30/01/2020, 11.47
FILIPPINE
Invia ad un amico

Card. Tagle: ‘L’incontro è la chiave per il cammino del dialogo’

Si è conclusa ieri la settima Conferenza delle Filippine per la Nuova Evangelizzazione. Il nuovo prefetto di Propaganda Fide ha pronunciato il discorso di sintesi. “Ognuno ha delle necessità ma allo stesso tempo tutti hanno un dono. Il vostro dono è la risposta ai bisogni degli altri”.

Manila (AsiaNews/Agenzie) – Il passo chiave nel cammino del dialogo è un “incontro personale” con gli altri, in particolare con quanti sono considerati “unici”. Queste sono persone reali, “non solo caricature o concetti”. Lo ha dichiarato ieri il card. Luis Antonio Gokim Tagle, arcivescovo di Manila e nuovo prefetto della Congregazione per l'Evangelizzazione dei Popoli, nel discorso di sintesi alla VII Conferenza delle Filippine per la Nuova Evangelizzazione (Pcne 7). Quest’anno l’evento si svolto tra il 28 ed il 29 gennaio presso la Smart-Araneta Coliseum di Cubao, a Quezon City, con il tema “At Sino Ang Aking Kapwa? (E chi è il mio prossimo? – Luca 10,29)”.

L’intervento del card. Tagle ha chiuso la due giorni di incontri e testimonianze. In una delle ultime apparizioni ufficiali da arcivescovo della capitale, il presule ha spiegato ai partecipanti che attraverso l’incontro con il prossimo “se tutto va per il verso giusto, impareremo il percorso dell'umiltà, ammettendo il nostro pregiudizio e persino l'ingiustizia che abbiamo commesso”. “Lasciamoci convertire alla verità. “Dall'umiltà e dal pentimento, con fiducia sarò aperto agli altri, anch’essi creature di Dio”, ha aggiunto.

Secondo il nuovo prefetto di Propaganda Fide, seguire la strada del dialogo significa anche “essere un vicino”. Questo vuol dire allontanarsi da paure, orgoglio e presunzione, che impediscono di vedere il prossimo che è unico. Chiunque si trovi nel bisogno è un vicino, “e questo significa ogni persona”. “Ognuno ha delle necessità ma allo stesso tempo tutti hanno un dono. Il vostro dono è la risposta ai bisogni degli altri”, ha affermato il card. Tagle. Il prossimo, ha aggiunto, invita e dà compassione: “Non chiediamoci solo chi è il nostro vicino, chiediamoci anche se possiamo essere vicini per gli altri”.

Il card. Tagle ha istituito la prima Conferenza nell’ottobre del 2013, per raccogliere la chiamata alla nuova evangelizzazione. La Pcne 7 si inserisce nel contesto delle iniziative che la Conferenza episcopale delle Filippine (Cbcp) ha messo in atto per l'Anno dell'Ecumenismo, del Dialogo interreligioso e dei Popoli indigeni; i vescovi lo hanno indetto in previsione del 2021, quando la Chiesa festeggerà i 500 anni di cristianesimo nelle Filippine.

Invia ad un amico
Visualizza per la stampa
CLOSE X
Vedi anche
Con il card. Tagle, entrano in Curia ‘il volto e l’animo’ della Chiesa filippina
09/12/2019 13:08
Manila, il card. Tagle saluta l’arcidiocesi e arriva in Vaticano
10/02/2020 11:02
I cardinali Bo e Tagle incontrano i profughi Rohingya nei campi di Cox’s Bazar (Foto)
01/08/2019 11:44
Card. Tagle: Fede e musica, segreti della Chiesa filippina che sempre rinasce dai disastri
16/01/2015
Il card. Tagle contro la guerra alle droghe di Duterte: ‘Stop allo spreco di vite umane’
21/08/2017 10:25