la vera felicità si trova nel proprio stato mentale. Se siamo grati di quello che abbiamo, e se lo condividiamo con gli altri, potremo trovare la felicità in maniera molto facile: vivendo una vita di amore nei confronti dei nostri vicini". Tuttavia, aggiunge subito dopo, "molte persone trovano difficile essere felici perché sono troppo avide e concentrate su loro stesse. È per questo che Cristo ha definito 'beati i poveri di spirito'. Dobbiamo vivere una vita umile e porla nelle mani di Dio. Questa è la verità, la chiave della felicità che non dobbiamo mai scordare".

Io, conclude mons. Yeom, "prego affinché tutti noi possiamo seguire l'esempio della Santa Famiglia. Era piccola e ordinaria, ma con una fede forte: con l'amore e la condivisione hanno permesso che avvenissero tanti miracoli. Per essere come loro, è importante partire dall'amore per i nostri cari. In questo nuovo anno cerchiamo di essere sinceri. Se amiamo quelli che ci circondano, avremo una vera società del benessere".

 

Invia ad un amico
Visualizza per la stampa
CLOSE X
Vedi anche
Card. Yeom: La Quaresima, momento di nuova speranza per l'uomo
10/03/2014
Arcivescovo di Seoul: “Kaesong è un simbolo di pace, va riaperto subito”
22/07/2013
Il card. Yeom va al Nord: Solo una visita pastorale, il viaggio del Papa non c'entra
21/05/2014
Seoul, il card. Yeom fra malati e senzatetto: Dio vi ama da sempre
24/01/2014
Arcivescovo di Seoul: La nomina a cardinale mi spinge a fare di più per i poveri
13/01/2014