15/12/2018, 10.49
SRI LANKA
Invia ad un amico

Colombo, Rajapaksa si è dimesso. Wickremesinghe torna premier

di Melani Manel Perera

Atteso per domani il nuovo giuramento da primo ministro. La crisi politica innescata dalla rimozione del leader dell’Unp e la nomina dell’ex dittatore. La Corte suprema contro il presidente Sirisena: “Illegale sciogliere il parlamento e convocare elezioni”.

Colombo (AsiaNews) – Mahinda Rajapaksa (foto) ha rassegnato le dimissioni da primo ministro dello Sri Lanka questa mattina, al termine di una cerimonia nella residenza di Colombo. La sua controversa nomina, voluta dal presidente Maithripala Sirisena dopo la rimozione dell’ex premier Ranil Wickremesinghe, aveva innescato la profonda crisi politica che affligge da circa due mesi la più antica democrazia d’Asia.

Secondo lo United National Party (Unp), il leader Wickremesinghe presterà giuramento come primo ministro domani alle 10.00, riappropriandosi della sua carica. Qualora ciò avvenisse, Sirisena ha già annunciato l’intenzione di dimettersi.

Due giorni fa, la Corte suprema ha dichiarato che il presidente ha agito in modo illegale quando a novembre ha sciolto il parlamento e convocato le elezioni, due anni in anticipo rispetto al voto programmato. I sette giudici hanno concordato all'unanimità che il presidente abbia violato la Costituzione dello Sri Lanka. Sollecitati da parlamentari, movimenti politici e organizzazioni della società civile, tre giudici della Corte suprema avevano annullato l’ordine presidenziale lo scorso 13 novembre.

Durante la crisi, Wickremesinghe ha sempre sostenuto di essere il legittimo primo ministro. Lo stallo politico ha provocato risse in parlamento e scatenato grandi proteste. La Chiesa cattolica è intervenuta per chiedere la risoluzione del conflitto, nel rispetto della Costituzione. La Conferenza episcopale (Cbcsl) ha pubblicato una dichiarazione in cui chiedeva ai politici di “accantonare gli interessi personali e mettersi al servizio del popolo e dello sviluppo del Paese”.

Invia ad un amico
Visualizza per la stampa
CLOSE X
Vedi anche
Crisi politica: in Parlamento scoppia la rissa tra i deputati
15/11/2018 16:14
Colombo, la Corte suprema annulla lo scioglimento del Parlamento
13/11/2018 15:18
Crisi politica, il presidente del Parlamento giura di far rispettare la democrazia
07/11/2018 15:20
Attivista srilankese: ‘La crisi politica è colpa del presidente Sirisena’
09/11/2018 11:42
Il presidente Sirisena dissolve il parlamento, non avendo la maggioranza
10/11/2018 11:29