17 Dicembre 2017
AsiaNews.it Twitter AsiaNews.it Facebook
Aree geografiche




  • > Africa
  • > Asia Centrale
  • > Asia del Nord
  • > Asia del Sud
  •    - Afghanistan
  •    - Bangladesh
  •    - Bhutan
  •    - India
  •    - Nepal
  •    - Pakistan
  •    - Sri Lanka
  • > Asia Nord-Ovest
  • > Asia Sud-Est
  • > Europa
  • > Medio Oriente
  • > Nord America
  • > Sud America
  • > Asia dell'Est


  • » 07/12/2017, 11.26

    INDIA

    Chhattisgarh, nazionalisti indù attaccano un raduno di preghiera cristiano



    Ieri l’aggressione al villaggio di Tarra. Distrutte e danneggiate decine di automobili, biciclette e altre proprietà private. I danni ammontano a più di 5mila euro. I radicali hanno molestato le donne e malmenato gli uomini.

    New Delhi (AsiaNews/Agenzie) – Una folla di oltre mille nazionalisti indù ha attaccato un raduno di digiuno e preghiera, cui partecipavano circa 600 cristiani. L’incidente è avvenuto ieri in Chhattisgarh nel villaggio di Tarra, vicino Ranjim (distretto di Gariaband). Si tratta dell’ultimo episodio di violenza nei confronti della comunità cristiana in India, bersaglio della discriminazione da parte dei radicali sostenitori dell’Hindutva.

    Testimoni riportano che i radicali hanno attuato una devastazione, danneggiando decine di automobili, biciclette e proprietà private. Secondo una prima stima, i danni ammonterebbero ad almeno 400mila rupie (oltre 5mila euro).

    Shibu Thomas, attivista di Persecution Relief, riporta che gli aggressori farebbero parte dei gruppi Rashtriya Swayamsevak Sangh (Rss, gruppo paramilitare ultranazionalista indù) e Bajrang Dal (ala giovanile militante del Vishva Hindu Parishad). “I cristiani – aggiunge – avevano terminato 200 giorni di preghiera sotto la guida del pastore Lakhchan Sahu. I radicali sono arrivati verso le 12 (ora locale) e hanno interrotto il raccoglimento”.

    Il pastore fa sapere che “i fedeli presenti, presi dal panico, si sono dispersi in ogni direzione”. L’attivista Thomas riferisce che gli aggressori hanno molestato le donne e malmenato gli uomini. Non solo, hanno impedito ai cristiani del vicino villaggio di Marga Parra di partecipare al raduno.

    invia ad un amico Visualizza per la stampa










    Vedi anche

    19/10/2017 08:57:00 INDIA
    Chhattisgarh, 300 radicali indù assaltano una chiesa protestante: due feriti in modo grave

    L’aggressione alla Bastar for Christ Movement Church di Jaripara è avvenuta durante la preghiera della domenica. Prese a bastonate anche donne e bambini. Pastore: “I radicali sono sostenuti dal partito Bjp al potere”.



    30/10/2017 12:24:00 INDIA
    Partito nazionalista: l’India non è un Paese per cristiani

    Oggi un editoriale dello Shiv Sena afferma che l’India appartiene agli indù. Da quando è al potere il Bharatiya Janata Party si sono intensificate le violenze contro i fedeli di Cristo. Nel 2015 si sono verificati 365 episodi di violenza.



    31/10/2017 13:03:00 INDIA
    India, arrestati e rilasciati missionari pentecostali e sette bambini cristiani

    I membri della Gospel Echoing Missionary Society erano accusati di conversioni forzate in Uttar Pradesh. I minori sono stati rinchiusi per una settimana in una struttura del Madhya Pradesh, senza poter vedere i genitori.



    02/11/2017 14:48:00 INDIA
    Tamil Nadu, le autorità bloccano la preghiera in 10 chiese protestanti

    L’interruzione delle attività di culto è dovuta alla denuncia di gruppi estremisti indù, che minacciano di far chiudere altri 20 luoghi di culto. La polizia è connivente con i radicali. I cristiani chiedono aiuto al ministro dell’Interno dello Stato.



    27/10/2014 INDIA
    Ancora violenze in Chhattisgarh: 40 radicali indù attaccano una comunità cristiana
    L'aggressione si è consumata nel distretto di Bastar, dove da mesi è in atto una sistematica persecuzione contro la minoranza. Gli estremisti invocano spesso la legge anti-conversione per assaltare i cristiani. Presidente del Global Council of Indian Christians (Gcic): "Chiediamo l'arresto immediato dei violenti".



    In evidenza

    IRAQ
    Parroco di Amadiya: Avvento fra i profughi di Mosul, la solidarietà più forte delle difficoltà (Foto)



    P. Samir racconta un clima di gioia e di speranza, nonostante la mancanza di risorse e il calo negli aiuti. La lotta per sopravvivenza ha accresciuto il legame di unione fra cristiani e con musulmani e yazidi. Ancora oggi il centro ospita 150 rifugiati, il 70% dipende dalle risorse stanziate dalla Chiesa. Centinaia di giovani all’incontro di preghiera in preparazione al Natale.


    VATICANO-ASIA
    Xenofobia e populismo. Il caso dell’Asia

    Bernardo Cervellera

    Il simposio sul tema, voluto dal Consiglio mondiale delle Chiese (Wcc) e dal Dicastero vaticano per il servizio dello sviluppo umano integrale. Nella crescente ostilità verso gli altri, considerati come nemici e stranieri, tracciare le piste per l’impegno delle Chiese. I “migranti” tema politico importante in Germania e nella Brexit del Regno Unito. Testimonianze dall’America latina e dall’Africa. Esperienze asiatiche affidate al direttore di AsiaNews.


    AsiaNews E' ANCHE UN MENSILE!

    L’abbonamento al mensile di AsiaNews non costa nulla: viene dato gratis a chiunque ne faccia richiesta.
     

    ABBONATEVI

    News feed

    Canale RSScanale RSS 

    Add to Google









     

    IRAN 2016 Banner

    2003 © All rights reserved - AsiaNews C.F. e P.Iva: 00889190153 - GLACOM®