03/07/2014, 00.00
BHUTAN - GIAPPONE
Invia ad un amico

Bhutan, "per essere più felici" solo automobili elettriche

Le automobili a benzina saranno sostituite da quelle elettriche. Il primo ministro bhutanese, Tshering Tobgay ha chiesto alle case automobilistiche giapponesi Nissan e Mitsubishi di aiutarlo a raggiungere il suo obbiettivo. "Il trasporto eco-sostenibile porterà maggior felicità ai cittadini".

Thimphu (AsiaNews/Agenzie) - Il regno himalayano del Bhutan ha presentato un progetto per rendere la sua gente ancora più felice: si tratta di voler diffondere l'uso di veicoli  elettrici eco-sostenibili nel Paese.

"Abbiamo strutture che possono generare energia rinnovabile. La benzina è costosa e dannosa per l'ambiente. Il trasporto eco-sostenibile porterà maggior felicità ai cittadini", ha affermato il primo ministro del Bhutan Tshering Tobgay .

All'inizio di quest'anno, il governo ha deciso di sostituire tutte le auto della capitale Thimphu con i veicoli elettrici, in collaborazione con la Nissan Motor &Co e la Mitsubishi Motors Corporation giapponese.  Tobgay, è arrivato in Giappone il 29 giugno e ripartirà oggi, la sua visita ha come scopo di chiedere un aiuto a queste due case automobilistiche di aiutare il Bhutan a raggiungere questo obiettivo.

Egli ha spiegato che il governo introdurrà i veicoli elettrici giapponesi al posto di quelli a benzina, per migliorare la propria "felicità nazionale lorda (Fil)", un indicatore utilizzato dal governo bhutanese per misurare la qualità della vita dei cittadini.

Bhutan terrà un convegno internazionale nel novembre del 2015 per pubblicizzare il concetto di Fil, Tobgay  ha spiegato: "Inviteremo 250 esperti provenienti dal Giappone e da altre nazioni. Discuteremo su come utilizzare l'indicatore della felicità anche nello sviluppo delle nuove linee politiche, e di come trovare modi migliori per misurare la felicità".

 

 

Invia ad un amico
Visualizza per la stampa
CLOSE X
Vedi anche
Tokyo pronta a riciclare le ‘terre rare’ per ridurre la dipendenza dalla Cina
29/03/2021 09:02
Bhutan, al via le elezioni per il parlamento. Silenzio su libertà religiosa e pulizia etnica
31/05/2013
Bhutan, diviso tra il “Pil della felicità” e la persecuzione anticristiana
18/01/2013
“Il prodotto interno lordo della felicità” per la prima volta nell’agenda Onu
22/07/2011
Elon Musk alla conquista del mercato cinese. La zavorra dei grandi ‘zombie’ di Stato
14/01/2021 14:41