12/12/2013, 00.00
RUSSIA
Invia ad un amico

Chiese bruciate in Tatarstan, arrestati giovani membri di gruppo islamico

Lo rende noto il ministero degli Interni senza specificare di che gruppi si tratti. I ragazzi sarebbero responsabili di due dei sette incendi che hanno colpito solo quest'anno edifici di culto cristiani nella repubblica russa a maggioranza musulmana.

Mosca (AsiaNews/Agenzie) - La polizia russa ha arrestato alcuni giovani appartenenti a un indefinito "gruppo islamico non tradizionale" con il sospetto che siano tra i responsabili di due casi di incendi dolosi contro chiese cristiane, registrati a novembre nella repubblica autonoma del Tatarstan. Lo rende noto l'agenzia Ria Novosti, citando la polizia locale. Secondo quanto rivelato dal ministero degli Interni, tutti gli arrestati sono di età compresa tra i 22 e i 35 anni e avrebbero dato alle fiamme due chiese ortodosse usando delle molotov.

A metà novembre, in due differenti attacchi, una chiesa in legno nel villaggio di Lenino è stata completamente distrutta, mentre una seconda è stata salvata dal fuoco grazie all'intervento di una guardia nella città di Chistopol.

Regione a maggioranza musulmana, il Tatarstan non ha mai vissuto particolari problemi di convivenza tra le diverse comunità religiose. Nell'ultimo anno, però, sono state sette le parrocchie cristiane date alle fiamme. Nel 2012 non si era verificato nemmeno un caso simile. La procura generale ha puntato il dito contro "estremisti non identificati" e i colpevoli rischiano ora fino a 20 anni di detenzione. Sotto attaccato sono finite anche le autorità islamiche: nel 2012 il più influente religioso islamico ha subito un tentato omicidio, che le autorità hanno attribuito ai gruppi radicali proveniente del Caucaso settentrionale. (N.A.)

 

 

Invia ad un amico
Visualizza per la stampa
CLOSE X
Vedi anche
Russia: in un anno, sette chiese bruciate in Tatarstan
04/12/2013
Migliaia di musulmani bruciano chiese, conventi, scuole e case cristiane nel Punjiab
13/11/2005
Kuala Lumpur: arrestati 8 giovani per l’attacco a una chiesa
20/01/2010
Solidarietà dei capi delle Chiese cristiane al villaggio cristiano attaccato
14/11/2005
Aceh, attacchi alle chiese: migliaia di persone in fuga dalle violenze religiose
15/10/2015