15/01/2020, 12.14
INDIA
Invia ad un amico

Calcutta, Settimana per l’unità dei cristiani: una marcia per la pace

di Nirmala Carvalho

Il raduno è promosso dalla diocesi e da decine di denominazioni cristiane. Quest’anno la Settimana di preghiera si svolge dal 17 al 25 gennaio. Sacerdote: “La pace è la necessità del momento. Abbiamo bisogno che accada un miracolo”.

Mumbai (AsiaNews) – Una marcia per la pace, pregando per il perdono delle cattive azioni che feriscono, per l’unità e per l’uguaglianza: è quanto promuovono a Calcutta la Chiesa cattolica e le altre denominazioni cristiane nella Settimana di preghiera per l’unità dei cristiani. La manifestazione si terrà il prossimo 20 gennaio e radunerà oltre 100 Chiese. P. Domic Gomes, principale organizzatore, racconta ad AsiaNews: “Pregheremo per l’unità tenendo a mente l’odierna atmosfera di paura e incertezza, ma non ci sarà nulla di politico nell’iniziativa”.

Quest’anno la Settimana di preghiera si svolge dal 17 al 25 gennaio. Il raduno di Calcutta è organizzato da due organizzazioni ecumeniche, Bangiya Christiya Pariseba e Bengal Christian Council, che invitano tutti i cristiani a partecipare. Nei giorni scorsi i rappresentanti di 175 Chiese e istituzioni si sono incontrati nella cattedrale di St. Paul per pianificare i dettagli. Il corteo partirà dalla cattedrale e arriverà alla statua di Gandhi e Mayo Road, per un percorso totale di 3,5 chilometri.

L’obiettivo del raduno di preghiera è “proclamare il messaggio di unità, concordia e armonia tra le religioni” ed esprimere solidarietà a quanti manifestano da settimane in India per la cancellazione della nuova legge sulla cittadinanza che esclude i musulmani. I cristiani, affermano le organizzazioni promotrici, “vedono con ansia e paura quanto sta avvenendo alle persone delle altre minoranze”.

P. Dominic afferma: “Speriamo che tutte le liti terminino e l’uguaglianza venga confermata. Possano essere anche perdonati tutti coloro che hanno ferito altre persone con parole e azioni. Noi tentiamo di mettere da parte le nostre differenze e unirci some comunità di cristiani per la pace e l’amore. Pregheremo come comunità cristiana per il Paese nel suo insieme. La pace è la necessità del momento. Abbiamo bisogno che accada un miracolo”.

Invia ad un amico
Visualizza per la stampa
CLOSE X
Vedi anche
Orissa: mons. Barwa ricorda il missionario Graham Staines e ‘l’ecumenismo del sangue’
23/01/2020 14:41
Poso, violenze anticristiane: estremisti incendiano una chiesa protestante
23/10/2012
Mons. Couto: Contro la rivolta a Delhi, preghiere e aiuto fra le religioni
28/02/2020 15:25
Vasai, Settimana di preghiera per l’unità dei cristiani “per la conversione dei cuori”
19/01/2018 11:21
Papa: l’unità, un imperativo morale per tutti i cristiani
25/01/2011