24/08/2019, 09.00
INDIA
Invia ad un amico

Card. Gracias: Sosteniamo l’impegno della Chiesa per le popolazioni colpite dai monsoni (Video)

di Nirmala Carvalho

Il capo della Chiesa cattolica indiana lancia due campagne di raccolta fondi. Si possono inviare donazioni all'arcidiocesi di Mumbai e a Caritas India. Le piogge sono costate la vita a più di 400 persone. Ci sono oltre 4,7 milioni di sfollati nei campi profughi.

Mumbai (AsiaNews) – Tutte le diocesi dell’India, i fedeli e le associazioni cristiane “sostengano l’impegno della Chiesa in favore delle popolazioni colpite dai monsoni”. Lo chiede il card. Oswald Gracias, arcivescovo di Mumbai e presidente della Conferenza episcopale indiana (Cbci). Da settimane il Paese è flagellato dalle precipitazioni monsoniche. Il cardinale elenca i numeri della devastazione: danni in 11 Stati, più di 400 vite spezzate, oltre 4,7 milioni di sfollati in vari campi profughi, più di 1,5 milioni di ettari di terreni sommersi dalle piogge.

Il porporato lancia un appello a sostenere due campagne di raccolta fondi: quella dell’arcidiocesi che guida e quella di Caritas India, il braccio sociale della Chiesa cattolica nel Paese, che ha inviato volontari su tutto il territorio per fare la conta dei danni e assistere la popolazione.

Per quanto riguarda i fedeli di Mumbai, scrive, essi possono donare attraverso il sito del Centro per l’azione sociale (braccio sociale dell’arcidiocesi), www.csamumbai.in, o tramite assegno indirizzato a favore di  “Centre for Social Action”, Eucharistic Congress Building – Ground floor, Convent Street, Colaba, Mumbai 400 039.

Per sostenere gli sforzi della Caritas, da tutto il Paese (e dal mondo) si può inviare denaro a “CARITAS INDIA” CC n°: 11050200039552, banca: THE FEDERAL BANL LTF, codice IFSC: FDRL0001105, indirizzo: M-17, CONNAUGHT CIRCUS, NEW DELHI – 110 001. A tutti i donatori viene richiesto d’inviare una mail all’indirizzo accounts@caritasindia.org, specificando nome e indirizzo del mittente, ammontare della donazione e data del bonifico, numero di transazione, oggetto della donazione e nominativo della propria banca (clicca qui per la dicitura in inglese).

“Faccio appello - scrive il card. Gracias - a tutti i membri delle gerarchie e della leadership della Chiesa, a mostrare solidarietà e incoraggiare la comunità di fedeli, gli istituti, le congregazioni e tutte le persone di buona volontà a contribuire in maniera generosa a questo appello umanitario e a esprimere la nostra solidarietà in questo momento così cruciale”.

La cosa più urgente del momento, afferma, “è raggiungere il maggior numero possibile delle comunità bloccate e isolate e nei villaggi più remoti e irraggiungibili. La nostra tempestiva assistenza aiuterà a venire incontro ai bisogni degli afflitti e a ridurre le sofferenze dei nostri fratelli e sorelle in varie parti del Paese. Ci sarà bisogno di un’enorme sforzo d’emergenza per ricostruire le vite delle persone e delle comunità riabilitando e ripristinando i mezzi di sussistenza”.

Invia ad un amico
Visualizza per la stampa
CLOSE X
Vedi anche
Kerala, Ong cristiana dona kit di prima necessità a 1.400 famiglie alluvionate (Foto)
29/08/2019 12:28
India, il cordoglio del papa per le vittime delle piogge monsoniche
13/08/2019 08:52
India sud-ovest, drammatico il bilancio dei monsoni: 178 morti e un milione di sfollati (Foto e video)
12/08/2019 08:48
Emergenza monsoni nell’ovest dell’India: oltre 40 morti e 100mila sfollati (Foto-Video)
09/08/2019 11:21
L’arcidiocesi di Mumbai apre scuole e parrocchie agli alluvionati (Foto)
30/08/2017 09:00