22 Gennaio 2018
AsiaNews.it Twitter AsiaNews.it Facebook
Aree geografiche




  • > Africa
  • > Asia Centrale
  • > Asia del Nord
  • > Asia del Sud
  • > Asia Nord-Ovest
  • > Asia Sud-Est
  • > Europa
  • > Medio Oriente
  • > Nord America
  • > Sud America
  • > Asia dell'Est
  •    - Cina
  •    - Corea del Nord
  •    - Corea del Sud
  •    - Giappone
  •    - Hong Kong
  •    - Macao
  •    - Taiwan


  • » 15/02/2006, 00.00

    Cina

    Cina, in chiusura oltre 35 mila industrie "non sicure"



    Lo ha annunciato oggi l'ufficio che si occupa della sicurezza sul lavoro. Compagnie "inadeguate e pericolose" nonostante un anno di tempo e miliardi di yuan spesi da Pechino per metterle in regola.

    Pechino (AsiaNews/Scmp) – L'Amministrazione statale cinese per la Sicurezza sul lavoro ha annunciato oggi l'imminente chiusura di 35.842 industrie di vari settori che non rispondono ai requisiti minimi di sicurezza imposti dal governo.

    L'agenzia governativa ha spiegato che le compagnie prossime alla chiusura sono: 8.053 miniere non di carbone; 2.500 raffinerie chimiche; 350 fabbriche di fuochi d'artificio; 24.923 compagnie edili e 16 industrie che producono esplosivi.

    Queste industrie hanno avuto un anno di tempo per mettersi in regola e Pechino ha stanziato diversi miliardi di yuan per adattare le loro strutture agli standard internazionali di prevenzione sul lavoro, ma la corruzione dei funzionari ha vanificato ogni sforzo.

    La decisione è stata presa dopo le continue proteste in tutto il Paese per le vittime prodotte dall'industria cinese. Secondo dati governativi, ogni anno muoiono oltre 6 mila minatori in "incidenti prevenibili", ma fonti indipendenti denunciano almeno 20 mila vittime "nascoste" dai proprietari che cercano così di evitare la chiusura e la multa da parte del governo.

    invia ad un amico Visualizza per la stampa










    Vedi anche

    07/11/2005 CINA
    I dirigenti delle miniere dovranno scendere nelle gallerie insieme ai lavoratori

    La decisione annunciata mentre continuano gli incidenti. Nell'Hebei decine di morti per il crollo di 3 miniere di gesso. Altri gravi incidenti nell'Hunan e nell'Hubei.



    02/11/2005 Cina
    Shanxi: esplode una miniera di carbone, muoiono 17 persone

    La potenza della detonazione ha colpito anche una miniera confinante. Secondo il direttore dell'Amministrazione statale per la sicurezza sul lavoro: "la corruzione, vera causa degli incidenti minerari". 



    10/12/2004 CINA
    Shanxi: 33 vittime nell'esplosione di una miniera


    02/12/2005 Cina
    Sale a 166 il numero dei morti nella miniera dell'Heilongjiang

    Altri 5 minatori morti in una miniera illegale dell'Hebei.



    01/12/2005 cina
    Heilongjiang, salgono a 161 le vittime dell'esplosione nella miniera

    Arrestati il direttore ed il segretario locale del Partito comunista. I dirigenti minerari non avevano idea delle misure da intraprendere in caso di emergenza.





    In evidenza

    EGITTO-LIBANO
    Al Cairo, musulmani e cristiani si incontrano per Gerusalemme, ‘la causa delle cause’

    Fady Noun

    Si è tenuta il 16 e 17 gennaio all’istituto sunnita al-Azhar. Hanno preso parte molte personalità del Libano, fra cui il patriarca maronita Bechara Raï. I mondo arabo diviso fra “complice passività” e “discorsi rumorosi ma inefficaci”. Ex-premier libanese: coordinare le azioni per una maggiore efficienza al servizio di una “identità pluralistica di Gerusalemme” e della “libertà religiosa”. Card. Raï: serve preghiera congiunta, la solidarietà interreligiosa islamico-cristiana in tutto il mondo arabo e sostenere i palestinesi.


    CINA
    Yunnan: fino a 13 anni di prigione per i cristiani accusati di appartenere a una setta apocalittica



    Le setta in questione è quella dei Tre gradi del Servizio, un gruppo pseudo-protestante sotterraneo fondato nell’Henan e diffuso soprattutto nelle campagne. I condannati rivendicano di essere solo cristiani e di non sapere nulla della setta. Gli avvocati difensori minacciati della revoca della loro licenza.


    AsiaNews E' ANCHE UN MENSILE!

    L’abbonamento al mensile di AsiaNews non costa nulla: viene dato gratis a chiunque ne faccia richiesta.
     

    ABBONATEVI

    News feed

    Canale RSScanale RSS 

     









     

    IRAN 2016 Banner

    2003 © All rights reserved - AsiaNews C.F. e P.Iva: 00889190153 - GLACOM®