28/10/2008, 00.00
ASIA

Borse asiatiche in ripresa, ma non tutte

Tokyo risale, anche grazie alla discesa dello yen, come Hong Kong, Shanghai e Seoul. In caduta Singapore e Kuala Lumpur, discesa limitata a Sydney e Manila.
Hong Kong (AsiaNews/Agenzie) - Borse asiatiche in ripresa, ma non generale, dopo le caduta dei giorni scorsi. Tokyo ha chiuso con una risalita del 4,61%, dopo che ieri l’indice Nikkei aveva toccato il punto più basso degli ultimi 26 anni. A favorire il rimbalzo anche la discesa dello yen, che ha invertito la tendenza al rialzo dei giorno scorsi. Oggi il dollaro si cambia sopra quota 95 (era sceso fino a 92,76) e l’euro sopra 120 (era a 115,72).
 
Sulla linea della ripresa, a metà seduta, anche Hong Kong che aveva guadagnato il 6,13%, all’indomani di una storica caduta del 12,7%. Shanghai segnava anch’essa un + 2,68%. Positiva anche Seoul che a fine seduta segnala una ripresa del 5,57%.
 
In caduta, invece, Singapore, che ieri era chiusa e che oggi segnala una perdita del 5,96%. Ugualmente chiusa ieri ed ugualmente in discesa Kuala Lumpur che segna un – 6,20%, toccando il punto più basso dal 2003.
 
Perdite limitate per Sydney (- 0,38%) e Manila (- 0,55%).
 
Tendenza ancora al ribasso per il petrolio, che ora è quotato 62,33 dollari al barile.
 
Visualizza per la stampa
CLOSE X
Vedi anche
Borse asiatiche in ripresa, mentre prende il via il G20
14/11/2008
Il sudest asiatico dello tsunami ha bisogno di turisti
25/01/2005
Cadono i mercati asiatici nel timore di una crisi (di budget) del governo Usa
30/09/2013
Borse asiatiche in discesa: i problemi dell'euro e della Cina
23/07/2012
Scendono le borse per Dexia, la “Lehman Brothers” europea
04/10/2011