19/08/2016, 11.02
INDIA
Invia ad un amico

Dubbi sulle cause della morte di un pastore protestante guaritore, accusato di magia nera

Il suo centro organizzava preghiere e guarigioni. Lo scorso febbraio era stato arrestato il manager, ma il pastore era fuggito.

Mumbai (AsiaNews) – “La morte del pastore Sebastian Martin è avvolta nel mistero”. Lo confida ad AsiaNews Sajan K George, Presidente del Global Council of Indian Christians(GCIC). Il pastore è stato ritrovato morto il 17 agosto scorso. Le voci dicono che egli fosse molto malato di diabete, ma le autorità non hanno ancora confermato le cause della sua morte.

Il pastore Martin era responsabile di un centro di preghiera, l’Ashirwad Prayer Centre di Bhuigaon (Vasai, Maharashtra) dove si svolgevano incontri e preghiere di intercessione e di guarigione. Lo scorso febbraio il centro è stato denunciato per violazione della legge sulla magia nera. La polizia ha aperto un’inchiesta contro il centro in seguito alla denuncia da parte dell’organizzazione anti-superstizione Andhashraddha Nirmoolan Samiti (MANS).

Le forze dell’ordine hanno arrestato il manager del centro di preghiera, ma il pastore è fuggito.

Sebastian Martin, soprannominato “healer Baba (papà guaritore)” dai media, era molto famoso per alcuni video diffusi nei social media dove egli guariva alcuni pazienti.

Sajan K. George, parlando con AsiaNews, non definisce come “persecuzione” la morte del pastore, ma dice che essa “è avvolta dal sospetto. Il centro non praticava alcuna magia nera, ma era solo impegnato nella preghiera e nella guarigione e la gente andava al centro di sua spontanea volontà”.

Invia ad un amico
Visualizza per la stampa
CLOSE X
Vedi anche
Papa: chi rifiuta Dio a volte può essere vittima di droga, superstizioni e magia
11/03/2018 12:13
Stregoneria in Nepal: condannate due donne per l’omicidio di un bambino
14/07/2015
Asia, pioggia e inquinamento oscurano l’eclissi del secolo
22/07/2009
Fra scienza e magia, l’Asia aspetta l’eclissi solare più lunga del secolo
21/07/2009
Nepal, attivisti antistregoneria ‘terrorizzati’ dopo la morte di Narendra Dabholkar
22/08/2013