20 Novembre 2017
AsiaNews.it Twitter AsiaNews.it Facebook
Aree geografiche




  • > Africa
  • > Asia Centrale
  • > Asia del Nord
  • > Asia del Sud
  • > Asia Nord-Ovest
  • > Asia Sud-Est
  • > Europa
  • > Medio Oriente
  • > Nord America
  • > Sud America
  • > Asia dell'Est


  • » 19/10/2017, 08.57

    INDIA

    Chhattisgarh, 300 radicali indù assaltano una chiesa protestante: due feriti in modo grave



    L’aggressione alla Bastar for Christ Movement Church di Jaripara è avvenuta durante la preghiera della domenica. Prese a bastonate anche donne e bambini. Pastore: “I radicali sono sostenuti dal partito Bjp al potere”.

    Raipur (AsiaNews/Agenzie) – Una folla di 300 radicali indù ha assaltato una chiesa e ha malmenato i fedeli riuniti per la preghiera domenicale. Lo denuncia l’International Christian Concern (Icc), che riporta che l’assalto alla Bastar for Christ Movement Church di Jaripara, nello Stato indiano del Chhattisgarh, è avvenuto il 15 ottobre. Gli assalitori hanno preso a bastonate i cristiani presenti, tra cui anche donne e bambini, e nove sono rimasti feriti. Due di essi, Raju Sodi e Sangetha Kartami, versano in condizioni critiche e sono stati traferiti all’ospedale governativo di Dantewada. I radicali indù hanno vandalizzato il luogo di culto e dato alle fiamme paramenti e arredamento.

    Non è la prima aggressione contro i seguaci del movimento cristiano in Chhattisgarh. Nel 2012 gli estremisti hanno interrotto un funerale, lasciando diverse persone ferite anche in quell’occasione. Riguardo l’attacco del 15 ottobre scorso, il pastore locale ha dichiarato: “L’attacco è inumano e deplorevole. Questi assalti stanno spuntando nel contesto delle prossime elezioni statali [che si terranno nel 2018]. Il Bjp (Bharatiya Janata Party, nazionalisti indù), che è al potere nello Stato, rende molto più semplice per i radicali indù portare avanti la campagna di odio contro le minoranze religiose per scopi politici”.

    Gli attivisti dell’International Christian Concern denunciano che all’inizio la polizia si sarebbe rifiutata di registrare la denuncia contro i nazionalisti indù, responsabili di numerosi attacchi contro i cristiani in Chhattisgarh. William Stark, responsabile regionale della Ong, riferisce che le aggressioni contro e i fedeli di Cristo “si ripetono quasi a cadenza giornaliera. Sembra che i radicali indù di tutto il Paese abbiano avuto dalle autorità locali il compito di perseguire le loro campagne di odio contro i cristiani e le altre minoranze”. Il leader lamenta: “È giunta l’ora che finisca questa incapacità o riluttanza a proteggere e sostenere i diritti dei cristiani”. Poi ricorda che l’articolo 25 della Costituzione garantisce la libertà di culto per tutti i cittadini, ma “purtroppo solo sulla carta”.

    invia ad un amico Visualizza per la stampa










    Vedi anche

    07/03/2016 11:45:00 INDIA
    Chhattisgarh, vandalizzata una chiesa pentecostale: arrestati sette radicali indù

    Gli assalitori erano circa 20, fuggiti sulle motociclette all’arrivo della polizia. Secondo i testimoni, indossavano il copricapo indù color zafferano e hanno devastato qualsiasi cosa sul loro cammino. Picchiati i 65 fedeli presenti, anche le donne. Un bambino è stato scagliato a terra, strappate le vesti delle donne. Leader cristiano: “La legge anti-conversione nega le libertà costituzionali”.



    27/10/2014 INDIA
    Ancora violenze in Chhattisgarh: 40 radicali indù attaccano una comunità cristiana
    L'aggressione si è consumata nel distretto di Bastar, dove da mesi è in atto una sistematica persecuzione contro la minoranza. Gli estremisti invocano spesso la legge anti-conversione per assaltare i cristiani. Presidente del Global Council of Indian Christians (Gcic): "Chiediamo l'arresto immediato dei violenti".

    30/10/2017 12:24:00 INDIA
    Partito nazionalista: l’India non è un Paese per cristiani

    Oggi un editoriale dello Shiv Sena afferma che l’India appartiene agli indù. Da quando è al potere il Bharatiya Janata Party si sono intensificate le violenze contro i fedeli di Cristo. Nel 2015 si sono verificati 365 episodi di violenza.



    13/06/2007 INDIA
    Aggredito pastore protestante, prima della conversione era un nazionalista indù
    Prima di convertirsi, Laxmi Narayan Gowda, pastore indipendente e rappresentante del Consiglio globale dei cristiani indiani, era membro di un gruppo di nazionalisti indù. Gli assalitori lo hanno malmenato ed hanno cercato di dargli fuoco. Ora è in ospedale.

    07/08/2014 INDIA
    Tamil Nadu, radicali indù picchiano donne e bambini di una comunità pentecostale
    Il Global Council of Indian Christians (Gcic) denuncia ad AsiaNews l'ennesima aggressione subita dalla minoranza cristiana. Un gruppo di estremisti ha interrotto un servizio di preghiera e pestato con spranghe di ferro il reverendo e i fedeli presenti.



    In evidenza

    HONG KONG - CINA - VATICANO
    Messa per un sacerdote sotterraneo defunto. Il card. Zen chiede a Dio la grazia di salvare la Chiesa in Cina e la Santa Sede ‘dal precipizio’

    Li Yuan

    P. Wei Heping, 41 anni, è morto in circostanze misteriose, buttato in un fiume a Taiyuan (Shanxi). Per la polizia egli si è suicidato. Ai familiari non è stato permesso nemmeno di vedere il rapporto dell’autopsia. Per il card. Zen la Santa Sede (che “non è necessariamente il papa”) cerca un compromesso a tutti i costi col governo cinese, rischiando di “svendere la Chiesa fedele”. Giustizia e pace pubblica un libretto su p. Wei, per non dimenticare.


    VATICANO - ITALIA - USA
    Papa: non più la guerra, che ha per frutto la morte, 'la distruzione di noi stessi'



    Francesco nel giorno della Commemorazione dei defunti ha celebrato messa al Cimitero americano di Nettuno. “Quando tante volte nella storia gli uomini pensano di fare una guerra, sono convinti di portare un mondo nuovo, sono convinti di fare una ‘primavera’. E finisce in un inverno, brutto, crudele, con il regno del terrore e la morte”.


    AsiaNews E' ANCHE UN MENSILE!

    L’abbonamento al mensile di AsiaNews non costa nulla: viene dato gratis a chiunque ne faccia richiesta.
     

    ABBONATEVI

    News feed

    Canale RSScanale RSS 

    Add to Google









     

    IRAN 2016 Banner

    2003 © All rights reserved - AsiaNews C.F. e P.Iva: 00889190153 - GLACOM®